Il Čindat (in russo: Чиндат?) è un fiume della Russia siberiana occidentale, affluente di sinistra del Čulym (bacino idrografico dell'Ob'). Scorre nei rajon Tjuchtetskij e Biriljusskij del Territorio di Krasnojarsk.

Čindat
StatoRussia Russia
Circondari federaliSiberia
Soggetti federali  Krasnojarsk
RajonTjuchtetskij, Biriljusskij
Lunghezza126 km[1]
Bacino idrografico1 360 km²[1]
NasceBassopiano della Siberia occidentale
57°01′16″N 89°59′16″E / 57.021111°N 89.987778°E57.021111; 89.987778
Sfociafiume Čulym
57°28′15″N 89°14′05″E / 57.470833°N 89.234722°E57.470833; 89.234722

Il fiume proviene dall'estremo sud-est del bassopiano della Siberia occidentale. Scorre in direzione prevalentemente nord-occidentale e sfocia lungo la riva sinistra del canale Stel'makovskaja, il quale si immette nel Čulym a 753 km dalla foce. La lunghezza del fiume è di 126 km, il bacino imbrifero è di 1 360 km².[1]

NoteModifica

  1. ^ a b c (RU) Река Чиндат, su textual.ru. URL consultato il 30 maggio 2021.

Collegamenti esterniModifica

  • Mappa: O-45 (JPG), su maps.vlasenko.net. URL consultato il 30 maggio 2021. (Edizione 1987)
  Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Russia