Apri il menu principale

Agenzia statale per la gestione della zona di alienazione

Agenzia statale per la gestione della zona di alienazione
(UK) Державне агентство України з управління зоною відчуження
Logo of State Agency of Ukraine for exclusion zone.png
Checkpoint ditkatky chernobyl zone.JPG
Checkpoint presso Dytjatky
StatoUcraina Ucraina
TipoAgenzia governativa
SiglaDAZV
Istituito6 aprile 2011
DirettorePetruk Vitalij Viktorovyč
Bilancio1,97 miliardi di EUR[1]
SedeKiev
IndirizzoBul'var Lesi Ukraïnky, 26
Sito web

L'Agenzia statale per la gestione della zona di alienazione (in ucraino: Державне агентство України з управління зоною відчуження?, traslitterato: Deržavne ahentstvo Ukraïny z upravlinnja zonoju vidčužennja) è un'agenzia del ministero dell'ecologia e delle risorse naturali ucraino che gestisce la zona di alienazione.

Indice

StoriaModifica

L'agenzia fu istituita nel 2011[2] per gestire la cosiddetta zona di alienazione. Altri compiti dell'agenzia riguardano: lo smaltimento delle scorie radioattive e l'amministrazione dei fondi statali ad esso dedicati, il monitoraggio della radioattività della zona, la coordinazione dello smantellamento della centrale nucleare e il mantenimento di un registro che comprenda le vittime, i feriti e gli sfollati del disastro.

Zona di alienazioneModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Zona di alienazione.

La zona di alienazione è compresa nel raggio di 30 km dalla centrale nucleare di Černobyl', distrutta dal disastro del 1986, e include buona parte delle oblast' di Kiev e Žytomyr e i relativi centri abitati (tra cui Pryp''jat', Rozsocha e Černobyl').

I checkpoint della zona sono controllati da corpi speciali diretti dal ministero degli affari interni, e, salvo poche eccezioni, l'accesso alla zona è proibito a turisti e cittadini.

I checkpoint della zona di alienazione sono collocati nei pressi dei principali centri abitati:

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàLCCN (ENnb2017021787 · WorldCat Identities (ENnb2017-021787
  Portale Ucraina: accedi alle voci di Wikipedia che parlano dell'Ucraina