Adolfo Giovanni I del Palatinato-Zweibrücken-Kleeburg

militare svedese
Adolfo Giovanni I del Palatinato-Zweibrücken-Kleeburg
Adolf Johan d.ä., 1629-1689 (David Klöcker Ehrenstrahl) - Nationalmuseum - 39785.jpg
Ritratto del conte palatino Adolfo Giovanni, opera di David Klöcker Ehrenstrahl.
Conte Palatino di Kleeburg
In carica 1654 - 1689
Predecessore Carlo Gustavo
Successore Adolfo Giovanni II
Nascita Castello di Stegeborg, 11 ottobre 1629
Morte Castello di Stegeborg, 14 ottobre 1689
Casa reale Casato di Wittelsbach
Padre Giovanni Casimiro, Conte Palatino di Kleeburg
Madre Caterina di Svezia
Coniugi Elsa Beata Brahe
Elsa Elisabetta Brahe
Figli Caterina
Maria Elisabetta
Adolfo Giovanni
Gustavo
Religione Protestantesimo

Adolfo Giovanni I del Palatinato-Zweibrücken-Kleeburg (Castello di Stegeborg, 11 ottobre 1629Castello di Stegeborg, 14 ottobre 1689) fu un maresciallo svedese, Duca di Stegeborg e del Palatinato-Zweibrücken-Kleeburg.

Adolfo Giovanni (1660 ca.)

BiografiaModifica

Egli era il più giovane dei figli sopravvissuti di Giovanni Casimiro del Palatinato-Zweibrücken-Kleeburg (1589-1652) e di Caterina Vasa. Suo padre si era stabilito in Svezia nel 1622 e lì aveva sposato la Principessa reale Caterina. Suo fratello Carlo Gustavo avrebbe potuto perciò ereditare il titolo di Re di Svezia. Egli ereditò nel 1652 il titolo di Duca del Palatinato-Zweibrücken-Kleeburg continuando a mantenerlo anche quando nel 1654 suo fratello minore Adolfo Giovanni divenne Re di Svezia. Già dal 1651 venne nominato Governatore Generale di Västergötland, Dalsland, Värmland e Halland. Nel 1654 rinunciò ai propri incarichi.

Dal 1653 al 1654 fu maresciallo dell'esercito svedese e successore di Magnus Gabriel De la Gardie, suo cognato in quanto marito di sua sorella Maria Eufrosina. Nella Seconda Guerra del Nord sconfisse le armate della confederazione polacco-lituana il 27 aprile 1656 a Gnesen (Kłecko). Tra il 1657 ed il 1659 fu Governatore Generale della Prussia, che si era schierata a favore della Svezia. Giovanni Adolfo oscillò nuovamente con continui spostamenti tra Germania e Svezia.

DiscendenzaModifica

Adolfo Giovanni sposò nel 1649 Elsa Beata Persdotter Brahe (1629-1653), figlia minore di Per Brahe il Giovane. Nel 1653 nacque suo figlio Gustavo Adolfo, ma morì pochi mesi dopo. Alla morte della prima moglie, Adolfo Giovanni si risposò nel 1661 con Else Elizabeth Nielsdotter Brahe, figlia del Generale Nile Brahe, dalla quale ebbe i seguenti eredi:

  • Caterina (30 novembre 1661 - 6 maggio 1720) sposò il Conte Kristofer Gyllenstierna;
  • Maria Elisabetta (1663-1748), sposò Christian Gottlob von Gersdorff di Oppach;
  • Carlo Giovanni, (* † 1664);
  • Giovanni Casimiro (1665-1666);
  • Adolfo Giovanni II (23 agosto 1666 - 27 aprile 1701);
  • Gustavo Casimiro (1667-1669);
  • Cristiana Maddalena, (1669-1670);
  • Gustavo (1670-1731), Duca del Palatinato-Zweibrücken
  • un bambino dal nome sconosciuto (* † 1671).

AscendenzaModifica

Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
Volfango del Palatinato-Zweibrücken Luigi II del Palatinato-Zweibrücken  
 
Elisabetta d'Assia  
Giovanni I del Palatinato-Zweibrücken  
Anna d'Assia Filippo I d'Assia  
 
Cristina di Sassonia  
Giovanni Casimiro del Palatinato-Zweibrücken-Kleeburg  
Guglielmo di Jülich-Kleve-Berg Giovanni III di Kleve  
 
Maria di Jülich-Berg  
Maddalena di Jülich-Kleve-Berg  
Maria d'Austria Ferdinando I d'Asburgo  
 
Anna Jagellone  
Adolfo Giovanni I del Palatinato-Zweibrücken-Kleeburg  
Gustavo I di Svezia Erik Johansson Vasa  
 
Cecilia Månsdotter Eka  
Carlo IX di Svezia  
Margherita Leijonhufvud Erik Abrahamsson Leijonhufvud  
 
Ebba Eriksdotter Vasa  
Caterina di Svezia  
Ludovico VI del Palatinato Federico III del Palatinato  
 
Maria di Brandeburgo-Kulmbach  
Anna Maria di Wittelsbach-Simmern  
Elisabetta d'Assia Filippo I d'Assia  
 
Cristina di Sassonia  
 

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN42272033 · BAV 495/167550 · CERL cnp00358584 · GND (DE104206489 · WorldCat Identities (ENlccn-no2019084105