A lyga 2020

A lyga 2020
SMSCredit.lt A lyga 2020
Competizione A lyga
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 31ª
Organizzatore LFF
Date dal 7 marzo 2020
al 14 novembre 2020
Luogo Lituania Lituania
Partecipanti 6
Formula doppia fase
Risultati
Vincitore Žalgiris Vilnius
(8º titolo)
Statistiche
Miglior marcatore Francia Hugo Vidémont (13)
Incontri disputati 60
Gol segnati 156 (2,6 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2019 2021 Right arrow.svg

La A lyga 2020 è stata la 31ª edizione della massima divisione del campionato lituano di calcio. La stagione, iniziata il 7 marzo 2020, è stata subito sospesa il 12 marzo a causa della pandemia di COVID-19[1][2]; è ripresa il 30 maggio[3] per terminare il 14 novembre 2020. Il Sūduva era la squadra campione in carica. Lo Žalgiris Vilnius ha conquistato il trofeo per l'ottava volta nella sua storia.

Mappa di localizzazione: Lituania
Banga Gargždai
Banga Gargždai
Kauno Žalgiris
Kauno Žalgiris
Panevėžys
Panevėžys
Sūduva
Sūduva
Riteriai
Riteriai
Žalgiris
Žalgiris
Ubicazione delle squadre della A lyga 2020.

StagioneModifica

NovitàModifica

Durante la A lyga 2019 lo Stumbras era stato dichiarato fallito, mentre a fine stagione Atlantas e Palanga, nonostante avessero manifestato la volontà di partecipare alla A lyga, sono state squalificate dopo un'inchiesta sul calcioscommesse. Dalla 1 Lyga 2019 è stato promosso il Džiugas Telšiai, che però non ha ottenuto la licenza per partecipare alla massima serie, e il Banga Gargždai, che ha vinto lo spareggio.

FormulaModifica

Il campionato è composto di 6 squadre e ogni squadra affronta le altre squadre sei volte, tre volte in casa e tre volte in trasferta, per un totale di 30 giornate. Tutte le squadre accedono alla seconda fase per la definizione delle posizioni finali. Nessuna squadra retrocede in 1 Lyga.

Nella seconda fase ciascuna squadra affronta le altre una volta sola per un totale di cinque giornate, con le squadre che mantengono i punti conquistati nella stagione regolare. La squadra prima classificata è campione di Lituania ed è ammessa al primo turno di qualificazione della UEFA Champions League 2021-2022. Le squadre classificate al secondo e terzo posto sono ammesse al primo turno di qualificazione della UEFA Europa Conference League 2021-2022, assieme alla vincitrice della Coppa di Lituania, che, invece, si qualifica per il secondo turno.

AvvenimentiModifica

A causa del protrarsi della sosta provocata dalla diffusione della pandemia di COVID-19, è stato stabilito che le sei squadre si affrontano quattro volte soltanto, invece di sei, per un totale di 20 giornate, eliminando anche la seconda fase; inoltre non è prevista alcuna retrocessione.[4]

Squadre partecipantiModifica

Club Città Stadio Stagione precedente
Banga Gargždai Gargždai Gargždų miesto stadionas 2º posto in 1 lyga
Kauno Žalgiris Kaunas FA Kauno Žalgiris stadionas 4º posto in A lyga
Panevėžys Panevėžys Aukštaitijos stadionas 5º posto in A Lyga
Riteriai Vilnius Stadio LFF 3º posto in A lyga
Sūduva Marijampolė Hikvision Arena Campione di Lituania
Žalgiris Vilnius Vilnius Stadio LFF 2º posto in A lyga

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Žalgiris Vilnius 45 20 14 3 3 42 14 +28
2. Sūduva 43 20 13 4 3 32 18 +14
3. Kauno Žalgiris 38 20 12 2 6 30 18 +12
4. Banga Gargždai 16 20 3 7 10 16 30 -14
[5] 5. Panevėžys 12 20 2 6 12 19 38 -19
6. Riteriai 12 20 2 6 12 17 38 -21

Legenda:

      Campione di Lituania e ammessa alla UEFA Champions League 2021-2022.
      Ammesse alla UEFA Europa Conference League 2021-2022.

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
La classifica viene stilata secondo i seguenti criteri:
  • Punti conquistati
  • Punti conquistati negli scontri diretti
  • Differenza reti negli scontri diretti
  • Differenza reti generale
  • Reti totali realizzate
  • Partite vinte
  • Posizionamento delle squadre riserve nel campionato riserve

RisultatiModifica

Ban Kau Pan Rit Sūd Žal
Banga Gargždai –––– 1-1
1-2
2-0
3-3
1-1
1-1
0-2
1-2
0-1
0-4
Kauno Žalgiris 2-0
2-3
–––– 2-0
3-2
2-1
1-0
0-1
3-0
0-1
0-1
Panevėžys 2-1
1-1
0-2
0-1
–––– 2-1
1-1
1-3
1-1
1-2
1-2
Riteriai 0-1
4-0
0-3
0-1
1-1
1-1
–––– 1-3
1-2
0-7
2-2
Sūduva 1-0
0-0
1-0
1-1
3-0
1-0
1-0
7-1
–––– 1-1
2-0
Žalgiris Vilnius 0-0
1-0
2-3
3-1
4-0
3-2
0-1
1-0
4-0
3-0
––––

StatisticheModifica

Classifica marcatoriModifica

Gol Giocatore Squadra
13   Hugo Vidémont Žalgiris Vilnius
11   Josip Tadić Sūduva
8   Linas Pilibaitis Kauno Žalgiris
6   Liviu Antal Žalgiris Vilnius
5   Mihret Topčagić Sūduva
5   Jorge Elias Panevėžys
4   Andrija Kaluđerović Žalgiris Vilnius
4   Semir Kerla Sūduva
4   Richie Ennin Žalgiris Vilnius
4   Valērijs Šabala Sūduva
4   Emmanuel David Kauno Žalgiris
4   Jurij Bušman Kauno Žalgiris

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica