A lyga 2015

26ª edizione della massima divisione del calcio lituano
(Reindirizzamento da A Lyga 2015)
A lyga 2015
SMSCredit.lt A lyga 2015
Competizione A lyga
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 26ª
Organizzatore LFF
Date dal 28 febbraio 2015
al 28 novembre 2015
Luogo Lituania Lituania
Partecipanti 10
Risultati
Vincitore Žalgiris Vilnius
(6º titolo)
Retrocessioni Klaipėdos Granitas
Kruoja
Statistiche
Miglior marcatore Lituania Radzinevičius (28)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2014 2016 Right arrow.svg

La A lyga 2015, nota come SMSCredit.lt A lyga 2015 per ragioni di sponsorizzazione, è stata la 26ª edizione della massima divisione del calcio lituano. La stagione è iniziata il 28 febbraio 2015 e si è conclusa il 28 novembre 2015. Lo Žalgiris Vilnius ha vinto il campionato per la sesta volta, la terza consecutiva. La classifica marcatori è stata vinta da Tomas Radzinevičius, calciatore del Sūduva, autore di 28 reti. Il Kruoja e il Klaipėdos Granitas sono stati esclusi dal campionato.

StagioneModifica

NovitàModifica

Dalla A lyga 2014 è stato retrocesso in 1 Lyga 2015 il Dainava Alytus, classificatosi all'ultimo posto. In sua sostituzione è stato promosso lo Stumbras, campione della 1 Lyga 2014. Prima dell'inizio del campionato sia al Banga Gargždai sia all'Ekranas non è stata concessa la licenza per disputare la A lyga 2015. Di conseguenza, sono state ripescate nella massima divisione l'Utenis Utena, terza classificata nella 1 Lyga 2014, e lo Spyris Kaunas, quinta classificata nella 1 Lyga 2014[1].

FormulaModifica

Il campionato è composto di 10 squadre e ogni squadra affronta le altre squadre quattro volte, due volte in casa e due volte in trasferta, per un totale di 36 giornate.
La squadra campione di Lituania ha il diritto a partecipare alla UEFA Champions League 2016-2017 partendo dal secondo turno di qualificazione.
Le squadre classificate al secondo e terzo posto sono ammesse alla UEFA Europa League 2016-2017 partendo dal primo turno di qualificazione.
La vincitrice della Coppa della Lituania è ammessa alla UEFA Europa League 2016-2017 partendo anch'essa dal primo turno di qualificazione.
L'ultima classificata retrocede direttamente in 1 Lyga 2016.

AvvenimentiModifica

Il 27 agosto 2015 il Kruoja ha comunicato alla federazione la decisione di ritirarsi dalla A Lyga. La federazione ha, di conseguenza, decretato la sconfitta a tavolino per 0-3 al Kruoja in tutte le partite che avrebbe dovuto disputare fino alla fine del campionato[2].

Il 29 ottobre 2015 il Klaipėdos Granitas è stato squalificato dalla federazione lituana per non aver rispettato regole di fairplay[3]. Il Klaipėdos Granitas ha presentato appello[4], ma è stato rigettato dal Comitato di Appello che ha confermato la sentenza[5]. Di conseguenza, la federazione ha decretato la sconfitta a tavolino per 0-3 al Klaipėdos Granitas nelle rimanenti due partite di campionato (35ª e 36ª)[6].

Squadre partecipantiModifica

Club Stagione Città Stadio Stagione 2014
Atlantas Klaipėda Stadio Klaipėdos Centrinis 3º posto in A Lyga
Klaipėdos Granitas Klaipėda Stadio Klaipėdos Centrinis 8º posto in A Lyga
Kruoja Pakruojis Stadio Pakruojo miesto 2º posto in A Lyga
Spyris Kaunas Kaunas Stadio NFA 5º posto in 1 Lyga
Stumbras Kaunas Stadio NFA 1º posto in 1 Lyga
Sūduva Marijampolė ARVI Futbolo Arena 5º posto in A Lyga
Šiauliai Šiauliai Stadio Savivaldybė 7º posto in A Lyga
Trakai dettagli Trakai Stadio LFF 4º posto in A Lyga
Utenis Utena dettagli Utena Stadio Utenos 3º posto in 1 Lyga
Žalgiris Vilnius dettagli Vilnius Stadio LFF Campione di Lituania

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
    1. Žalgiris Vilnius 94 36 31 1 4 104 25 +79
  2. Trakai 84 36 27 3 6 92 33 +59
  3. Atlantas 70 36 21 7 8 65 34 +31
  4. Sūduva 67 36 21 4 11 76 34 +42
5. Spyris Kaunas 45 36 13 6 17 47 74 -27
6. Utenis Utena 42 36 11 9 16 41 50 -9
7. Stumbras 41 36 11 8 17 51 74 -23
  8. Klaipėdos Granitas[6] 27 36 6 9 21 37 83 -46
9. Šiauliai 20 36 5 5 26 37 94 -57
  10. Kruoja[2] 20 36 4 8 24 23 72 -49

Legenda:

      Campione di Lituania e ammessa alla UEFA Champions League 2016-2017
      Ammesse alla UEFA Europa League 2016-2017
      Retrocessa in 1 Lyga 2016

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
La classifica viene stilata secondo i seguenti criteri:
  • Punti conquistati
  • Spareggio (solo per decidere la squadra campione)
  • Punti conquistati negli scontri diretti
  • Differenza reti negli scontri diretti
  • Differenza reti generale
  • Reti totali realizzate
  • Partite vinte
  • Posizionamento delle squadre riserve nel campionato riserve

RisultatiModifica

  Atl KlG Kru SpK Stu Sūd Šia Tra Ute Žal
Atlantas –––– 0-1
1-1
3-1
3-0*
2-0
2-1
2-0
4-1
0-1
2-1
5-0
4-1
5-1
1-0
1-1
1-0
4-2
0-1
Klaipėdos Granitas 1-2
1-5
–––– 0-3
2-0
1-1
2-2
1-5
0-3*
1-2
1-8
2-2
4-1
2-4
1-4
2-1
1-2
0-2
1-2
Kruoja 1-2
0-3*
1-1
0-3*
–––– 1-2
0-3*
1-1
0-3*
1-3
1-2
2-2
2-3
0-2
0-3*
1-0
2-1
0-2
2-2
Spyris Kaunas 1-0
1-1
2-1
4-1
0-2
1-1
–––– 1-4
1-1
2-1
0-1
2-1
3-2
0-3
1-5
2-1
1-1
0-1
2-4
Stumbras 2-2
0-2
1-1
1-1
2-0
3-0*
2-4
1-0
–––– 0-2
0-4
3-1
3-2
2-3
0-5
0-1
3-1
0-4
1-7
Sūduva 1-1
3-1
3-1
1-0
3-0
3-0*
5-1
5-1
1-1
3-0
–––– 6-0
5-0
0-1
0-1
0-1
3-0
1-2
1-3
Šiauliai 0-0
0-2
0-0
3-0*
1-0
3-0*
1-2
1-2
1-1
1-2
0-3
0-2
–––– 3-1
2-4
0-2
0-2
1-6
1-4
Trakai 2-0
5-1
5-0
3-0
1-1
0-0
2-0
5-0
3-1
3-1
4-1
2-0
4-0
4-0
–––– 5-1
2-1
2-1
0-2
Utenis Utena 1-2
0-0
1-3
0-0
0-0
3-0*
2-3
4-1
1-1
3-1
1-1
0-0
1-0
3-2
1-0
1-1
–––– 0-2
0-3
Žalgiris Vilnius 2-0
0-1
6-0
2-0
3-0*
3-0*
4-0
3-0
4-1
4-0
2-0
3-0
3-2
5-0
1-2
3-0
2-0
4-3
––––

* partita persa a tavolino[2][6].

StatisticheModifica

CapolistaModifica

Vilniaus Miesto Futbolo Draugija ŽalgirisFutbolo Klubas TrakaiVilniaus Miesto Futbolo Draugija ŽalgirisFutbolo Klubas Atlantas

Classifica marcatoriModifica

Gol Giocatore Squadra
28   Tomas Radzinevičius Sūduva
25   David Arshakyan Trakai
20   Andrej Panjukov Atlantas
20   Artūras Rimkevičius Stumbras
17   Darvydas Šernas Žalgiris Vilnius
16   Linas Pilibaitis Žalgiris Vilnius
13   Andrius Velička Spyris Kaunas
11   Elivelto Žalgiris Vilnius
11   Dzmitryj Rėkiš Spyris Kaunas
10   Lukas Kochanauskas Trakai
10   Maksim Maksimov Atlantas
10   Ernestas Veliulis Sūduva
9   Marius Papšys Klaipėdos Granitas
9   Vaidas Šilėnas Trakai
8   Ricardas Beniušis Kruoja
8   Povilas Krasnovskis Utenis Utena
8   Mantas Kuklys Žalgiris Vilnius
8   Karolis Laukžemis Sūduva
(Klaipėdos Granitas)

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica