Apri il menu principale
7,5 cm KwK 40
Bundesarchiv Bild 101I-088-3734A-19A, Russland, Panzer IV.jpg
7,5 cm KwK 40 da 48 calibri su un Panzer IV
Impiego
UtilizzatoriGermania Germania
ConflittiSeconda guerra mondiale
Produzione
Entrata in servizio1941
Ritiro dal servizio1945
Descrizione
Peso1.425 kg
Lunghezza3,702 m
Calibro75 mm
MunizioniVedi sezione munizione
Peso proiettile6,80 kg
Velocità alla volata920 m/s (Pzgr. 39)
Tiro utile7.680 m
voci di armi d'artiglieria presenti su Wikipedia

Il 7,5 cm KwK 40 (KwK stante per Kampfwagenkanone - letteralmente "cannone per veicolo da combattimento"), era un cannone da 75 mm usato durante la seconda guerra mondiale dalla Germania, derivato dal cannone anticarro su affusto ruotato 7,5 cm PaK 40. Il KwK 40 fu adoperato principalmente sul Panzer IV (modelli Ausf. F2 in poi) e sul cannone d'assalto Sturmgeschütz III (modelli Ausf. F in poi): in quest'ultima configurazione assumeva la denominazione Sturmkanone 40, abbreviata in StuK 40. Le munizioni erano accorciate così da permettere uno stivaggio più facile. Il KwK 40 era disponibile in due modelli: il primo presentava una canna da 43 calibri (lunga circa 3,2 metri) ed era designato L/43, il secondo da 48 calibri (circa 3,6 metri) ed era designato L/48. Tra PaK 40, KwK 40 e StuK 40, quest'arma è stata il cannone anticarro più prodotto dall'Esercito tedesco durante la seconda guerra mondiale.

Il pezzo L/43 fu montata sui Panzer IV e StuG III da febbraio ad agosto 1942. Tutti i 225 Panzer IV Ausf. F2 montavano l'L/43 con un freno di bocca sferico. Qualche centinaio dei 1 687 Panzer IV Ausf. G usavano l'L/43 con freno di bocca a quattro aperture. Gli StuG III dotati di L/43 erano denominati Ausf. F ma solo 120 dei 366 mezzi di questa versione montarono il cannone L/43: ai restanti si preferì fornire, non appena divenuti disponibili, gli StuK 40 L/48. Allo stesso modo furono armati tutti gli StuG III Ausf. F/8 e gli Ausf. G.

La versione L/48 era più lunga di 334 mm dell'L/43, e marginalmente più potente. La L/48 rimase l'arma standard dal giugno 1942 fino alla fine della guerra. L'arma era dotata di un meccanismo di sparo elettrico e la culatta operava in maniera semi-automatica. Le munizioni erano solo del tipo fisso (cioè con bossolo e granata forniti in un unico pezzo).

Le seguenti unità erano dotate di L/48:

  • Circa 6 000 Panzer IV (Ausf. G, H, J), sul totale dei circa 8 800 prodotti, usavano il KwK 40
  • 7 720 Sturmgeschütz III Ausf. G, 246 Ausf. F e 250 Ausf. F/8
  • Tutti i 1 139 Sturmgeschütz IV prodotti
  • Tutti i 175 Marder III Ausf. H e tutti i 975 Ausf. M prodotti
  • 780 dei 1 998 Jagdpanzer IV fabbricati

Come per il PaK 40, il freno di bocca del KwK 40 e dello StuK 40 subì vari cambiamenti. Furono usati cinque tipi diversi, via via aumentando la superficie. I modelli passarono dal tipo tubolare con doppia apertura al tipo a sfera ad apertura singola, che comunque si rivelò essere insufficiente a contenere il rinculo. Seguì un modello a doppia flangia nel maggio 1943, soppiantato da uno con flangia anteriore e disco posteriore dal marzo 1944; infine fu sviluppato il tipo a doppio disco.

MunizioniModifica

 
Manutenzione del cannone di uno StuG III

Il KwK 40 usava una cartuccia da 75 × 495 mm. R[2]

  • Pzgr. Patr. 40 KwK 40 (proiettile perforante decalibrato rigido)
    • Velocità alla volata: 990 m/s
    • Granata: Panzergranate 40
    • Peso della granata: 4,10 kg
    • Carica esplosiva: assente
    • Spoletta: assente
    • Peso del colpo completo: 8,61 kg
    • Lunghezza del bossolo: 495 mm
    • Carica di lancio: 2,2 kg di Gu. R.P. 7,7
    • Innesco: elettrico, modello C/22 o C/22 St.
  • Gr. Patr. 38 HL/B KwK 40 (HEAT - High Explosive Anti-Tank)
    • Velocità alla volata: 475 m/s
    • Granata: Gr. 38 HL/B
    • Peso della granata: 4,60 kg
    • Carica esplosiva: 0,51 kg di RDX/wax
    • Spoletta: A.Z. 38 St
    • Peso del colpo completo: 7,36 kg
    • Lunghezza del bossolo: 495 mm
    • Carica di lancio: 0,43 kg di Gu. Bl. P.-AO
    • Innesco: elettrico, modello C/22 o C/22 St.
  • Gr. Patr. 38 HL/C KwK 40 (HEAT)
  • 7,5 cm Sprgr.Patr.34 KwK 40 (Alto esplosivo) L/48
    • Velocità alla volata: 550 m/s
    • Granata: Sprgr. 34
    • Peso della granata: 5,75 kg
    • Explosive filler: 0,66 kg di amatol
    • Spoletta: kl. A.Z. 23 (0,15) umg. sulla punta
    • Peso del colpo completo: 8,71 kg
    • Lunghezza del bossolo: 495 mm
    • Carica di lancio: 0,755 kg di Gu. Bl. P.-AO
    • Innesco: elettrico, modello C/22 o C/22 St.

PenetrazioneModifica

Penetrazione in mm, lastra corazzata inclinata di 30° dalla verticale[3]
Cannone Lunghezza della canna
(mm)
Tipo di munizione velocità alla volata
(m/s)
Penetrazione (mm)
100 m 500 m 1000 m 1500 m 2000 m
7,5 cm Kan. L/24 1766,5mm K.Gr.Patr.rot.Pz 385 41 39 35 33 30
7,5 cm StuK 40 L/43 3281mm Pzgr. Patr.39 740 99 91 82 72 63
7,5 cm StuK 40 L/48 3615mm Pzgr. Patr.39 790 106 96 85 74 64

Usato suModifica

L/43Modifica

L/48Modifica

  • Panzer IV Ausf. G (tarda produzione del modello G)
  • Panzer IV Ausf. H
  • Panzer IV Ausf. J
  • Sturmgeschütz III Ausf. F/8
  • Sturmgeschütz III Ausf. G
  • Sturmgeschütz IV

NoteModifica

  1. ^ 7,5 cm KwK 40 a wehrmacht-history.com Archiviato il 7 agosto 2013 in Internet Archive.
  2. ^ 75-77 MM CALIBRE CARTRIDGES Archiviato il 12 febbraio 2013 in WebCite.
  3. ^ Sturmgeschutz & Its Variants, Walter J. Spielberger, P67, ISBN 0-88740-398-0

Altri progettiModifica