Agustín Delgado

calciatore ecuadoriano
Agustín Delgado
Agustin Delgado (2015).jpg
Nazionalità Ecuador Ecuador
Altezza 188 cm
Peso 83 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Termine carriera 2011
Carriera
Squadre di club1
1991-1992ESPOLI12 (4)
1993-1994Barcelona SC? (25)
1995-1996El Nacional30+ (29)
1997-1998Barcelona SC34 (15)
1998Cruz Azul8 (2)
1999-2001Necaxa83 (42)
2001-2004Southampton11 (1)
2004Aucas13 (7)
2005Pumas UNAM7 (1)
2005Barcelona SC37 (10)
2006-2008LDU Quito70 (24)
2009Emelec8 (0)
2010Verde e Bianco.png Valle del Chota7 (0)
Nazionale
1992Ecuador Ecuador U-20? (?)
1994-2006Ecuador Ecuador71 (31)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Agustín Javier Delgado Chala (Ambuquí, 23 dicembre 1974) è un ex calciatore ecuadoriano, di ruolo attaccante.

CarrieraModifica

ClubModifica

Nato nella provincia dell'Imbabura, ha militato nel campionato ecuadoriano, in quello messicano e in quello inglese.

Esordisce nel campionato ecuadoriano con l'ESPOLI nel 1991. Nel 1993 passa al più quotato Barcelona Guayaquil. Nel 1995 si trasferisce all'El Nacional, per poi tornare nel 1997 al Barcelona. Notato dal Cruz Azul, si trasferisce in Messico e, dopo pochi mesi, passa al Necaxa, dove resta poco più di 2 stagioni e mezzo. Disputa degli ottimi campionati, attirando su di sé le attenzioni del Southampton, che lo ingaggia nel 2001. In Inghilterra, però, non gioca quasi mai. Rifiuta di imparare l'inglese e insistendo a giocare con la Nazionale ecuadoregna da infortunato, peggiora il suo infortunio: totalizza 15 presenze e 2 gol in 3 anni. Pochi anni dopo, il Daily Mail lo piazza al trentanovesimo posto nella classifica dei 50 attaccanti più scarsi della Premier League.[1]

Nel marzo 2004 torna in Ecuador, all'Aucas. Nel 2005 si trasferisce ai messicani dell'UNAM Pumas. Nel 2005 torna al suo vecchio club, il Barcelona, per diventare la stagione successiva una delle colonne del forte LDU Quito. Gioca la stagione 2009 all'Emelec. Nel 2010 si trasferisce al Valle del Chota.

NazionaleModifica

Ha debuttato nella Nazionale ecuadoriana il 17 agosto 1994 contro il Perù. Ha partecipato ai Mondiali del 2002 e del 2006.

Il suo nome è legato anche alla storica vittoria ecuadoriana contro il Brasile il 28 marzo 2001 nelle qualificazioni al campionato del mondo 2002.

Ha segnato il secondo gol dell'Ecuador ai Mondiali 2006 contro la Polonia, ripetendosi nella partita contro la Costa Rica, vinta per 3-0 e decisiva per una storica qualificazione della Nazionale agli ottavi di finale del Mondiale.

Detiene il record dei gol segnati in Nazionale: 31.

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Stagione Squadra Campionato Totale
Campionato Presenze Reti Presenze Reti
1991[2]   ESPOLI PCB ? ? ? ?
1992[2] PCB ? ? ? ?
Totale ESPOLI[3] 12 4 12 4
1993[4]   Barcelona Guayaquil PCA ? 13 ? 13
1994[4] PCA ? 12 ? 12
Totale Barcelona Guayaquil[5] ? 25 ? 25
1995[4]   El Nacional PCA ? 11 ? 11
1996 PCA 30 18 30 18
Totale El Nacional[6] 30+ 29 30+ 29
1997   Barcelona Guayaquil PCA 25 12 25 12
gen.-lug. 1998 PCA 9 3 9 3
Totale Barcelona Guayaquil 34 15 34 15
1998-gen. 1999   Cruz Azul PDM 8 2 8 2
gen.-giu. 1999   Necaxa PDM 13 4 13 4
1999-2000 PDM 29 22 29 22
2000-2001 PDM 32 7 32 7
lug.-nov. 2001 PDM 9 2 9 2
Totale Necaxa 83 42 83 42
nov. 2001-2002   Southampton PL 1 0 1 0
2002-2003 PL 6 1 6 1
2003-mar. 2004 PL 4 0 4 0
Totale Southampton 11 1 11 1
mar.-ago. 2004   Aucas PCA 13 7 13 7
2004-feb. 2005   Pumas UNAM PDM 7 1 7 1
2005   Barcelona Guayaquil PCA 37 10 37 10
2006   LDU Quito PCA 31 12 31 12
2007 PCA 20 6 20 6
2008 PCA 19 6 19 6
Totale LDU Quito 70 24 70 24
2009   Emelec PCA 8 0 8 0
2010   Valle del Chota SC 7 0 7 0
Totale carriera[7] 308+ 158 308+ 158

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

El Nacional: 1996
Barcellona SC: 1997

Competizioni internazionaliModifica

Necaxa: 1999
2008

IndividualeModifica

Verano 2000 (14 gol, a pari merito con Sebastián Abreu ed Everaldo Begines)
2006 (5 gol, a pari merito con Aloísio José da Silva, José Luis Calderón, Félix Borja, Sebastián Ereros, Ernesto Farías, Fernandão, Marcinho, Daniel Montenegro, Nilmar, Mariano Pavone, Jorge Quinteros, Patricio Urrutia e Washington)

NoteModifica

  1. ^ (EN) Tom Bellwood, THE LIST: The worst strikers to have played in the Premier League, Nos 40-31, in The Daily Mail, 8 ottobre 2009. URL consultato il 16 novembre 2014.
  2. ^ a b Non si conoscono i dati sulle presenze e le reti in questa stagione.
  3. ^ Si conoscono i dati complessivi, ma non quelli riguardanti le singole stagioni.
  4. ^ a b c Non si conoscono i dati sulle presenze in questa stagione.
  5. ^ Dati sulle presenze non calcolabili. Non si conoscono i dati sulle presenze nelle stagioni 1993 e 1994.
  6. ^ Dati sulle presenze parziali. Non si conoscono i dati sulle presenze nella stagione 1995.
  7. ^ Dati sulle presenze parziali. Non si conoscono i dati sulle presenze nelle stagioni 1993, 1994, 1995.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica