Aggiornamento Software (Apple)

è utility
Aggiornamento Software
software
Logo
Aggiornamento Software su Mac OS X Tiger
Aggiornamento Software su Mac OS X Tiger
GenereSistema di gestione dei pacchetti
SviluppatoreApple
Ultima versione2.1.3.127 (29 giugno 2012)
Sistema operativomacOS
Microsoft Windows
LicenzaProprietaria
(licenza non libera)
Sito webwww.apple.com/it

Aggiornamento Software (Software Update nella versione inglese) è un'utility di sistema sviluppata da Apple Inc. che si preoccupa di aggiornare i software prodotti da Apple all'ultima versione sui computer su cui è installato il sistema operativo macOS. Fa parte dei CoreServices in macOS. Questa applicazione si trova al percorso /Sistema/Libreria/CoreServices/Aggiornamento Software.app.

Esiste anche una versione di Aggiornamento Software per Mac OS Classico, a partire dalla release 9.0 del sistema.

È raccomandato installare gli aggiornamenti proposti: questi includono i Security Update (aggiornamenti di sicurezza), gli aggiornamenti del sistema e dei driver e gli aggiornamenti delle applicazioni Apple presenti sul computer dell'utente (suite iWork, iTunes, QuickTime eccetera). A partire da Mac OS X Leopard, l'utility propone anche gli aggiornamenti dei driver delle stampanti prodotte da HP.

Tutti gli aggiornamenti richiedono l'inserimento di una password di amministratore e alcuni richiedono il riavvio del sistema. A partire da Mac OS X Leopard, gli aggiornamenti che richiedono il riavvio vengono installati solo dopo la conferma da parte dell'utente del riavvio. È possibile, nelle impostazioni, rimuovere la richiesta della password dell'ID apple per il download delle applicazioni o degli aggiornamenti gratuiti.

A partire da OS X Mountain Lion, Software Update è stato unificato con Mac App Store.

FunzioniModifica

  • Può essere impostato per cercare gli aggiornamenti quotidianamente, settimanalmente, mensilmente oppure soltanto su richiesta dell'utente;
  • Può scaricare gli aggiornamenti sotto forma di pacchetti (gli stessi usati da Installer), che possono essere installati in un secondo tempo o usati su un altro computer senza doverli riscaricare;
  • Permette di mantenere una cronologia degli aggiornamenti installati;
  • Rende possibile ignorare gli aggiornamenti del software Apple non posseduto dall'utente e di non mostrarli in seguito.

VarieModifica

Aggiornamento Software fu introdotto inizialmente in Mac OS 9. Tutte le sue funzioni sono disponibili anche da riga di comando a terminale con il programma softwareupdate.

La sintassi di softwareupdate per Mac OS X Leopard è:

uso: softwareupdate <mode> [<argomenti> ...]

        -l | --list             Elenca gli aggiornamenti disponibili
        -d | --download         Solo download
        -i | --install          Installazione
                <label> ...     aggiornamenti specifici
                -a | --all              tutti gli aggiornamenti
                -r | --recommended      solo quelli raccomandati

        Preferenze utente:
        --ignore <label> ...    Ignora gli aggiornamenti specificati
        --reset-ignored         Reimposta gli aggiornamenti ignorati
        --schedule (on | off)   Imposta il controllo automatico

        -h | --help     Visualizza questo aiuto

Usando questa utility, per gli amministratori è possibile eseguire Aggiornamento Software regolarmente tramite cron:

softwareupdate -i -a

(o solo --recommended per prudenza).

Se si usa cron, è meglio impostare softwarupdate perché non vada in esecuzione quando un utente è connesso specialmente perché alcuni aggiornamenti richiedono un riavvio del sistema (softwareupdate non riavvia automaticamente la macchina, ma avverte solo nel caso in cui è necessario.)

Gli amministratori remoti potrebbero essere anche interessati ai comandi da terminale curl e installer per mettere a punto il loro sistema di aggiornamento software.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Apple: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Apple