...e vennero in quattro per uccidere Sartana!

film del 1969 diretto da Demofilo Fidani
...e vennero in quattro per uccidere Sartana!
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia
Anno1969
Durata88 min
Rapporto4:3
Generewestern
RegiaMiles Deem
SoggettoMiles Deem
SceneggiaturaMiles Deem, Mila Vitelli Valenza
ProduttoreDemofilo Fidani
Casa di produzioneTarquinia Film
Distribuzione in italianoIndipendenti Regionali
FotografiaLuciano Tovoli
MontaggioPiera Bruni
Effetti specialiBasilio Patrizi
MusicheItalo Fischetti
ScenografiaMila Vitelli Valenza
CostumiMila Vitelli Valenza (come Mila)
TruccoAnchise Pieralli,
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

...e vennero in quattro per uccidere Sartana! è un film del 1969 di genere western all'italiana e diretto da Demofilo Fidani[1] (accreditato come Sean O'Neil).
Come era pratica di quegli anni, nella trama di questo film fu inserito il personaggio di Sartana seppure non faccia parte della serie "canonica" dei film. Fidani girò in tutto quattro film "apocrifi" del personaggio[2].

TramaModifica

Sette banditi mascherati, il cui capo si fa chiamare "il mormone", rapiscono la giovane Susy, cugina del sindaco di Clayton. Alla richiesta di 15000 dollari il sindaco decide di acconsentire con l'intento di vendicarsi successivamente. Ma il rapimento del figlio del sindaco fa precipitare le cose. Lo sceriffo della città chiede aiuto a Sartana che dovrà confrontarsi con quattro banditi ferocissimi: il lanciatore di coltelli, il più forte del West, un velocissimo pistolero e un abile fustigatore. Il pistolero, scelto fra i migliori uomini del ricco fazendero, non riuscirà a sconfiggere Sartana; il fuorilegge rimane in sella al suo cavallo, lasciando il dubbio allo spettatore sulla sorte di Sartana lasciato a terra e alla fine il pistolero stramazza al suolo rivelando l'esito del duello.

NoteModifica

  1. ^ ...E vennero in quattro per uccidere Sartana (1969), Archiviodelcinemaitaliano.it. URL consultato il 24 luglio 2020.
  2. ^ Roberto Curti, If You Meet Sartana..., in The Complete Sartana, Arrow Video, 2018, p. 22, FCD1762 / AV151.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema