Apri il menu principale

Agnieszka Holland

regista e sceneggiatrice polacca

CarrieraModifica

Di origine ebraica da parte di padre[1][2][3], esordisce alla regia all'inizio degli anni settanta ma il suo primo film di successo è Attori provinciali (Aktorzy Prowincjonalni), girato nel 1978, con il quale nel 1980 vince il premio della critica al Festival di Cannes.

La Holland ha ottenuto due candidature all'Oscar per Raccolto amaro (Bittere Ernte, 1985), nella categoria del migliore film straniero, e per Europa Europa (1990), per la migliore sceneggiatura non originale. Ha inoltre diretto Leonardo DiCaprio e David Thewlis nel film Poeti dall'inferno (Total Eclipse) nel 1995. Lavora anche per la televisione, avendo diretto episodi delle serie televisive The Wire, House of Cards, Cold Case, Treme, The Killing e The First.

Filmografia parzialeModifica

RegistaModifica

SoggettoModifica

SceneggiatriceModifica

NoteModifica

  1. ^ Nate Bloom, Jewish Stars: Oscar time, Cleveland Jewish News, 15 febbraio 2012.
  2. ^ NPR: "Poland's Holland, Exploring Holocaust History Again" by Pat Dowell February 13, 2012
  3. ^ (EN) Roger Cohen, Holland Without a Country. URL consultato il 18 aprile 2018.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN34649187 · ISNI (EN0000 0001 2127 5650 · LCCN (ENn92122242 · GND (DE119454319 · BNF (FRcb139511340 (data) · NLA (EN35140021 · WorldCat Identities (ENn92-122242