α-chetoacido

Un α-chetoacido è un acido carbossilico (altrimenti detto alfa-chetoacido) che presenta un gruppo chetonico in posizione α, ovvero sull'atomo di carbonio immediatamente adiacente al carbonio carbossilico.

dall'alto a scendere: Acido piruvico (un α-chetoacido), acido acetoacetico (un β-chetoacido) e acido levulinico (un γ-chetoacido)

Questi composti hanno importanza notevole in termini biologici in quanto spesso costituiscono gli intermedi per la sintesi di α-amminoacidi: in altri termini, possono costituire il prodotto della deaminazione ossidativa degli α-amminoacidi.

Spesso capita che ci si riferisca agli α-chetoacidi con nomi d'uso. Esempi di α-chetoacidi sono l'acido piruvico (o acido α-chetopropionico, CH3COCOOH), che può derivare dalla deaminazione dell'amminoacido alanina, e l'α-chetoglutarato (COOHCOCH2CH2COOH), che può derivare dalla deaminazione dell'acido glutammico. Entrambi questi α-chetoacidi sono intermedi di numerose vie metaboliche (una su tutte, il ciclo degli acidi tricarbossilici).

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

  Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia