1. Līga 2020

1. Līga 2020
Komanda.lv Pirmā līga
Competizione 1. Līga
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 29ª
Organizzatore LFF
Date dal 4 luglio 2020
all'11 ottobre 2020
Luogo Lettonia Lettonia
Partecipanti 9
Formula Girone all'italiana
Risultati
Vincitore Lokomotiv Daugavpils
(1º titolo)
Retrocessioni Saldus
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2019 2021 Right arrow.svg

La 1. Līga 2020 è stata la 29ª edizione della seconda divisione del campionato lettone di calcio. La stagione è iniziata il 6 luglio[1] e si è conclusa anzitempo l'11 ottobre 2020, a seguito della decisione della LFF, data la pandemia di COVID-19, di interrompere tutti i campionati nazionali eccetto la Virslīga[2]. Il Lokomotiv Daugavpils ha vinto il campionato per la prima volta nella sua storia.

StagioneModifica

NovitàModifica

Il campionato è composto da 9 squadre, una in meno rispetto alla stagione precedente: a fronte della promozione in Virslīga del Tukums 2000 e delle retrocessioni del New Project, dello Staiceles Bebri e del Balvu, sono stati colmati solo tre posti vacanti: dalla 2. Līga è stato promosso il Lokomotiv Daugavpils (ex LDZ Cargo) ed è stato ripescato il Saldus. Inoltre dallo Staiceles si è scisso alla fine della scorsa stagione il Dinamo Rīga, che è stato riammesso in 1. Līga.

FormulaModifica

Le dieci squadre partecipanti si affrontano in gironi di andata-ritorno-andata, per un totale di 27 giornate. La squadra prima classificata viene promossa in Virslīga, mentre la seconda disputa uno spareggio contro la penultima della Virslīga. Le squadre classificate agli ultimi due posti retrocedono in 2. Līga.

Squadre partecipantiModifica

Club Città Stagione precedente
Auda Rīga 5° in 1. Līga
Dinamo Rīga Rīga 9° in 1. Līga[3], riammesso
Grobiņa Grobiņa 7° in 1. Līga
JDFS Alberts Rīga 4° in 1. Līga
Lokomotiv Daugavpils Daugavpils Vincitore degli spareggi in 2. Līga[4]
Rēzeknes FA Rēzekne 6° in 1. Līga
Saldus Saldus Semifinalista degli spareggi in 2. Līga
Smiltene Smiltene 3° in 1. Līga
Super Nova Rīga 2° in 1. Līga

Classifica finaleModifica

Nota: a seguito della conclusione anticipata del torneo, la classifica tiene conto della media punti per partite disputate.

Pos. Squadra MP Pt G V N P GF GS DR
  1. Lokomotiv Daugavpils 2,583 31 12 10 1 1 39 10 +29
2. Auda 2,154 28 13 9 1 3 32 15 +17
3. Grobiņa 1,500 18 12 5 3 4 23 14 +9
4. JDFS Alberts 1,500 18 12 5 3 4 11 16 -5
5. Dinamo Rīga 1,333 16 12 5 1 6 20 12 +8
6. Super Nova 1,230 16 13 4 4 5 20 20 0
7. Rēzeknes FA 1,077 13 12 4 1 7 14 32 -18
8. Smiltene 0,857 11 13 3 2 8 18 40 -22
  9. Saldus 0,363 4 11 0 4 7 8 26 -18

Legenda:

      Promossa in Virslīga 2021
  Ammessa allo spareggio promozione-retrocessione
      Retrocessa in 2. Līga 2021

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
La classifica viene stilata secondo i seguenti criteri:
  • Punti conquistati
  • Punti conquistati negli scontri diretti
  • Differenza reti negli scontri diretti
  • Partite vinte
  • Differenza reti generale
  • Reti totali realizzate
  • Miglior rapporto goal (goal fatti/goal subiti)
  • Fair-play ranking
  • Spareggio

Spareggio promozione/retrocessioneModifica

Lo spareggio inizialmente previsto tra il Metta/LU, nono classificato in Virslīga, e l'Auda, secondo classificato della 1. Līga, non viene disputato ed entrambe le squadre rimangono nelle rispettive categorie[5].

NoteModifica

  1. ^ (LV) SESTDIEN SĀKSIES 1. LĪGAS ČEMPIONĀTS, su lff.lv.
  2. ^ (LV) PĀRTRAUC VAIRUMU LĪGU UN JAUNATNES ČEMPIONĀTA NORISI, su lff.lv.
  3. ^ Come parte dello Staiceles Bebri
  4. ^ Come LDZ Cargo
  5. ^ (LV) LFF VALDE PIEŅEM LĒMUMU ATCELT PĀRSPĒLES PAR VIETU VIRSLĪGĀ, su lff.lv, 27 novembre 2020.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio