Abderrahim Goumri

atleta marocchino
Abderrahim Goumri
Goumri 2010 NYC Marathon.jpg
Goumri alla Maratona di New York del 2010
Nazionalità Marocco Marocco
Altezza 167 cm
Peso 60 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Specialità Mezzofondo, fondo
Carriera
Nazionale
2000-2011Marocco Marocco
Palmarès
Mondiali di cross 0 1 3
Giochi della Francofonia 0 2 0
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Abderrahim Goumri (in arabo: عبد الرحيم الكومري‎; Douar Ouled Talha, 21 maggio 1976Temara, 19 gennaio 2013) è stato un mezzofondista e maratoneta marocchino.

BiografiaModifica

Ha partecipato a due edizioni dei Giochi olimpici: nel 2004 ad Atene fu tredicesimo nella finale dei 10000 m piani, mentre quattro anni più tardi a Pechino fu ventesimo nella maratona.[1]

Ha partecipato anche a diverse edizioni dei Campionati del mondo di atletica leggera: ad Edmonton 2001 fu sedicesimo nei 10000 m, a Parigi 2003 fu decimo nella finale dei 5000 m piani, mentre alla successiva edizione (Helsinki 2005), rinunciò ai 5000 m, finendo ottavo nella doppia distanza.[1]

Nelle tre successive edizioni (Osaka 2007, Berlino 2009 e Daegu 2011) partecipò alla maratona, ma senza riuscire mai a portare a termine la gara.[1]

Ha preso parte anche ad'una edizione dei campionati del mondo di mezza maratona, nel 2003, che chiuse al dodicesimo posto individuale e quarto a squadre.[1]

Ha preso parte anche a sette edizioni dei Campionati del mondo di corsa campestre: 2000 (ritiro), 2002 (settimo posto individuale e bronzo a squadre nella lunga distanza), 2003 (quindicesimo posto individuale e bronzo a squadre nella lunga distanza, decimo posto individuale e bronzo a squadre nella distanza breve), 2004 (quattordicesimo posto individuale e quarto a squadre nella distanza lunga), 2005 (diciottesimo posto individuale e quarto a squadre nella distanza breve), 2006 (undicesimo posto individuale e quarto a squadre nella distanza lunga) e 2007 (ventunesimo posto individuale ed argento a squadre nella corsa senior).[1][2]

Nelle principali maratone mondiali, le World Marathon Majors, non vanta vittorie, ma alcuni secondi posti: a New York nel 2007 e 2008, a Londra nel 2007 ed a Chicago nel 2009.[3]

Ha vinto la BOclassic del 2006.[4] Nel 2012 gli fu comminata una squalifica di quattro anni per irregolarità nel passaporto biologico.[5][6]

Morì in un incidente automobilistico nei pressi della città di Temara, mentre si stava recando a Rabat.[3]

PalmarèsModifica

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
2001 Giochi della Francofonia   Ottawa-Gatineau 5000 m piani   Argento 13'38"06
Mondiali   Edmonton 10000 m piani 16º 28'14"06
2002 Africani   Radès 10000 m piani 28'45"92
2003 Mondiali indoor   Birmingham 3000 m piani 7'47"43
Mondiali   Parigi 5000 m piani 10º 13'26"67
2004 Giochi olimpici   Atene 5000 m piani 13º 13'47"27
2005 Mondiali   Helsinki 10000 m piani 27'14"64
Giochi della Francofonia   Niamey 10000 m piani   Argento 29'18"05
2007 Mondiali   Osaka Maratona nf
2008 Giochi olimpici   Pechino Maratona 20º 2h15'00"
2009 Mondiali   Berlino Maratona nf
2011 Mondiali   Taegu Maratona nf

Altre competizioni internazionaliModifica

2000
2001
2003
2004
2005
2006
2007
2008
2009
2010
2011

NoteModifica

  1. ^ a b c d e (EN) Abderrahim Goumri - Honours, su iaaf.org. URL consultato il 18 agosto 2014.
  2. ^ (EN) IAAF World Cross Country Championships, su gbrathletics.com. URL consultato il 18 agosto 2014.
  3. ^ a b (EN) Moroccan Marathon runner Abderrahim Goumri dies in a car accident, su moroccoworldnews.com, 19 gennaio 2013. URL consultato il 18 agosto 2014.
  4. ^ Stefano Baldini quinto a Bolzano Risplende il podio della Weissteiner, su ricerca.gelocal.it, 1º gennaio 2007. URL consultato il 18 agosto 2014.
  5. ^ (EN) Athletes currently suspended from all competitions in athletics following an Anti-Doping Rule Violation as at: 11.1.13, su iaaf.org, 11 gennaio 2013. URL consultato il 18 agosto 2014.
  6. ^ (FR) Jeux Olimpiques 2012: après Selsouli, Abderrahim Goumri tombe aussi pour dopage, su yabiladi.com, 26 luglio 2012. URL consultato il 18 agosto 2014.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica