Adam le Fondre

calciatore britannico
Adam le Fondre
Le Fondre, Adam.jpg
le Fondre al Rotherham United nel 2010.
Nazionalità Inghilterra Inghilterra
Altezza 177[1] cm
Peso 73[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Sydney FC
Carriera
Giovanili
Stockport County
Squadre di club1
2004-2007 Stockport County 63 (18)
2007 Rochdale 7 (4)
2007-2009 Rochdale 96 (34)
2009-2011 Rotherham Utd 96 (54)
2011-2014 Reading 64 (23)
2014-2015 Cardiff City 23 (3)
2015 Bolton 17 (9)
2015-2016 Wolverhampton 26 (3)
2016-2017Wigan12 (1)
2017-2018Bolton55 (13)
2018- Sydney FC40 (30)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 29 dicembre 2019

Adam le Fondre (Stockport, 2 dicembre 1986) è un calciatore inglese, attaccante del Sydney FC.

CarrieraModifica

Cresciuto nelle giovanili dello Stockport County, esordisce nella terza divisione del campionato inglese nella stagione 2004-2005. Gioca in seguito in Football League Two con le maglie di Stockport County, Rochdale e Rotherham United.

Nel 2011 viene acquistato dal Reading, club militante in seconda divisione, con il quale vince il campionato. Esordisce in Premier League nella stagione 2011-12, collezionando 11 gol in 34 presenze; al termine del campionato, tuttavia, la squadra retrocede[2].

Il 28 maggio 2014 viene acquistato dal Cardiff City, che dopo mezza stagione lo gira in prestito rispettivamente al Bolton, Wolverhampton e Wigan. Dopo 3 stagioni in prestito, nel 2017-2018 il giocatore viene ceduto al Bolton, con la quale mette a referto 13 reti in 55 partite. Nel 2018 viene ceduto a titolo definitivo alla squadra australiana del Sydney FC.

PalmarèsModifica

Competizioni nazionaliModifica

Reading: 2011-2012
Sydney FC: 2018-2019

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) Adam le Fondre, Sito ufficiale del Reading. URL consultato l'8 maggio 2013 (archiviato dall'url originale il 28 luglio 2013).
  2. ^ Simone Lorini, Premier League, Reading e QPR retrocedono matematicamente, TuttoMercatoWeb, 28 aprile 2013. URL consultato l'8 maggio 2013.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica