Apri il menu principale

Associazione Sportiva Dilettantistica Acqui Football Club

club calcistico della città italiana di Acqui Terme
(Reindirizzamento da Acqui Calcio)
SSD Acqui FC
Calcio Football pictogram.svg
Bianchi, Termali, Aquile
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Bianco
Simboli aquila
Dati societari
Città Acqui Terme
Nazione Italia Italia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Italy.svg FIGC
Campionato Promozione
Fondazione 1911
Scioglimento2016
Rifondazione2017
Proprietario Italia Erodio Patrizia
Presidente Erodio Patrizia
Allenatore Italia Arturo Merlo
Stadio Jona Ottolenghi
(1 000 posti)
Sito web www.acquicalciofc.it
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

La Societá Sportiva Dilettantistica Acqui Football Club (storicamente e comunemente nota come Acqui) è una società calcistica italiana con sede nella città di Acqui Terme, in provincia di Alessandria.

Indice

StoriaModifica

Fondata nel 1911 per iniziativa di tre club di ginnastica della città termale (La Bagni, Arte et Marte e Acqui Club), l'Unione Sportiva conobbe il suo periodo più fortunato proprio negli anni successivi alla fondazione: arrivò a disputare la Prima Categoria 1914-1915, l'ultima prima dello stop dei campionati, giocando con una maglia con una doppia striscia sul petto forse di colore rosso-nero.[1] Passò i successivi decenni in I Divisione e in Serie C; nel secondo dopoguerra prese parte principalmente a tornei minori.

Dopo essere stata ribattezzata Associazione Sportiva Dilettantistica Acqui 1911 nel 2012 e poi aver assunto la forma sociale di S.S.D. nel 2014, la squadra ha cessato le attività nel corso del campionato di Eccellenza Piemonte-Valle d'Aosta 2016-2017: dopo essere retrocessa dal precedente campionato di Serie D, la società era infatti entrata in gravi difficoltà manageriali e finanziarie, tanto da rischiare l'esclusione dalla stagione seguente. Iscrittasi in extremis con una rosa poco competitiva, aveva partecipato alle prime 13 giornate dimostrando un rendimento deficitario (senza conseguire nessuna vittoria e subendo molti goal)[2]. L'acuirsi delle problematiche sociali sul finire dell'anno 2016, con la squadra sfrattata dai propri campi d'allenamento per morosità[3], sfocia infine in quattro mancate presentazioni ad altrettante gare di campionato: a seguito di ciò, in data 11 dicembre, il giudice sportivo esclude l'Acqui dal girone B di Eccellenza regionale, invalidando tutte le partite disputate in precedenza e svincolando d'ufficio tutti i giocatori tesserati[4].

Dopo alcuni mesi di totale inattività, nel luglio 2017 la parte residua del vecchio Acqui Calcio (comprendente il settore giovanile) viene incorporata da una società minore cittadina, l'A.S.D. La Sorgente, che muta denominazione in Società Sportiva Dilettantistica Football Club Acqui Terme e adotta colori e simbologia affini a quelli storici del club termale, iscrivendosi al campionato regionale di Promozione[5]. Piazzatasi quarta nella stagione della rinascita, nell'estate 2018 la società muta ulteriormente denominazione in Associazione Sportiva Dilettantistica Acqui Football Club.

CronistoriaModifica

Cronistoria dell'Associazione Sportiva Dilettantistica Acqui Football Club
  • 1911 - Nasce l'Acqui Foot Ball Club.[6][7]
  • 1911/1913 - Attività sportiva a livello locale.
  • 1913-14 - ?º in Promozione piemontese-ligure.   Promosso in Prima Categoria.[8]
  • 1914-15 - 5º nel girone eliminatorio della Prima Categoria piemontese-ligure.[9]
  • 1915/1919 - Campionati sospesi per motivi bellici. Alla ripresa dei campionati rinuncia ad iscriversi in Prima Categoria, preferendo disputare la Promozione.
  • 1919-20 - 4° nella Promozione piemontese.[10]

  • 1920/1923 - Sospende l'attività federale FIGC.[11]
  • 1923 - Si fondono Acqui F.B.C. e U.S. La Bagni[12] e danno vita alla Acqui Unione Sportiva che si affilia alla FIGC.[13]
  • 1923-24 - 4ª nel girone C della Terza Divisione piemontese.
  • 1924-25 - 3ª nel girone C della Terza Divisione piemontese.[14]
  • 1925-26 - 3ª nel girone C della Terza Divisione piemontese.[15]
  • 1926-27 - 1ª nel girone C della Terza Divisione piemontese, 1ª nel girone finale nord A.   Promossa in Seconda Divisione.
  • 1927-28 - 3ª nel girone A della Seconda Divisione Nord. La FIGC la include nella nuova terza serie del DDS, la Prima Divisione.
  • 1928-29 - 14ª nel girone A della Prima Divisione.
  • 1929-30 - 7ª nel girone A della Prima Divisione.

  • 1930-31 - 8ª nel girone D della Prima Divisione.
  • 1931-32 - 15ª nel girone D della Prima Divisione.   Retrocessa in Seconda Divisione.
  • 1932-33 - 3ª nel girone B della Seconda Divisione piemontese.   Ammessa in Prima Divisione a completamento degli organici.
  • 1933-34 - 10ª nel girone E della Prima Divisione.
  • 1934-35 - 10ª nel girone D della Prima Divisione. La Prima Divisione è trasformata in Serie C. Rinuncia all'iscrizione alla nuova Serie C, ma non risulta radiata dai ruoli federali FIGC.
  • 1935-36 - Risulta affiliata alla FIGC[16] ma inattiva a livello di campionati regionali.[17] La stagione successiva è ammessa in Serie C.
  • 1936-37 - 15ª nel girone C della Serie C. Retrocessa sul campo in Prima Divisione, è successivamente riammessa.
  • 1937-38 - 13ª nel girone C della Serie C.
  • 1938-39 - 4ª nel girone D della Serie C.
  • 1939-40 - 12ª nel girone D della Serie C.

  • 1940-41 - 4ª nel girone D della Serie C.
  • 1941-42 - 10ª nel girone D della Serie C.
  • 1942-43 - 11ª nel girone E della Serie C. Vengono annullate dalla FIGC tutte le retrocessioni e conserva la categoria della stagione 1942-1943. Cambia denominazione in Associazione Calcio Acqui.[18]
  • 1943-44 - Nel girone A del Torneo Misto indetto dal Direttorio I Zona (Piemonte).[19]
  • 1944-45 - Campionati sospesi per motivi bellici.
  • 1945-46 - 4ª nel girone D della Serie C (Lega Naz. Alta Italia).
  • 1946-47 - 5ª nel girone B della Serie C (Lega Int. Nord).
  • 1947-48 - 7ª nel girone A della Serie C (Lega Int. Nord).   Retrocesso nella nuova Promozione.
  • 1948-49 - 11ª nel girone B della Promozione (Lega Int. Nord).
  • 1949-50 - 15ª nel girone E della Promozione (Lega Int. Nord), dopo aver perso lo spareggio contro il Gattinara.   Retrocesso in Prima Divisione.

  • 1950-51 - 1ª nel girone B di Prima Divisione Ligure.   Promosso in Promozione.
  • 1951-52 - 10ª nel girone F della Lega Nord di Promozione.   Retrocesso nella nuova Promozione Regionale.
  • 1952-53 - 5ª nel girone B della Promozione Piemontese.
  • 1953-54 - 5ª nel girone B della Promozione Piemontese.
  • 1954-55 - 2ª nel girone B della Promozione Piemontese.
  • 1955-56 - ?ª nel girone B della Promozione Piemontese.
  • 1956-57 - 7ª nel girone B della Promozione Piemontese.
  • 1957-58 - 2ª nel girone B del Campionato Dilettanti fase Piemontese.
  • 1958-59 - 1ª nel girone B del Campionato Dilettanti Piemontese.
  • 1959 - La Federazionerespinge la richiesta di ammissione in Serie D per mancanza o incompletezza dei requisiti minimi richiesti. Il club riparte dalla Prima Categoria regionale.
  • 1959-60 - 5ª nel girone C della Prima Categoria Piemontese.

  • 1960-61 - 9ª nel girone B della Prima Categoria Piemontese.
  • 1961-62 - 12ª nel girone B della Prima Categoria Piemontese.
  • 1962-63 - 15ª nel girone B della Prima Categoria Piemontese.   Retrocessa in Seconda Categoria.
  • 1963-64 - ?ª nel girone ? della Seconda Categoria Piemontese.   Promossa in Prima Categoria.
  • 1964-65 - 11ª nel girone B della Prima Categoria Piemontese.
  • 1965-66 - 7ª nel girone B della Prima Categoria Piemontese.
  • 1966-67 - 6ª nel girone B della Prima Categoria Piemontese.
  • 1967-68 - 12ª nel girone B della Prima Categoria Piemontese. La Prima Categoria viene declassata a secondo livello regionale a seguito della creazione della Promozione Piemontese.
  • 1968-69 - ?ª nel girone ? della Prima Categoria Piemontese.
  • 1969-70 - ...

  • 1970-71 - ?ª nel girone ? della Prima Categoria Piemontese.   Promossa in Promozione.
  • 1971-72 - 2ª nel girone B della Promozione Piemontese.
  • 1972-73 - 1ª nel girone B della Promozione Piemontese.[20]   Promossa in Serie D.
  • 1973-74 - 12ª nel girone A della Serie D.
  • 1974-75 - 9ª nel girone A della Serie D.
  • 1975-76 - 13ª nel girone A della Serie D.
  • 1976-77 - 17ª nel girone A della Serie D.   Retrocessa in Promozione.
  • 1977-78 - 2ª nel girone B della Promozione piemontese-valdostana.
  • 1978-79 - 8ª nel girone B della Promozione piemontese-valdostana.
  • 1979-80 - 5ª nel girone B della Promozione piemontese-valdostana.

  • 1980-81 - 3ª nel girone B della Promozione piemontese-valdostana.
  • 1981-82 - 1ª nel girone B della Promozione piemontese-valdostana dopo spareggio vinto contro il Bra.   Promossa nell'Interregionale.
  • 1982-83 - 6ª nel girone A dell'Interregionale.
  • 1983-84 - 10ª nel girone A dell'Interregionale.
  • 1984-85 - 9ª nel girone A dell'Interregionale.
  • 1985-86 - 13ª nel girone A dell'Interregionale.
  • 1986-87 - 16ª nel girone A dell'Interregionale.   Retrocessa in Promozione.
  • 1987-88 - 5ª nel girone C della Promozione piemontese-valdostana.
  • 1988-89 - 1ª nel girone C della Promozione piemontese-valdostana.   Promossa nell'Interregionale.
  • 1989-90 - 8ª nel girone A dell'Interregionale.

  • 1990-91 - 10ª nel girone A dell'Interregionale.
  • 1991-92 - 5ª nel girone D dell'Interregionale.
  • 1992-93 - 12ª nel girone C del C.N.D. Rinuncia all'iscrizione la stagione successiva, riparte così dalla Promozione.
  • 1993-94 - 3ª nel girone C della Promozione piemontese-valdostana.
  • 1994-95 - 1ª nel girone D della Promozione piemontese-valdostana.   Promossa in Eccellenza Piemonte-Valle d'Aosta.
  • 1995-96 - 7ª nel girone B dell'Eccellenza piemontese-valdostana.
  • 1996-97 - 4ª nel girone B dell'Eccellenza piemontese-valdostana.
  • 1997-98 - 2ª nel girone B dell'Eccellenza piemontese-valdostana.   Ammessa in C.N.D. per ripescaggio.
  • 1998-99 - 18ª nel girone A del C.N.D.   Retrocessa in Eccellenza.
  • 1999-00 - 10ª nel girone A dell'Eccellenza piemontese-valdostana.

  • 2000-01 - 7ª nel girone B dell'Eccellenza piemontese-valdostana.
  • 2001-02 - 9ª nel girone B dell'Eccellenza piemontese-valdostana.
  • 2002-03 - 2ª nel girone B dell'Eccellenza piemontese-valdostana, vince il primo turno dei play-off nazionali contro l'Oleggio, ma perde il secondo turno contro l'Aderno.
  • 2003-04 - 6ª nel girone B dell'Eccellenza piemontese-valdostana.
  • 2004-05 - 9ª nel girone A dell'Eccellenza piemontese-valdostana.
  • 2005-06 - 5ª nel girone A dell'Eccellenza piemontese-valdostana, dopo lo spareggio di ammissione ai play-off perso contro l'Asti.
  • 2006-07 - 3ª nel girone B dell'Eccellenza piemontese-valdostana, vince la semifinale play-off regionale contro il Bra, ma perde la finale contro la Novese.
  • 2007-08 - 6ª nel girone B dell'Eccellenza piemontese-valdostana.
  • 2008-09 - 1ª nel girone B dell'Eccellenza piemontese-valdostana.   Promossa in Serie D.
  • 2009-10 - 6ª nel girone A della Serie D.

  • 2010-11 - 10ª nel girone A della Serie D.
  • 2011-12 - 15ª nel girone A della Serie D.
  • 2012 - Bocciata dalla Co.Vi.So.D. per carenza di documentazione. Esclusa dalla Serie D.   Ammessa in Eccellenza. Cambia denominazione in Associazione Sportiva Dilettantistica Acqui 1911
  • 2012-13 - 2ª nel girone B dell'Eccellenza piemontese-valdostana.
  • 2013-14 - 1ª nel girone B dell'Eccellenza piemontese-valdostana.   Promossa in Serie D.
  • 2014 - Cambia denominazione in Società Sportiva Dilettantistica Acqui Calcio 1911
  • 2014-15 - 10ª nel girone A della Serie D.
Secondo turno di Coppa Italia Serie D.
  • 2015-16 - 18ª nel girone A della Serie D.   Retrocessa in Eccellenza.
  • 2016-17 - Dopo aver partecipato alle prime 13 giornate del girone B, in data 11 dicembre 2016, a seguito di quattro mancate presentazioni in campo, la S.S.D. Acqui Calcio 1911 viene radiata dal campionato di Eccellenza Piemonte-Valle d'Aosta e dalla Coppa Italia Dilettanti: tutte le partite precedentemente giocate vengono annullate e si dispone lo svincolo dei giocatori.
  • 2017 - L'A.S.D. La Sorgente incorpora il settore giovanile della cessata S.S.D. Acqui Calcio 1911 e muta denominazione in Società Sportiva Dilettantistica Football Club Acqui Terme, iscrivendosi al campionato di Promozione Piemonte-Valle d'Aosta
  • 2017-18 - 4^ nel girone D di Promozione piemontese-valdostana.
  • 2018 - La S.S.D. F.C. Acqui Terme cambia denominazione in Associazione Sportiva Dilettantistica Acqui Football Club

PalmarèsModifica

Competizioni regionaliModifica

2008-2009
2008-2009

Altri piazzamentiModifica

Secondo posto: 1997-1998 (girone B), 2002-2003 (girone B), 2012-2013 (girone B)
Terzo posto: 2006-2007 (girone B)
Secondo posto: 1971-1972 (girone B), 1977-1978 (girone B)
Terzo posto: 1993-1994 (girone C)
Finalista: 1995-1996

StatisticheModifica

Cronistoria campionatiModifica

Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione

C

15 1929-1930 1947-1948

D

22 1948-1949 2015-2016

Ecc.

15 1995-1996 2013-2014

NoteModifica

  1. ^ Si noti come nella foto l'Acqui giochi con soli nove giocatori...
  2. ^ Acqui, continua il disastro: il Cavour si impone 8-0 - radiogold.it, 21 nov 2016
  3. ^ Acqui sull’orlo del baratro: “Ancora due settimane e poi sarà finita” - radiogold.it, 23 nov 2016
  4. ^ Acqui escluso dal campionato di Eccellenza - radiogold.it, 11 dicembre 2016
  5. ^ (Ri)nasce l'Acqui Fc, fusione con La Sorgente. Tra gli obiettivi, un'area in stile CentoGrigio - alessandrianews.it, 1º luglio 2017
  6. ^ Cornaglia-Guala-Sburlati-Sciutto, p. 13.
  7. ^ Prosperi, p. 26.
  8. ^ Baccani1913-14, p. 81.
  9. ^ Baccani1914-15, p. 49.
  10. ^ Baccani1919-20, p. 41.
  11. ^ Non sono noti i dati relativi ai campionati ULIC del Comitato di Alessandria.
  12. ^ In Terza Divisione piemontese 1922-1923. Carlo Fontanelli, "Annogol 1922-23" p. 88.
  13. ^ Presidenza Federale FIGC, seduta del 25 ottobre 1923 nel paragrafo "Nuove società affiliate" pubblicato da La Gazzetta dello Sport di sabato 27 ottobre 1923 a pagina 2. Quotidiano microfilmato consultato alla Biblioteca nazionale braidense di Milano presso la sala microfilms decentrata presso la Mediateca Santa Teresa di Via Moscova 28 a Milano.
  14. ^ Annuario Generale degli Sports e Turismo edito a Milano nel marzo 1925, cita a p. 1435 in "Elenco generale alfabetico delle Società Sportive nelle varie Provincie d'Italia": Provincia di Alessandria - ACQUI - Acqui Unione Sportiva - Pasticceria Terme. L'Annuario è conservato sia dalla Biblioteca nazionale braidense che dalla Biblioteca comunale centrale di Milano.
  15. ^ Le liste di trasferimento pubblicate da La Gazzetta dello Sport di venerdì 14 agosto 1925 la citano ancora come "Acqui U.S.". Liste consultate sul microfilm de La Gazzetta dello Sport. Nota bene: le liste sono in ordine alfabetico con la esatta denominazione ed è elencata nelle primissime righe, ancora prima di quelle che iniziano con A.C. (Associazione Calcio).
  16. ^ Annuario Italiano dello Sport - Anno XIV (dell'era fascista = 1935), a pag. 561: "Enti affiliati alla F.I.G.C." per la stagione sportiva 1935-36, 5ª voce: Acqui (Alessandria): Acqui U.S. In questo elenco appare anche l'"Alessandria Unione Sportiva" e non U.S. Alessandria perché le squadre sono elencate con il loro nome esatto. Volume conservato nel deposito cartaceo di Via Quaranta della Biblioteca Comunale Centrale di Milano.
  17. ^ Mancano i dati della Sezione Propaganda di Alessandria.
  18. ^ Sui Direttori Federali FIGC non risulta alcun cambio di denominazione e quindi fino al 1943 era "Acqui Unione Sportiva", ma sulle liste di trasferimento risulta sempre scritta Acqui U.S. solo per permettere una immediata lettura in ordine alfabetico escludendo le denominazioni puntate, scelta fatta dalla FIGC a partire dal 1927.
  19. ^ Daniele Cacozza, Scudetto a Spezia a p. 170 (i 6 gironi e le finali delle squadre piemontesi).
  20. ^ L'Assemblea del Comitato Regionale Piemontese approva il cambio di denominazione a Comitato Regionale Piemonte-Valle d'Aosta solo alla fine della stagione sportiva 1975-1976.

BibliografiaModifica

  • Guido Baccani, Annuario Italiano del Football - Stagione 1913-1914, Novara, De Agostini, p. 81, che cita come denominazione "Acqui F.B. Club".
  • Guido Baccani, Annuario Italiano del Football - Stagione 1914-1915, Novara, De Agostini, p. 49, che cita come denominazione "Acqui Club", abbreviazione di Acqui F.B.C.
  • Guido Baccani, Annuario Italiano del Football - Stagione 1919-1920, Novara, De Agostini, p. 41, che cita come denominazione "Acqui Club", abbreviazione di Acqui F.B.C.
  • Guido Cornaglia, Willy Guala, Gianni Sburlati e Stellio Sciutto, Un treno che viaggia da 80 anni - 1911-1991, Acqui Terme (AL), Acqui Sport, 1991.
  • Massimo Prosperi, Acqui: una squadra, 100 anni, 2 secoli - A.S.D. Acqui 1911, Acqui Terme (AL), Comune di Acqui Terme, 2011.

Voci correlateModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio