Apri il menu principale

Associazione Sportiva Hockey Pergine

(Reindirizzamento da AS Hockey Pergine)
A.S.D. Hockey Pergine Sapiens
Hockey su ghiaccio Ice hockey pictogram.svg
Linci
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Trasferta
Colori sociali Bianco e rosso
Dati societari
Città Pergine Valsugana
Paese Italia Italia
Confederazione IIHF
Federazione FISG
Campionato Serie B
Fondazione 1982
Presidente Italia Antonio Avancini
Allenatore Cecoslovacchia Jaromir Korotvicka
Impianto di gioco Stadio del ghiaccio di Pergine
(1.500 posti)
Sito web www.hockeypergine.it
Palmarès
Titoli nazionali 1 Serie B2
3 Serie C
Si invita a seguire lo schema del Progetto Hockey su ghiaccio

L'A.S.D. Hockey Pergine Sapiens è una squadra di hockey su ghiaccio di Pergine Valsugana (TN).

Il Pergine ha sempre militato nelle serie inferiori del campionato italiano, arrivando a vincere un campionato di Serie B2 e tre campionati di Serie C.

Indice

StoriaModifica

L'ASD Hockey Pergine nacque nel gennaio 1982 da un gruppo di appassionati che si dava regolarmente appuntamento in via Canopi per il puro piacere agonistico. Dal divertimento alla pratica il passo è breve, nel 1983 con una maglia targata Italia, avuta dalla Federazione, il neonato H. Pergine iniziò a disputare alcune amichevoli per poi lanciarsi nel vivo della competizione hockeystica l'anno successivo col suo primo campionato Landesliga. Il 22 gennaio 1984 vi fu il battesimo del primo campo di hockey regolamentare a Costasavina costruito con tanti sacrifici da atleti e dirigenti dell'H. Pergine. Per la speciale occasione vi fu anche il primo derby ufficiale tra le squadre locali, seguito da un caloroso pubblico di circa 400 persone. Durante i primi 10 anni di attività il sodalizio è cresciuto, dotandosi anche di un settore giovanile in continua crescita. Grazie alla collaborazione con il Camporovere e con l'Asiago la squadra crebbe rapidamente, conquistando il primo titolo di Campione Provinciale e di Vice-campione Regionale nella stagione 1984/1985. L'anno seguente riuscì nuovamente ad aggiudicarsi il titolo provinciale e forte di questa conquista, nella stagione 1987/1988 si lancia nella sua prima Serie C nazionale dove militò per altre quattro stagioni fino a conquistare il titolo nel 1991.

La società decise di impegnarsi a fondo e i due anni successivi furono all'insegna dell'allora serie B2, la quale vide vincitrice la compagine perginese al suo secondo anno nel campionato, con un supporto di oltre mille spettatori. Dal 1995 è in funzione lo Stadio del Ghiaccio Comunale di Pergine Valsugana, con piastra artificiale, poi coperto con una moderna struttura in legno lamellare nel 1998, che assicura la possibilità di svolgere l'attività sportiva per 8 mesi all'anno.

In tempi più recenti la squadra vinse altri due titoli di Campione d'Italia Serie C. Il Pergine torna nel campionato di serie B nelle stagioni 2000/2001 e 2001/2002. Dalla stagione hockeystica successiva il Pergine ha militato nel Campionato Nazionale Serie C Under 26.

Attualmente è particolarmente attivo il settore giovanile, con la fondamentale ed immancabile proposta dei corsi per l'avviamento all'hockey, e con tutte le categorie rappresentate, dalla under 8, under 11 (in collaborazione con H.C. Pinè), under 13, under 14, under 16 ed under 18, che partecipano ai rispettivi campionati provinciali, regionali e triveneti con buoni successi.

Alcuni ex atleti cresciuti nella società, militano nei campionati maggiori.

Anni 2010Modifica

Nel campionato 2010-2011 il Pergine arriva in finale del campionato di serie C Under 26 eliminando il più favorito Ora[1] ma venendo sconfitto dal Dobbiaco[2]

Dalla stagione 2011-2012 partecipa al campionato serie A2[3] (in seguito rinominato serie B) entrando così in competizione con le grandi società italiane per promuovere i propri talenti ed incoraggiare ulteriormente il nutrito vivaio giovanile. La stagione 2012-2013 vede il Pergine riconfermare il suo impegno in A2 ma è una stagione condita però da problemi finanziari[4] che la società ha difficoltà a risolvere, la stagione si concluderà così al settimo e penultimo posto di serie A2.

La stagione 2013-2014 vede il ritorno del Pergine in serie B, dove si iscrivono anche società quali l'Alleghe Hockey e EV Bozen 84 che si auto-retrocedono anch'esse per problemi di sponsor e finanziari.[5] La società si accorda poi con l'Asiago di cui diventa farm-team. In questo campionato il Pergine si dimostra più competitivo piazzandosi al 3º posto in regular season, e concludendo i play-off alle semifinali, eliminato dall'Ora.

Nel campionato di Serie B 2014-2015, divenuta la seconda divisione nazionale in seguito alla riforma dei campionati, il Pergine conclude la propria stagione regolare in quinta posizione, qualificandosi per i play-off. Nei quarti di finale (serie al meglio delle tre sfide), le linci incontrano l'Ora, e come la stagione precedente elimina il Pergine in gara 3.

La stagione 2015-2016 vede l'allargamento della Serie B a 16 squadre, con l'auto-retrocessione di Appiano, Caldaro, Egna e Milano Rossoblu e le nuove iscrizioni del Renon Jr. e del rifondato Fiemme. Le linci si qualificano ai playoff con l'ottava posizione[6] ma arrivano finale eliminando la capolista Caldaro[7] e Appiano[8] arrendendosi solo in finale con il Merano[9] che si aggiudica così il campionato di Serie B

Anche nella stagione 2016-2017 partecipa al campionato di serie B chiudendo la regular season in settima posizione e venendo poi eliminata dal Milano ai quarti di finale dei playoff[10]. In Coppa Italia raggiunge le semifinali dove viene eliminata dall'Hockey Club Fiemme.[11][12]

PalaghiaccioModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Stadio del ghiaccio di Pergine.

Attualmente la squadra gioca le partite interne presso lo Stadio del Ghiaccio di Pergine si trova in località Costa di Vigalzano. Ha una capienza di 1500 posti e la sua inaugurazione risale al 1992.

CronistoriaModifica

Cronistoria dell'Associazione Sportiva Hockey Pergine
  • 1982 - Fondazione dell' Associazione Sportiva Hockey Pergine.

... ?

... ?

... ?

... ?

PalmarèsModifica

Giocatori dell'Associazione Sportiva Hockey PergineModifica

Record di PuntiModifica

Dati aggiornati al termine della stagione 2015/16.[13]

N.B.: Sono escluse dalle statistiche le presenze durante i playoff e nelle competizioni nazionali.

Naz. Giocatore PG G A TP
Naz. Giocatore PG G A TP
  Lino De Toni 122 59 121 180
  Michele Bertoldi 137 45 84 129
  Pontus Morén 76 41 61 102
  Stefano Piva 141 41 55 96
  Davide Conci 81 57 34 91
  Troy Barnes 77 28 57 85
  Luca Rigoni 46 17 63 80
  Alessandro De Polo 156 42 36 78
  Fabio Rigoni 163 28 46 74
  Franco Vellar 37 40 31 71

Stranieri dell'Associazione Sportiva Hockey PergineModifica

# Nazionalità Giocatori
2   Svezia Per Braxenholm, Pontus Morén[14]
1   Stati Uniti Todd Jackson[15]
1   Slovenia Milan Hafner[16]
1   Canada Troy Barnes[17]
1   Slovacchia Radovan Gabri[18]

NoteModifica

  1. ^ CU26 Pergine-Ora gara-3: obiettivo Dobbiaco, su hockeytime.net.
  2. ^ CU26 - Sua anche gara 2: il Dobbiaco è campione, su hockeytime.net.
  3. ^ Presentato l'ASD Hockey Pergine Solarplus, su hockeypergine.it. URL consultato il 1º marzo 2017 (archiviato dall'url originale il 2 marzo 2017).
  4. ^ Hockey Pergine, prove di salvataggio, su altoadige.gelocal.it. URL consultato il 1º marzo 2017 (archiviato dall'url originale il 2 marzo 2017).
  5. ^ Hockey serie B: saranno tre le squadre trentine sul ghiaccio, su sportrentino.it.
  6. ^ Milano e Pergine garanzia play off, Appiano punti pesanti, su hockeytime.net. URL consultato il 1º marzo 2017.
  7. ^ Playoff, serie B: Milano contro Egna, il Caldaro affronta il Pergine, su blogdisport.it.
  8. ^ Linci nella storia... È finale playoff!, su hockeypergine.it. URL consultato il 1º marzo 2017 (archiviato dall'url originale il 2 marzo 2017).
  9. ^ Il Merano volva in serie A ma il Pergine è da applausi, su altoadige.gelocal.it. URL consultato il 1º marzo 2017 (archiviato dall'url originale il 17 giugno 2016).
  10. ^ Il Fiemme perde ai rigori, il Pergine out dai playoff, su ildolomiti.it.
  11. ^ Il Pergine vicino al colpo grosso, il Fiemme pareggia all'ultimo respiro, su ildolomiti.it.
  12. ^ Coppa Italia: la finale è Nuovo Fiemme - Hockey Milano, su fisg.it. URL consultato il 31 marzo 2017 (archiviato dall'url originale il 31 marzo 2017).
  13. ^ Franchise All-Time Stas - Pergine, su eliteprospects.com.
  14. ^ Stranieri con nazionalità svedese, su eliteprospects.com.
  15. ^ Stranieri con nazionalità statunitense, su eliteprospects.com.
  16. ^ Stranieri con nazionalità slovena, su eliteprospects.com.
  17. ^ Stranieri con nazionalità canadese, su eliteprospects.com.
  18. ^ Stranieri con nazionalità slovacca, su eliteprospects.com.

Collegamenti esterniModifica