266P/Christensen

cometa
Cometa
266P/Christensen
Stella madreSole
Scoperta27 ottobre 2006
ScopritoreEric J. Christensen
Designazioni
alternative
C/2006 U5 Christensen,
P/2006 U5 Christensen,
P/2012 P1 Christensen
Parametri orbitali
(all'epoca 2456981,5
20 novembre 2014[1])
Semiasse maggiore3,530 UA
Perielio2,328 UA
Afelio4,731 UA
Periodo orbitale6,63 anni
Inclinazione orbitale3,429°
Eccentricità0,340
Longitudine del
nodo ascendente
5,021°
Argom. del perielio97,968°
Par. Tisserand (TJ)3,020 (calcolato)
Ultimo perielio31 agosto 2013
Prossimo perielio19 aprile 2020 [2]
Dati osservativi
Magnitudine app.16,5 (magnitudine) [3] (max)
Magnitudine ass.14,4 (totale)

266P/Christensen è una cometa periodica appartenente alla famiglia delle comete gioviane. È stata scoperta il 27 ottobre 2006 dall'astronomo statunitense Eric J. Christensen[4]; la sua riscoperta il 15 agosto 2012 ha permesso di numerarla definitivamente[5].

L'unica particolarità degna di nota di questa cometa è di essere una delle due comete che potrebbe aver generato il segnale radio noto come segnale WOW[6].

NoteModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

V · D · M
 

Precedente: 265P/LINEAR      Successiva: 267P/LONEOS


Voci principali Cometa periodicaCometa non periodicaCometa perduta
Vedi anche Grande CometaCometa interstellareFamiglia di comete
  Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare