Ženski Sarajevo Fudbal Klub 2000

Ženski Sarajevo Fudbal Klub 2000
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px vertical HEX-7BLC20 White.svg Granata, bianco
Dati societari
Città Sarajevo
Nazione Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Bosnia and Herzegovina.svg FSBiH
Campionato Premijer ženska liga
Fondazione 2000
Presidente Bosnia ed Erzegovina Samira Huren
Allenatore Bosnia ed Erzegovina Samira Huren
Stadio Stadion Otoka
(5 000 posti)
Sito web http://www.fksarajevo.ba/bs/sfk-2000
Palmarès
Titoli nazionali 15 Campionato di Bosnia ed Erzegovina
Trofei nazionali 14 Coppa di Bosnia ed Erzegovina
Dati aggiornati al 22 agosto 2017
Si invita a seguire il modello di voce

Lo Ženski Sarajevo Fudbal Klub 2000 è una squadra bosniaca di calcio femminile con sede a Sarajevo. È associata alla squadra di calcio maschile FK Sarajevo.

StoriaModifica

La squadra, fondata nel giugno 2000, milita nella Premijer ženska liga BiH, la massima serie del campionato di calcio femminile di Bosnia ed Erzegovina. Ha vinto ininterrottamente il campionato nazionale dalla stagione 2002-2003 alla stagione 2015-2016; di conseguenza ha rappresentato il proprio paese in molteplici edizioni della Champions League. Ha conquistato numerose volte anche la Coppa della Bosnia-Erzegovina.

Il 4 luglio 2015 l'SFK 2000 ha siglato un accordo di cooperazione con la squadra di calcio maschile FK Sarajevo, assumendone anche logo e colori sociali[1].

PalmarèsModifica

2002-2003, 2003-2004, 2004-2005, 2005-2006, 2006-2007, 2007-2008, 2008-2009, 2009-2010, 2010-2011, 2011-2012, 2012-2013, 2013-2014[2], 2014-2015, 2015-2016, 2016-2017, 2017-2018, 2018-2019, 2019-2020, 2020-2021
(? prima Coppa stagione sconosciuta[3]), 2003-2004, 2005-2006, 2006-2007, 2007-2008, 2008-2009, 2009-2010, 2010-2011, 2011-2012, 2012-2013, 2013-2014[4], 2014-2015, 2015-2016, 2018-2019, 2020-2021
1998, 2000, 2001

StatisticheModifica

Risultati nelle competizioni UEFAModifica

Stagione Competizione Fase Avversario Risultato
andata ritorno aggregato
2003-04 UEFA Women's Cup fase a gironi, primo turno   Osijek 0-3
  Cardiff City Ladies 2-1
  Temir Zholy 2-3
2004-05 UEFA Women's Cup fase a gironi, primo turno   LUwin.ch 0-4
  Aegina 0-2
  PAOK Ledra 5-0
2005-06 UEFA Women's Cup fase a gironi, primo turno   Lada Togliatti 0-3
  Krka Novo Mesto 1-0
  PVFA Bratislava 1–0
2006-07 UEFA Women's Cup fase a gironi, primo turno   Fiammamonza 0-1
  Gintra Universitetas 1-1
  Universitet Vitebsk 1–0
2007-08 UEFA Women's Cup fase a gironi, primo turno   Skiponjat 2-1
  Slovan Duslo Sala 2-0
  Olympique Lione 0-7
2008-09 UEFA Women's Cup fase a gironi, primo turno   Galway United 0-0
  Zurigo 2-3
  Universitet Vitebsk 1-2
2009-10 Champions League sedicesimi di finale   Zvezda Perm' 0-3 0-5 0-8
2010-11 Champions League gironi di qualificazione   Apollon Lemesou 1-6
  ASA Tel Aviv 1–3
  Umeå IK 0-1
2011-12 Champions League gironi di qualificazione   Olimpia Cluj 1-3
  Ataşehir Belediyesi 4-1
  Gintra Universitetas 2-1
2012-13 Champions League gironi di qualificazione   Peamount United 4-0
  Cardiff Metropolitan 1-0
  ASA Tel Aviv 1-1
sedicesimi di finale   Sparta Praga 0-3 0-3 0-6
2013-14 Champions League gironi di qualificazione   Cardiff City 3-0
  Konak 1-2
  NSA Sofia 3-2
2014-15 Champions League gironi di qualificazione   Medyk Konin 0-3
  Kočani 7-0
  Åland United 1-0
2015-16 Champions League gironi di qualificazione   Vllaznia 5-0
  Minsk 0-3
  Konak 3-1
2016-17 Champions League gironi di qualificazione   Ramat HaSharon 1-0
  Rīgas FS 3-0
  Žytlobud-1 Charkiv 2-2
sedicesimi di finale   Rossijanka 0-0 1-2 1-2
2017-18 Champions League gironi di qualificazione   Vllaznia 0-1
  Bettembourg 3-0
  PAOK Salonicco 0-3

OrganicoModifica

Rosa 2017-2018Modifica

Rosa e numeri come da sito UEFA[5].

N. Ruolo Giocatore
2   D Alma Jašarević
3   C Ines Ružić
5   D Donata Kelmendi
6   C Zerina Piskić
7   C Jasna Djoković
8   D Amira Spahić
10   C Alisa Spahić
11   C Selma Kapetanović
12   P Almina Hodžić
13   A Aida Džemidžić
14   A Merjema Medić
15   D Nafija Rahmanović
N. Ruolo Giocatore
16   D Azra Numanović
17   D Amela Kršo
18   A Mia Kuljanin
19   A Dajana Spasojević
20   D Ena Marevac
21   P Iman Šljivo
22   D Adelisa Hromo
23   C Aida Hadžić
24   D Šejla Selimović
26   C Minela Džaferović
27   A Sarah Spahić
30   P Arnela Šabanović

NoteModifica

  1. ^ (BA) Zvanično: Nogometašice SFK 2000 postale dio Bordo porodice, su enovosti.ba, 4 luglio 2015. URL consultato il 21 agosto 2016 (archiviato dall'url originale il 18 settembre 2016).
  2. ^ (BS) Zna se, SFK 2000!, su oslobodjenje.ba, http://www.oslobodjenje.ba/, 2 giugno 2014. URL consultato il 16 giugno 2014.
    «Nogometašice SFK 2000 još jednom su osvojile naslov prvaka BiH, prvi u zajedničkoj ligi koja se od ove sezone igrala na području cijele BiH.»
  3. ^ (BS) SFK 2000 wins tenth cup, su scsport.ba, 8 maggio 2013. URL consultato il 7 novembre 2013.
  4. ^ (BS) SFK 2000 pobjednik Kupa Bosne i Hercegovine, su sportsport.ba, http://sportsport.ba/, 28 maggio 2014. URL consultato il 16 giugno 2014.
    «Revanš susret finala Kupa Bosne i Hercegovine odigran je danas u Banjaluci. Fudbalerke SFK slavile su rezultatom 3:0 i tako osvojile pehar namijenjen pobjedniku Kupa.»
  5. ^ Rosa, su it.uefa.com. URL consultato il 22 agosto 2017.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio