Apri il menu principale

Adorabili e bugiarde

film del 1958 diretto da Nunzio Malasomma
Adorabili e bugiarde
Adorabili e bugiarde.jpg
Isabelle Corey, Eloisa Cianni e Ingeborg Schöner
Lingua originaleItaliano
Paese di produzioneItalia
Anno1958
Durata88 min
Dati tecniciB/N
Generecommedia
RegiaNunzio Malasomma
SoggettoNunzio Malasomma,
Alessandro Continenza,
Alfredo Angeli,
Giuseppe Mariani
SceneggiaturaNunzio Malasomma,
Alessandro Continenza,
Alfredo Angeli,
Giuseppe Mariani
FotografiaTonino Delli Colli
MontaggioJolanda Benvenuti
MusicheLelio Luttazzi
ScenografiaAlberto Boccianti
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Adorabili e bugiarde è un film del 1958 diretto da Nunzio Malasomma.

TramaModifica

Marisa, Paola e Anna sono tre belle ragazze (un'indossatrice, una giornalista e una pittrice) insoddisfatte delle loro professioni e in cerca di visibilità. Per ottenerla decidono di inscenare un rapimento per attirare l'attenzione della stampa: al termine l'inganno verrà scoperto, ma le tre donne otterranno ugualmente dei vantaggi.

ProduzioneModifica

Il film era stato annunciato col titolo di Ragazze-brivido[1]

CriticaModifica

«[...] L'insieme della piccola avventura mostra, tra lungaggini, una certa esteriore brillantezza, che non è però tale da annullare o mascherare l'artificio palese dell'impianto e dello svolgimento. È inutile che Nunzio Malasomma tenti, con una regia seria, di dare attendibilità a questa futile commediola degli intrighi e degli inganni, perché è troppo evidente, ed anche logico, che a non credere a quel che narra il primo è lui. Gli attori maschi di prima fila sono Franco Fabrizi, Rik Battaglia, Roberto Risso; tuttavia il migliore è uno di seconda, ossia l'ameno Nino Manfredi, in coppia con Paolo Ferrari.»

(Critica de La Stampa del 29 agosto 1958[2])

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema