3000 metri piani

specialità di atletica leggera
3000 metri piani
Ejigu, Dibaba Birmingham meeting 2010.jpg
Una fase di una gara di 3000 m piani indoor
FederazioneWorld Athletics
ContattoNo
GenereMaschile e femminile
Indoor/outdoorOutdoor e indoor
Campo di giocoPista
OlimpicoNo (uomini)
dal 1984 al 1992 (donne)
Campione mondialeMaschile indoor:
Etiopia Selemon Barega (2022)
Femminile indoor:
Etiopia Lemlem Hailu (2022)

I 3 000 metri piani sono una specialità sia maschile che femminile dell'atletica leggera. Sono considerati una gara di mezzofondo e fino al 1992, in campo femminile, sono stati una specialità olimpica e mondiale; in seguito sono stati sostituiti dai 5000 metri piani.

La specialità maschile non è invece mai stata specialità olimpica e mondiale. Si possono trovare gare sui 3000 m piani in occasione di alcuni meeting di atletica leggera.

CaratteristicheModifica

Dato che un giro di una pista di atletica leggera è lungo 400 m (misurati a 20 cm di distanza dal bordo interno), per percorrere 3000 m gli atleti devono percorrere 7,5 giri di pista (quindi la linea di partenza è situata dalla parte opposta rispetto alla linea d'arrivo).

Nelle gare indoor i 3000 m piani si svolgono percorrendo 15 giri interi di pista (lunga 200 metri).

RecordModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Progressione del record mondiale dei 3000 metri piani maschili e Progressione del record mondiale dei 3000 metri piani femminili.
 
Genzebe Dibaba, primatista mondiale indoor di specialità

I record mondiali di questa specialità sono 7'20"67 per gli uomini e 8'06"11 per le donne, stabiliti rispettivamente dal keniota Daniel Komen a Rieti nel 1996 e dalla cinese Wang Junxia a Pechino nel 1993. I primati mondiali indoor appartengono allo stesso Daniel Komen, con il tempo di 7'24"90 stabilito a Budapest nel 1998, e all'etiope Genzebe Dibaba, che nel 2014 a Stoccolma ha corso in 8'16"60.

MaschiliModifica

Statistiche aggiornate al 10 agosto 2022.[1]

Tempo Atleta Luogo Data
  7'20"67   Daniel Komen   Rieti 1º settembre 1996
  7'20"67   Daniel Komen   Rieti 1º settembre 1996
  7'30"76   Jamal Bilal Salem   Doha 13 maggio 2005
  7'26"62   Mohammed Mourhit   Monaco 18 agosto 2000
  7'28"48   Grant Fisher   Monaco 10 agosto 2022
  7'28"02   Stewart McSweyn   Roma 17 settembre 2020
  7'39"70   Hudson de Souza   Losanna 2 luglio 2002

FemminiliModifica

Statistiche aggiornate al 16 aprile 2022.[2]

Tempo Atleta Luogo Data
  8'06"11   Wang Junxia   Pechino 13 settembre 1993
  8'26"53   Tetjana Samolenko-Dorovs'kych   Seul 25 settembre 1988
  8'16"60 (i)   Genzebe Dibaba   Stoccolma 6 febbraio 2014
  8'06"11   Wang Junxia   Pechino 13 settembre 1993
  8'18"49   Sifan Hassan   Palo Alto 30 giugno 2019
  8'25"70 (i)   Karissa Schweizer   Boston 27 febbraio 2020
  8'35"31   Kimberley Smith   Monaco 25 luglio 2007
  8'59"10   Florencia Borelli   Mar del Plata 16 aprile 2022

Maschili indoorModifica

Statistiche aggiornate al 17 febbraio 2022.[3]

Tempo Atleta Luogo Data
  7'24"90   Daniel Komen   Budapest 6 febbraio 1998
  7'24"90   Daniel Komen   Budapest 6 febbraio 1998
  7'31"77   Birhanu Balew   Liévin 17 febbraio 2022
  7'30"82   Adel Mechaal   New York 6 febbraio 2022
  7'30"16   Galen Rupp   Stoccolma 21 febbraio 2013
  7'34"50   Craig Mottram   Boston 26 gennaio 2008
  7'49"46   Jacinto Navarrete   Siviglia 10 marzo 1991

Femminili indoorModifica

Statistiche aggiornate all'8 febbraio 2022.[4]

Tempo Atleta Luogo Data
  8'16"60   Genzebe Dibaba   Stoccolma 6 febbraio 2014
  8'16"60   Genzebe Dibaba   Stoccolma 6 febbraio 2014
  8'39"64   Winfred Yavi   Val-de-Reuil 14 febbraio 2020
  8'26"41   Laura Muir   Karlsruhe 4 febbraio 2017
  8'25"70   Karissa Schweizer   Boston 27 febbraio 2020
  8'38"14   Kimberley Smith   Boston 27 gennaio 2007
  9'04"67   Joselyn Brea   Sabadell 8 febbraio 2022

Legenda:

 : record mondiale
 : record olimpico
 : record africano
 : record asiatico
 : record europeo
 : record nord-centroamericano e caraibico
 : record oceaniano
 : record sudamericano

Migliori atletiModifica

Maschili outdoorModifica

Statistiche aggiornate al 10 agosto 2022.[5]

Tempo Atleta Luogo Data
1. 7'20"67   Daniel Komen   Rieti 1º settembre 1996
2. 7'23"09   Hicham El Guerrouj   Bruxelles 3 settembre 1999
3. 7'25"02   Ali Saïdi-Sief   Monaco 18 agosto 2000
4. 7'25"09   Haile Gebrselassie   Bruxelles 28 agosto 1998
5. 7'25"11   Noureddine Morceli   Monaco 2 agosto 1994
6. 7'25"79   Kenenisa Bekele   Stoccolma 7 agosto 2007
7. 7'25"93   Thierry Ndikumwenayo   Monaco 10 agosto 2022
8. 7'26"25   Yomif Kejelcha   Oslo 1º luglio 2021
9. 7'26"62   Mohammed Mourhit   Monaco 18 agosto 2000
10. 7'26"64   Jacob Kiplimo   Roma 17 settembre 2020

Femminili outdoorModifica

Statistiche aggiornate al 28 agosto 2021.[6]

Tempo Atleta Luogo Data
1. 8'06"11   Wang Junxia   Pechino 13 settembre 1993
2. 8'12"18   Qu Yunxia   Pechino 13 settembre 1993
3. 8'16"50   Zhang Linli   Pechino 13 settembre 1993
4. 8'18"49   Sifan Hassan   Palo Alto 30 giugno 2019
5. 8'19"08   Francine Niyonsaba   Parigi 28 agosto 2021
6. 8'19"52   Ejgayehu Taye   Parigi 28 agosto 2021
7. 8'19"78   Ma Liyan   Pechino 12 settembre 1993
8. 8'20"07   Konstanze Klosterhalfen   Palo Alto 30 giugno 2019
9. 8'20"27   Letesenbet Gidey   Palo Alto 30 giugno 2019
10. 8'20"68   Hellen Obiri   Doha 9 maggio 2014

Maschili indoorModifica

Statistiche aggiornate al 28 gennaio 2022.[7]

Tempo Atleta Luogo Data
1. 7'24"90   Daniel Komen   Budapest 6 febbraio 1998
2. 7'24"98   Getnet Wale   Liévin 9 febbraio 2021
3. 7'26"10   Selemon Barega   Liévin 9 febbraio 2021
4. 7'26"15   Haile Gebrselassie   Karlsruhe 25 gennaio 1998
5. 7'26"20   Berihu Aregawi   Karlsruhe 28 gennaio 2022
6. 7'27"80   Yenew Alamirew   Stoccarda 5 febbraio 2011
7. 7'27"98   Lamecha Girma   Liévin 9 febbraio 2021
8. 7'28"00   Augustine Choge   Stoccarda 5 febbraio 2011
9. 7'29"37   Eliud Kipchoge   Stoccarda 5 febbraio 2011
10. 7'29"94   Edwin Soi   Karlsruhe 12 febbraio 2012

Femminili indoorModifica

Statistiche aggiornate al 17 febbraio 2022.[8]

Tempo Atleta Luogo Data
1. 8'16"60   Genzebe Dibaba   Stoccolma 6 febbraio 2014
2. 8'22"65   Gudaf Tsegay   Madrid 24 febbraio 2021
3. 8'23"24   Dawit Seyaum   Liévin 17 febbraio 2022
4. 8'23"72   Meseret Defar   Stoccarda 3 febbraio 2007
5. 8'23"74   Meselech Melkamu   Stoccarda 3 febbraio 2007
6. 8'25"27   Sentayehu Ejigu   Stoccarda 6 febbraio 2010
7. 8'25"70   Karissa Schweizer   Boston 27 febbraio 2020
8. 8'26"41   Laura Muir   Karlsruhe 4 febbraio 2017
9. 8'26"66   Shelby Houlihan   Boston 27 febbraio 2020
10. 8'26"77   Ejgayehu Taye   Liévin 17 febbraio 2022

NoteModifica

  1. ^ (EN) Records - 3000 metres men, su worldathletics.org. URL consultato l'11 agosto 2022.
  2. ^ (EN) Records - 3000 metres women, su worldathletics.org. URL consultato il 12 giugno 2022.
  3. ^ (EN) Records - 3000 metres men indoor, su worldathletics.org. URL consultato il 20 febbraio 2022.
  4. ^ (EN) Records - 3000 metres women indoor, su worldathletics.org. URL consultato il 20 febbraio 2022.
  5. ^ (EN) All time Top lists - 3000 metres men outdoor, su worldathletics.org. URL consultato l'11 agosto 2022.
  6. ^ (EN) All time Top lists - 3000 metres women outdoor, su worldathletics.org. URL consultato il 20 settembre 2021.
  7. ^ (EN) All time Top lists - 3000 metres men indoor, su worldathletics.org. URL consultato il 29 gennaio 2022.
  8. ^ (EN) All time Top lists - 3000 metres women indoor, su worldathletics.org. URL consultato il 20 febbraio 2022.

Voci correlateModifica

  Portale Atletica leggera: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di atletica leggera