Apri il menu principale
11 settembre - Tragedia annunciata
Titolo originaleThe Path to 9/11
PaeseStati Uniti d'America
Anno2006
Formatominiserie TV
Generedrammatico
Puntate2
Durata240 min (263 min versione estesa)
Lingua originaleinglese
Rapporto16:9
Crediti
RegiaDavid L. Cunningham
Soggettodai romanzi The Cell di John Miller e Michael Stone e
1000 Years for Revenge: International Terrorism and the FBI - the Untold Story di Peter Lance e Samuel Katz
SceneggiaturaMichael Stone
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
FotografiaJoel Ransom
MontaggioMitchell Danton e David Handman
MusicheJohn Cameron
ScenografiaJohn Dondertman
CostumiEydi Caines-Floyd
ProduttoreHans Proppe
Cyrus Nowrasteh
Produttore esecutivoMarc Platt
Prima visione
Prima TV originale
Dal10 settembre 2006
All'11 settembre 2006
Rete televisivaABC
Prima TV in italiano
Dal13 marzo 2007
Rete televisivaSky

11 settembre - Tragedia annunciata (The Path to 9/11) è una miniserie televisiva in due parti del 2006, diretta da David L. Cunningham e interpretata da Harvey Keitel e Donnie Wahlberg.

La miniserie vinse nel 2007 un Emmy come "Miglior montaggio".

TramaModifica

La miniserie narra la sequenza di eventi che portarono agli attentati dell'11 settembre 2001, partendo dall'attentato al Trade Center del 1993 fino agli ultimi minuti prima della distruzione delle Torri Gemelle, basandosi sulla documentazione della commissione d'indagine che si occupò della tragedia. La vicenda è seguita da due punti di vista: quello di John P. O'Neill, un agente dell'FBI esperto di terrorismo veramente esistito che morì nell'attentato, e quello del co-protagonista "Kirk", un fittizio agente segreto della CIA.

Personaggi e interpretiModifica

Collegamenti esterniModifica