Apri il menu principale

A Beautiful Day - You Were Never Really Here

film del 2017 diretto da Lynne Ramsay
A Beautiful Day - You Were Never Really Here
You Were Never Really Here.jpg
Joaquin Phoenix in una scena del film
Titolo originaleYou Were Never Really Here
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneRegno Unito
Anno2017
Durata85 min
Generedrammatico, thriller
RegiaLynne Ramsay
Soggettodal libro di Jonathan Ames
SceneggiaturaLynne Ramsay
ProduttoreRosa Attab, Pascal Caucheteux, Lynne Ramsay, James Wilson
Casa di produzioneFilm4, Why Not Productions
Distribuzione in italianoEuropictures
FotografiaThomas Townend
MontaggioJoe Bini
MusicheJonny Greenwood
ScenografiaTim Grimes
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

A Beautiful Day - You Were Never Really Here (You Were Never Really Here) è un film del 2017 scritto e diretto da Lynne Ramsay, basato sul libro Non sei mai stato qui di Jonathan Ames e interpretato da Joaquin Phoenix.

Indice

TramaModifica

Joe è un veterano di guerra che soffre dei traumi subiti durante l'infanzia e che cerca di salvare alcune giovanissime donne costrette a prostituirsi, usando metodi brutali contro i rapitori. Quando rincasa, si prende cura dell'anziana madre. Joe ha continuamente dei flashback sull'abuso che lui e sua madre hanno subito dal suo violento padre e sul suo passato brutale nell'esercito e nell'FBI, venendo turbato da pensieri suicidi.

Mentre rincasa, una notte, Joe viene visto da Moises, il figlio di Angel, uomo che fa da intermediario tra Joe e il suo conduttore John McCleary. Joe dice a McCleary che Angel conosce il suo indirizzo e che quindi potrebbe rappresentare un rischio per la sicurezza. McCleary dà a Joe un nuovo lavoro: un senatore dello Stato di New York, Albert Votto, ha offerto una grossa somma di denaro per salvare con discrezione la sua figlia rapita, Nina. L'uomo dà a Joe l'indirizzo di un bordello per ricchi clienti. Joe si reca al bordello, uccide diverse guardie e alcuni clienti, salvando la ragazza.

Mentre i due aspettano in una stanza d'albergo per incontrare Votto, la notizia riporta la notizia che il senatore si è suicidato; nel frattempo alcuni agenti di polizia accedono alla stanza con l'aiuto del commesso, uccidendo poi l'impiegato e prendendo Nina. Uno degli agenti tenta di uccidere Joe, ma Joe lo neutralizza e fugge. L'uomo scopre che alcuni agenti del governo hanno ucciso McCleary, Angel e Moises, cercando di conoscere il suo indirizzo. Quando rincasa, scopre che due agenti hanno ucciso sua madre e lo stanno aspettando. Ne uccide uno e ferisce mortalmente l'altro, il quale rivela che il governatore Williams sta dirigendo le autorità per coprire il traffico e che Nina è "la sua preferita".

Joe dà a sua madre una sepoltura nell'acqua, si carica le tasche con alcune pietre e si immerge a sua volta con l'intento di uccidersi, ma ha una visione di Nina e nuota di nuovo in superficie. Joe segue Williams sino alla sua casa di campagna, elimina gli uomini della scorta e scopre il senatore morto, con la gola tagliata. In cucina trova Nina con un rasoio insanguinato. Più tardi, mentre i due mangiano in un ristorante, Joe ha una violenta fantasia suicida e sviene. Nina lo sveglia dicendogli "È una bella giornata". Lui è d'accordo e i due se ne vanno insieme.

DistribuzioneModifica

Il film è stato presentato in anteprima e in concorso alla 70ª edizione del Festival di Cannes il 27 maggio 2017.[1]

RiconoscimentiModifica

NoteModifica

  1. ^ Cannes 2017 - Ecco il programma della 70ª edizione del Festival, badtaste.it, 13 aprile 2017. URL consultato il 1º gennaio 2019.
  2. ^ Cannes, Diane Kruger e Joaquin Phoenix migliori attori, leggo.it, 28 maggio 2017. URL consultato il 29 maggio 2017.
  3. ^ Handia è il film vincitore del Noir in Festival 2017, comingsoon.it, 9 dicembre 2017. URL consultato il 24 dicembre 2018.
  4. ^ Noir in Festival 2017: ecco il programma della ventisettesima edizione, comingsoon.it, 22 novembre 2017. URL consultato il 24 dicembre 2018.
  5. ^ (EN) ‘The Favourite’ Leads the Field in the British Independent Film Award Nominations, variety.com. URL consultato l'11 novembre 2018.
  6. ^ Pierre Hombrebueno, National Board of Review 2018: trionfano Green Book e A Star is Born, Best Movie, 27 novembre 2018. URL consultato il 28 novembre 2018.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica