Apri il menu principale

Agenzia per la rappresentanza negoziale delle pubbliche amministrazioni

Agenzia per la rappresentanza negoziale delle pubbliche amministrazioni
Sede ARAN ex PSI.jpg
Sede ARAN a Roma, nell'edificio che fu la sede storica del Partito socialista italiano
StatoItalia Italia
TipoEnte pubblico
SiglaARAN
Istituito1993
PresidenteSergio Gasparrini
Bilancio10,9 milioni di euro (previsione 2014)[1]
Impiegati31[2] (conto annuale 2 014)[3]
SedeRoma
IndirizzoVia Del Corso 476, 00186 Roma
Sito web

L'Agenzia per la rappresentanza negoziale delle pubbliche amministrazioni (ARAN) è un'agenzia italiana che rappresenta legalmente le pubbliche amministrazioni italiane nella contrattazione collettiva nazionale.

Venne istituita dall'art. 50 del d.lgs 3 febbraio 1993, n. 29. ("Razionalizzazione della organizzazione delle Amministrazioni pubbliche e revisione della disciplina in materia di pubblico impiego, a norma dell'articolo 2 della legge 23 ottobre 1992, n. 421") nell'ambito dell'attuazione della cosiddetta privatizzazione del diritto del lavoro pubblico in Italia.

CaratteristicheModifica

L'ARAN ha personalità giuridica di diritto pubblico ed è soggetta al potere di indirizzo esercitato dalle pubbliche amministrazioni che a tal fine danno vita a comitati di settore.

Riassumendo le sue peculiarità, possiamo osservare che:

  • ha personalità giuridica di diritto pubblico
  • gode di autonomia organizzativa, gestionale e contabile
  • è diretta da un organo collegiale
  • è un organismo necessario
  • rappresenta tutte le amministrazioni pubbliche

È un organo necessario, perché la sua funzione è espressamente prevista e necessaria in sede di contrattazione collettiva per i contratti delle amministrazioni pubbliche italiane.

L'ARAN è sottoposta unicamente al controllo di tipo finanziario della Corte dei Conti, che ne valuta la consuntivazione della gestione finanziaria, essendo stato eliminato il controllo sulla sua attività da parte della Presidenza del Consiglio dei ministri. L'autonomia gestionale è garantita dai contributi versati all'agenzia dai comparti delle singole amministrazioni pubbliche e dal fatto che l'agenzia ha una propria dotazione organica di personale, a cui si accede per concorso pubblico o tramite contratti di lavoro a tempo determinato.[non chiaro]

FunzioniModifica

L'ARAN è il soggetto su cui si incentra il sistema delle relazioni sindacali nel sistema delle pubbliche amministrazioni. Rappresenta la controparte pubblica in sede negoziale, gestendo la contrattazione con le controparti sindacali. Svolge funzioni di consulenza alle pubbliche amministrazioni quando si tratta di interpretare le norme dei CCNL o quando queste si trovano a definire i contratti integrativi.

L'ARAN svolge anche funzioni nei confronti delle rappresentanze sindacali, in quanto ne certifica la rappresentatività ai fini della successiva fase di contrattazione.
Cura, inoltre, le attività di studio, monitoraggio e documentazione necessarie nell'esercizio della contrattazione collettiva, predisponendo a cadenza semestrale un rapporto sull'evoluzione delle retribuzioni di fatto dei pubblici dipendenti come previsto ai sensi dell. art. 46 del d.lgs. 30 marzo 2001 n. 165, come modificato dal novellato dal d.lgs. 27 ottobre 2009 n. 150.

OrganiModifica

PresidenteModifica

Il Presidente è nominato con decreto del Presidente della Repubblica, su proposta del Ministro per la pubblica amministrazione e l'innovazione tra i 3 membri designati dal Governo, previo parere della Conferenza unificata Stato Regioni e Stato Città.

Il Presidente rappresenta l'Agenzia ed è scelto fra esperti in materia di lavoro anche estranei alla pubblica amministrazione.

Comitato DirettivoModifica

L'ARAN è diretta da un Comitato Direttivo, composto da 4 membri, scelti tra esperti con competenza nelle materie delle relazioni sindacali e della gestione del personale, in particolare:

Il Comitato vota a maggioranza dei suoi componenti. Dura in carica 4 anni e può essere riconfermato per una sola volta.

NoteModifica

  1. ^ https://www.aranagenzia.it/attachments/article/5819/Preventivo_%20Decisionale_2014.pdf
  2. ^ personale con contratto a tempo indeterminato; il personale con contratto a tempo determinato è pari a n. 48 unità, mentre il personale in collaborazione è pari a n. 5 unità. Fonte: Conto annuale 2014. Vedi nota seguente.
  3. ^ https://www.aranagenzia.it/attachments/article/6815/Conto%20annuale_2014.pdf

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica