EventiModifica

  • Il secondo triumvirato impone alle matrone romane più ricche una tassa per colmare le spese militari. Le donne chiedono ad Ortensia (una delle poche oratrici donna dell'Antica Roma, insieme ad Afrania) di perorare la loro causa: la donna riesce a far cancellare la pesante tassa.[1]

NoteModifica

  1. ^ Eva Cantarella, Giulio Guidorizzi, Polis 1: Società e Storia, Einaudi Scuola, p. 370.

NatiModifica


MortiModifica


Altri progettiModifica