Aethelred di Mercia

sovrano del regno anglosassone altomedievale di Mercia
Æthelred
Re di Mercia
In carica 675 - 704
Predecessore Wulfhere
Successore Coenred
Morte 716
Padre Penda
Sant'Æthelred

Re

 
Nascita...
Morte716
Venerato daChiesa cattolica
Ricorrenza1º maggio

Æthelred, scritto anche Aethelred (... – Bardney, 716), fu sovrano del regno di Mercia dal 675 al 704, salendo sul trono come successore del fratello Wulfhere. La Chiesa cattolica lo considera santo e lo commemora il 4 maggio.

BiografiaModifica

Nel 676 mise a ferro e fuoco il Kent, distruggendo chiese e monasteri. Sposò Osthryth, sorella di Ecgfrith, re di Northumbria. Nonostante ciò, tra i due sovrani nacque un contrasto per la provincia di Lindsey, che Æthelred conquistò nel 679 nella battaglia di Trent: la battaglia fu una grande sconfitta per i northumbriani tanto che mise fino al loro coinvolgimento militare negli affari inglesi a sud di Humber. La battaglia fermò definitivamente le pretese del Regno di Lindsey sul Regno di Mercia. Aethelred riuscì a ripristinare i domini dei suoi predecessori sulla Gran Bretagna meridionale. Æthelred abdicò nel 704, scegliendo come successore il figlio di Wulfhere, Coenred. Divenne abate di Bardney, dove morì.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN54537556 · GND (DE102419280 · CERL cnp00286683