319P/Catalina-McNaught

cometa periodica
Cometa
319P/Catalina-McNaught
Stella madreSole
Scoperta17 settembre 2008[1]
ScopritoriRobert H. McNaught-Catalina
Designazioni
alternative
2008 JK,
P/2008 S1 (Catalina-McNaught)
Parametri orbitali
(all'epoca 2457400,5
13 gennaio 2016[2])
Semiasse maggiore3,5742908 UA
Perielio1,1966619 UA
Afelio5,952 UA
Periodo orbitale6,76 anni
Inclinazione orbitale15,07389°
Eccentricità0,6652030
Longitudine del
nodo ascendente
111,36142°
Argom. del perielio203,65946°
Par. Tisserand (TJ)2,650 (calcolato)
Ultimo perielio1º luglio 2015
Prossimo perielio31 marzo 2022
MOID da Terra0,193761 UA
Dati osservativi
Magnitudine app.16,6a (magnitudine)[3] (max)
Magnitudine ass.16,7 (totale)
19,0 (del nucleo)

La cometa Catalina-McNaught, formalmente 319P/Catalina-McNaught, è una cometa periodica del sistema solare.

Storia della scopertaModifica

La cometa è stata scoperta da Robert H. McNaught il 17 settembre 2008; la sua scoperta è stata annunciata il 19 settembre[4], ma già il 22 settembre veniva comunicato che Brian Geoffrey Marsden aveva identificato la cometa con l'asteroide 2008 JK scoperto da Andrea Boattini il 2 maggio 2008 nel corso del programma Catalina Sky Survey dedicato alla scoperta di asteroidi e comete[5]. La cometa conseguentemente riceveva il nome di P/2008 S1 (Catalina-McNaught)[6].

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare