AIDA Cruises

AIDA Cruises
Logo
AIDA Cruises-Sitz in Rostock.jpg
Sede di AIDA a Rostock, Germania
StatoGermania Germania
Forma societariaPublic company
Fondazione1960
Sede principaleRostock
GruppoCosta Crociere
SettoreTurismo
ProdottiCrociere
Sito webwww.aida.de/

AIDA Cruises è una compagnia crocieristica che fa parte del gruppo Costa Crociere. Offre crociere orientate verso il mercato dei paesi di lingua tedesca.

Originalmente fondata dalla Deutsche Seereederei, un'azienda statale della DDR con sede a Rostock che nel 1960 acquistò la nave Stockholm, la rinominò Völkerfreundschaft ("amicizia tra i popoli") e con questa entra nella industria delle crociere negli anni sessanta. Nel 1993 l'azienda venne privatizzata e nel 1996 venne varata la prima nave, chiamata AIDA (l'attuale AIDAcara)[1].

Nel 1999 l'azienda, che nel frattempo aveva preso il nome di Arkona Touristik divenne proprietà della P&O, venne rinominata in Seetours – German Branch of P&O Princess Cruises International Ltd. Quando la P&O Princess Cruises International si fuse con la Carnival Corp e venne costituita la Carnival Corporation & plc anche la Seetours, rinominata AIDA Cruises, divenne parte di questo gruppo[2].

FlottaModifica

La sua flotta, comprendente un totale di 14 navi in servizio, è composta da:

Nave Immagine Classe
Bandiera
Stazza
(t.s.l.)
Lunghezza
(m)
Larghezza
(m)
Ponti Numero
cabine
Passeggeri
massimi
Velocità di crociera
(Nodi)
Anno Cantiere Note
AIDAcara   38 557 193,34 27,58 11 590 1339 20 1996   Kvaerner Masa-Yards
(Turku)
Precedentemente nota come AIDA
AIDAvita   42 289 202,85 28,10 12 633 1582 22 2002   Aker MTW Yards
(Wismar)
AIDAaura   42 289 202,85 28,1 12 633 1300 21,6 2003   Aker MTW Yards
(Wismar)
AIDAdiva Sphinx   69 203 251,89 32,2 14 1025 2500 22.5 2007   Meyer Werft
(Papenburg)
Prima nave della classe Sphinx
AIDAbella Sphinx   69 203 251,89 32,19 14 1025 2500 22,5 2008   Meyer Werft
(Papenburg)
AIDAluna Sphinx   69 203 251,89 32,2 13 1025 2500 22,5 2009   Meyer Werft
(Papenburg)
AIDAblu Icarus   71 304 253,33 32,2 15 1096 2500 22 2010   Meyer Werft
(Papenburg)
Prima nave della classe Icarus, versione modificata della classe Sphinx
AIDAsol Icarus   71 304 253,33 32,2 14 1097 2686 22 2011   Meyer Werft
(Papenburg)
AIDAmar Icarus   71 304 253,33 32,2 14 1097 2686 22 2012   Meyer Werft
(Papenburg)
AIDAstella Icarus   71 304 253,33 32,2 14 1097 2700 22 2013   Meyer Werft
(Papenburg)
AIDAprima Hyperion   125 572 299,95 36,7 16 1643 3400 22 2016   Mitsubishi Heavy Industries
(Nagasaki)
Prima nave della classe Hyperion
AIDAperla Hyperion   125 572 299,95 36,7 16 1643 3400 22 2017   Mitsubishi Heavy Industries
(Nagasaki)
AIDAnova Excellence   183 900 337 42 16 2500 6600 17 2018   Meyer Werft
(Papenburg)
Prima nave da crociera al mondo ad essere alimentata da gas naturale liquefatto[3]. Prima nave della classe Excellence
AIDAmira Mira   48 200 216 28,8 12 624 1498 19,5 1999 (AIDA 2019)   Chantiers de l'Atlantique
(Saint-Nazaire)
Precedentemente Costa neoRiviera di Costa Crociere

Tutte le navi battono bandiera Italiana e sono registrate a Genova.

Nel dicembre 2019 è stata trasferita Costa neoRiviera dalla compagnia crocieristica Costa Crociere nella flotta AIDA rinominandola AIDAmira[4].

 
La nave AIDAsol nel porto di Hellesylt (Norvegia)
 
la nave AIDAaura, della compagnia AIDA Cruises

In costruzioneModifica

Nave Anno Classe Stato Stazza (t.s.l.) Costruttore Note
AIDAcosma[5] 2021 Excellence In costruzione 180.000   Meyer Werft, Papenburg Seconda unità di classe Excellence per AIDA
TBA 2023 Excellence Da impostare 180.000   Meyer Werft, Papenburg Terza unità di classe Excellence per AIDA

Flotta del passatoModifica

Nome Anno di costruzione In servizio per AIDA Stazza (t.s.l.) Note
AIDAblu 1989 2003-2007 69,845 Nel 2007 venduta a Ocean Village e rinominata Ocean Village Two

Nel 2009 trasferita a P&O Australia e rinominata Pacific Jewel

NoteModifica

  1. ^ (DE) AIDA Cruises - Historie, su aida.de. URL consultato il 5 febbraio 2017.
  2. ^ (EN) About Aida, su cruisecritic.com. URL consultato il 5 febbraio 2017.
  3. ^ Crociere: salpata la prima nave alimentata a gas
  4. ^ Costa neoRiviera sarà trasformata in AIDAmira, su crazycruises.it. URL consultato il 27 agosto 2019.
  5. ^ (EN) Keel Laid for 2021 AIDA Newbuild, Now Named AIDAcosma, su [https://www.cruiseindustrynews.com/.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN134095986 · LCCN (ENno2009051228
  Portale Nautica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di nautica