Abretano

Nella mitologia greca Abretano è un epiteto attribuito sia a Zeus che a Giove, utilizzato nella regione della Misia.

L'epiteto deriva in particolare dalla provincia di Abretana, dove il culto del dio era molto praticato[1]. Questa provincia, a sua volta, prese il nome da una ninfa, Abrèzia o Brettia[2].

Secondo Strabone, Cleone di Gordiucome, fondatore della città di Giuliopoli, è stato uno dei sacerdoti di Giove Abretano.

NoteModifica

  1. ^ Strabone, Geografia XII, 8.
  2. ^ Pierre Chompré; Aubin-Louis Millin de Grandmaison, Dizionario Portatile delle Favole, vol. 1, 1804.
  Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca