Afeida (figlio di Ossinte)

re di Atene nella mitologia greca, figlio di Ossinte
Afeida
Nome orig.Ἀφείδας
SessoMaschio
Luogo di nascitaAtene
ProfessioneRe di Atene

Afeida (in greco antico: Ἀφείδας) è un personaggio della mitologia greca, figlio di Ossinte, mitologico re di Atene. Teseo era suo bisnonno, ed aveva un fratello chiamato Timete.[1].

MitologiaModifica

Alla morte del padre (il tredicesimo Re di Atene) gli succedette essendo suo primogenito, ma il suo regno durò un solo anno poiché Timete, invidioso e desideroso di ottenere il potere con la forza, uccise il fratello e governò al suo posto[1].

NoteModifica

  1. ^ a b Pausania. Periegesi della Grecia, Libro 7, 25, 1.

Voci correlateModifica

  Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca