Apri il menu principale
Cometa
186P/Garradd
Stella madreSole
Scoperta25 gennaio 2007
ScopritoreGordon J. Garradd
Designazioni
alternative
1977 O1; 2007 B3
Parametri orbitali
(all'epoca 2453892,5
6 giugno 2006[1])
Semiasse maggiore4,8297 UA
Perielio19 marzo 2008
Prossimo perielio4 maggio 2019[2]
Dati osservativi
Magnitudine app.15,5[3]
Magnitudine ass.5,8[1]
Magnitudine ass.12,8 (del nucleo)

La Cometa Garradd 1, formalmente indicata 186P/Garradd, è una cometa periodica del Sistema solare, appartenente alla famiglia delle comete gioviane[1]. È stata scoperta il 25 gennaio 2007 dall'astronomo australiano Gordon J. Garradd, dal Siding Springs Observatory.

Dopo aver effettuato un primo calcolo dell'orbita, Maik Meyer ha trovato alcune immagini della cometa risalenti al 1975 ed al 1996[3][4]. Ciò ha permesso di assegnare la denominazione definitiva alla cometa già un anno dopo la sua scoperta. L'orbita percorsa dalla cometa, calcolata tenendo conto anche delle immagini di pre-scoperta, è caratterizzata da un periodo di 10,7 anni, da una distanza perielica di 4,2647 UA e da una eccentricità di 0,1170, che la rende quasi circolare. Queste caratteristiche l'accomunano alla cometa 111P/Helin-Roman-Crockett[5][6].

NoteModifica

  1. ^ a b c I dati di 186P dal sito JPL.
  2. ^ I dati di 186P dal sito di Kazuo Kinoshita.
  3. ^ a b (EN) Gary W. Kronk, 186P/Garradd, su cometography.com. URL consultato il 5 novembre 2008 (archiviato dall'url originale il 20 giugno 2008).
  4. ^ (EN) MPEC 2007-D71: Comet P/2007 B3 = 1977 O1 (Garradd), Minor Planet Center. URL consultato il 5 novembre 2008.
  5. ^ (EN) 2007 B3 (186P/Garradd), British Astronomical Association (BAA). URL consultato il 5 novembre 2008.
  6. ^ I dati di 186P/Garradd dal sito di Seiichi Yoshida.

Collegamenti esterniModifica