Apri il menu principale

L'adattamento cinematografico, o trasposizione cinematografica, consiste nel creare un film basandosi su un'opera esistente e nata con un diverso medium, spesso un romanzo o un'opera teatrale, ma anche un videogioco, un fumetto o una serie televisiva.

Il più delle volte l'adattamento cinematografico consiste nell'usare la trama di un romanzo come base per la sceneggiatura del film, ma la stessa può rifarsi anche a opere non narrative, a un'autobiografia, un fumetto, un'indagine giornalistica.

Fin dagli albori del cinema l'adattamento è stato quasi comune quanto la sceneggiatura originale, tanto che agli Oscar, a fianco al premio per la sceneggiatura originale, viene premiata anche la categoria sceneggiatura non originale, riferita appunto agli adattamenti cinematografici.

Indice

Nuovi adattamenti e fedeltà al libroModifica

I romanzi di successo sono spesso adattati per il cinema. In molti casi tentano di fare breccia su un pubblico commerciale (l'adattamento del best seller o l'adattamento di opere di prestigio), ma molto spesso un film aiuta a far conoscere l'opera originale a un più vasto pubblico, dando maggiore fama al suo autore.

Maggiore è il numero di fan dell'opera originale, tanto più insistenti saranno le pretese, da parte del pubblico, di trasporre in modo fedele la storia. Tali aspettative tuttavia vengono facilmente disattese: il passaggio tra un medium e l'altro comporta inevitabilmente pesanti modifiche agli elementi dell'opera, nella narrazione, nel ritmo, nella funzione e nel numero di personaggi. Il regista inoltre tende a reclamare un'autonomia creativa nella nuova opera, evitando la semplice imitazione.

Adattamento dal fumettoModifica

La moda dell'adattamento cinematografico di storie ispirate ai personaggi dei fumetti ebbe inizio già nei primi anni trenta, con i serial cinematografici basati sui personaggi popolari delle strisce a fumetti dell'epoca, come Flash Gordon o Buck Rogers. Maggiore rilevanza ha assunto, specie dagli anni duemila, il fenomeno dei film di supereroi, basati soprattutto sui personaggi delle due grandi case editrici specializzate nel settore, Marvel Comics e DC Comics, tanto che i ricavi dei film possono superare quelli dei fumetti originali.

Altri tipi di adattamentiModifica

Vi sono casi di adattamento da film documentario, o anche di semplici cortometraggi. Quest'ultimo è il caso del film L'esercito delle 12 scimmie, che nel 1995 venne girato da Terry Gilliam ispirandosi direttamente al cortometraggio di solo 26 minuti La jetée di Chris Marker.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  • (EN) Art of Adaptation, su hollywoodlitsales.com (archiviato dall'url originale il 18 gennaio 2009).