Apri il menu principale
Ahmad al-Ghashmi
Ahmad al-Ghashmi.jpg

Presidente della Repubblica Araba dello Yemen
Durata mandato 11 ottobre 1977 –
24 giugno 1978
Predecessore Ibrahim al-Hamdi
Successore Abdul Karim Abdullah al-Arashi

Dati generali
Partito politico Indipendente
Ahmad al-Ghashmi
NascitaGovernatorato di Sana'a, 21 agosto 1935
MorteSana'a, 24 giugno 1978
Cause della morteattentato dinamitardo
Dati militari
Paese servitoFlag of the Mutawakkilite Kingdom of Yemen.svg Regno Mutawakkilita dello Yemen
Flag of North Yemen.svg Repubblica Araba dello Yemen
Forza armataFlag of Yemen Armed Forces.svg Forze armate yemenite
Anni di servizio1956-1978
GradoMaggior generale
GuerreGuerra civile nello Yemen del Nord
voci di militari presenti su Wikipedia

Ahmad bin Hussein al-Ghashmi (Governatorato di Sana'a, 21 agosto 1935Sana'a, 24 giugno 1978[1]) è stato un generale e politico yemenita, presidente della Repubblica Araba dello Yemen dal 1977 alla sua morte.

BiografiaModifica

al-Ghashmi conquistò il potere quando il suo predecessore, Ibrahim al-Hamdi fu ucciso, lui stesso fu assassinato poco dopo. Il suo assassinio avvenne mentre era impegnato con un diplomatico della Repubblica Democratica Popolare dello Yemen inviato dal presidente Salem Robaya Ali, una valigietta secondo quanto riportato contenente dell'esplosivo detonò in quel momento uccidendo sia Ghashmi che il diplomatico. Ironia della sorte lo stesso Salem Robaya Ali sarebbe morto tre mesi dopo in un colpo di stato ordito ai suoi danni.

NoteModifica

  1. ^ (EN) Index Ge-Gj.