Abacab (singolo)

Abacab
singolo discografico
ArtistaGenesis
Pubblicazione14 agosto 1981
Durata4:11
Album di provenienzaAbacab
GenerePop rock
EtichettaCharisma Regno Unito
Atlantic Stati Uniti
ProduttoreMike Rutherford, Tony Banks, Phil Collins
Formati7"
Genesis - cronologia
Singolo precedente
(1980)
Singolo successivo
(1981)

Abacab è un singolo del gruppo musicale britannico Genesis, pubblicato il 14 agosto 1981 come primo estratto dall'album omonimo.

DescrizioneModifica

Accreditata e prodotta dai tre componenti dei Genesis, Mike Rutherford ne è il principale compositore, oltre che autore del testo, il quale ha spiegato in un'intervista[senza fonte] che la band etichettava le diverse sezioni delle canzoni con lettere dell'alfabeto e ad un certo punto le sezioni sono state ordinate e il risultato che veniva fuori era ABACAB.

Il singolo raggiunse la 26ª posizione nella Billboard Hot 100 nei primi mesi del 1982, rimanendo nelle prime quaranta posizioni per sei settimane. Era anche una top 10 hit nella classifica pop britannica, dove raggiunse la nona posizione.

La canzone è stata costantemente eseguita dal gruppo nel 1981 nell'Abacab Tour, nel Three Sides Live Encore Tour del 1982, nel Mama Tour 1983-'84 e nell'Invisible Touch Tour (1986-'87. Sui primi due tour, Phil Collins avrebbe cantato il ritornello in falsetto elevati, mentre Banks e Rutherford cantavano le armonie più basso. Poi per gli ultimi due tour, Collins cantava il coro in una ottava più bassa, mentre Rutherford cantava le armonie in falsetto più alto.

TracceModifica

Lato A
  1. Abacab – 4:11
Lato B
  1. Another Record – 4:02

FormazioneModifica

ClassificheModifica

Classifica (1981/82) Posizione
massima
Australia[1] 35
Belgio (Fiandre)[2] 36
Canada[3] 11
Francia[4] 8
Germania[2] 28
Irlanda[5] 16
Italia[6] 11
Norvegia[2] 8
Nuova Zelanda[2] 50
Paesi Bassi[2] 25
Regno Unito[7] 9
Stati Uniti[8] 26
Stati Uniti (mainstream rock)[8] 4
Sudafrica[9] 3

NoteModifica

  1. ^ (EN) David Kent, Australian Chart Book 1970–1992, Australian Chart Book, St Ives, N.S.W, 1993, ISBN 0-646-11917-6.
  2. ^ a b c d e (NL) Genesis - Abacab, su ultratop.be, Ultratop. URL consultato il 19 maggio 2015.
  3. ^ (EN) Top Singles - January 30, 1982, su Collectionscanada.gc.ca, Library and Archives Canada. URL consultato il 19 maggio 2015.
  4. ^ (FR) Accès direct à ces Artistes, su infodisc.fr, InfoDisc. URL consultato il 19 maggio 2015. Selezionare "GENESIS" e premere "OK".
  5. ^ (EN) Database, su irishcharts.ie, The Irish Charts. URL consultato il 19 maggio 2015.
  6. ^ I singoli più venduti del 1981, su hitparadeitalia.it, Hit Parade Italia. URL consultato il 19 maggio 2015.
  7. ^ (EN) Official Singles Chart Top 75: 30 August 1981 - 05 September 1981, su officialcharts.com, Official Charts Company. URL consultato il 19 maggio 2015.
  8. ^ a b (EN) Genesis – Chart history, su Billboard. URL consultato il 19 maggio 2015. Cliccare sulla freccia all'interno della casella nera per visualizzare le varie classifiche.
  9. ^ (EN) South African Rock Lists Website SA Charts 1969 - 1989 Acts (G), su Rock.co.za. URL consultato il 19 maggio 2015.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Rock progressivo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock progressivo