Ahmed Khalil

calciatore emiratino
Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Ahmed Khalil (disambigua).
Ahmed Khalil
Nazionalità Bandiera degli Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti
Altezza 179[1] cm
Peso 72[1] kg
Calcio
Ruolo Attaccante
Squadra Al-Ahli
Carriera
Giovanili
2003-2008Al-Ahli
Squadre di club1
2006-2017Al-Ahli185 (93)
2017-2018Al-Jazira2 (0)
2018Al-Ain9 (4)
2018-Al-Ahli45 (24)
Nazionale
2004-2006Bandiera degli Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti U-177 (6)
2006-2010Bandiera degli Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti U-2015 (13)
2010-2014Bandiera degli Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti U-2314 (14)
2008-Bandiera degli Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti103 (51)
Palmarès
 AFC Youth Championship
Oro UAE 2008
 Giochi Asiatici
Argento Canton 2010
 Coppa delle Nazioni del Golfo
Oro Bahrain 2013
Argento Kuwait 2017
 Coppa d'Asia
Bronzo Australia 2015
Bronzo Emirati Arabi Uniti 2019
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 29 gennaio 2019

Ahmed Khalil Sebait Mubarak Al Junaibi, comunemente noto come Ahmed Khalil (in arabo أحمد خليل سبيت مبارك الجنيبي?; Sharja, 8 giugno 1991), è un calciatore emiratino, attaccante dell'Al-Ahli.

Biografia modifica

Ahmed nasce nel giugno del 1991 a Sharja da una famiglia di calciatori;il padre, Khalil Sebait, era stato calciatore in una squadra del Kuwait. Anche i fratelli di Ahmed: Fahd, Fouad, Faisal, Fathi e Mohamed sono stati tutti calciatori, giocando tutti per l'Al-Ahli.[2]

Carriera modifica

Club modifica

Ahmed Khalil comincia a giocare a pallone a 8 anni. È notato dagli osservatori dell'Al-Ahli, che decidono di farlo entrare a far parte delle loro giovanili. Nel 2007, a causa di alcuni infortuni di giocatori titolari, Khalil ha la possibilità di esordire nella UAE Pro-League[3], dove dimostra già di essere pronto per giocare in prima squadra. Il 13 maggio 2007, all'età di sedici anni, realizza il suo primo goal con la maglia dell'Al-Ahli nella vittoria per 4-1 contro l'Al-Wahda[4].La stagione successiva l'allenatore ceco Ivan Hašek lo fa rimanere nel giro della prima squadra, Khalil ricambia la fiducia del mister e contribuisce alla vittoria della UAE Pro-League 2008-2009.

Nell'estate 2009 si diffondono notizie di un interessamento per il giocatore, da parte del club inglese del Portsmouth Football Club, ma il trasferimento non si concretizza[5]

Ahmed dalla stagione 2009-2010 è divenuto uno dei punti fondamentali dell'Al-Ahli; il 18 marzo 2010 realizza anche la sua prima tripletta in carriera, nella vittoria per 4-2, contro i rivali cittadini dell'Al-Nasr[6].

L'attaccante nelle stagioni successive continua a contribuire ai successi dell'Al-Ahli con i suoi goal. Nella stagione 2014-2015, Khalil conduce la squadra fino ad una storica finale nella AFC Champions League 2015, persa però contro i cinesi del Guangzhou; la cavalcata fino alla finale continentale ed i quattro goal realizzati con la nazionale emiratina nella Coppa d'Asia 2015, conclusa poi al terzo posto, portano Ahmed ad essere nominato Calciatore asiatico dell'anno per l'anno 2015,diventando il primo giocatore degli Emirati Arabi Uniti a ricevere questo riconoscimento.[7].

Nell'estate 2017, dopo quattordici anni come giocatore dell'Al-Ahli, si trasferisce presso il club di Abu Dhabi dell'Al-Jazira[8]. L'avventura con il nuovo club però non decolla, Ahmed nella prima parte della stagione è vittima di vari infortuni e colleziona solo due presenze in campionato; decide quindi, dopo solo 4 mesi di permanenza, di uscire dal contratto di quattro anni firmato con Al-Jazira[9].

Dopo aver rescisso il contratto con la squadra di Abu Dhabi, il 16 gennaio 2018 firma un contratto di sei mesi con l'Al-Ain[10]; con la squadra di al-'Ayn ritrova continuità collezionando tra le varie competizioni 21 presenze in cui realizza anche 9 goal, vincendo sia la UAE Arabian Gulf League 2017-2018 e la Coppa del Presidente degli Emirati Arabi Uniti 2017-2018.

Terminato il contratto con l'Al-Ain nell'estate 2018, Ahmed dopo una sola stagione di lontananza ritorna Al-Ahli. Tornato nel club dove era cresciuto Ahmed gioca altre due stagioni ad alti livelli come titolare, contribuendo alla vittoria della UAE Arabian Gulf Cup 2018-2019 e la Coppa del Presidente degli Emirati Arabi Uniti 2018-2019, dove realizza la doppietta decisiva nella finale vinta per 2-1 contro l'Al Dhafra[11]

Nazionale modifica

Esordì in nazionale maggiore già a 18 anni, nella partita valida per le qualificazioni al mondiale 2010 contro la Corea del Nord. Con la nazionale olimpica emiratina ha partecipato alle olimpiadi 2012. Ha preso parte a tre fasi finali della Coppa d'Asia (2011, 2015, 2019).

Statistiche modifica

aggiornato al 25 maggio 2022[12][13]

Club Stagione Campionato Coppe Nazionali 1 Golfo Asia Mondiale per Club Totale
App Goal Assist App Goal Assist App Goal Assist App Goal Assist App Goal Assist App Goal Assist
Al-Ahli 2006–07 4 4 2 4 4 2
2007–08 14 4 4 4 5 2 18 9 6
2008–09 6 2 3 3 0 1 4 1 0 13 3 4
2009–10 18 11 9 3 0 1 6 2 0 0 0 0 27 13 10
2010–11 18 5 3 0 0 0 3 0 0 21 5 3
2011–12 23 10 3 3 2 0 26 12 4
2012–13 25 8 4 2 1 0 27 9 0
2013–14 23 15 6 4 2 1 6 1 0 32 18 7
2014–15 25 11 9 3 5 1 13 5 2 40 21 12
2015–16 10 11 8 2 2 1 4 2 1 16 15 10
2016–17 19 12 4 1 1 0 3 0 0 29 13 4
Totale 185 93 55 25 18 7 3 0 0 36 11 3 0 0 0 249 122 65
Al-Jazira 2017–18 2 0 0 0 0 0 0 0 0 2 0 0
Totale 2 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 2 0 0
Al-Ain 2017–18 9 4 0 5 3 0 7 2 0 0 0 0 21 9 0
Totale 9 4 0 5 3 0 0 0 0 7 2 0 0 0 0 21 9 0
Al-Ahli 2018–19 20 9 5 6 2 1 26 11 6
2019–20 16 13 2 7 2 2 6 0 0 29 15 4
2020–21 5 2 1 0 0 0 5 2 1
2021–22 4 0 0 1 0 0 5 0 0
Totale Carriera 247 121 63 44 25 10 3 0 0 49 13 3 0 0 0 337 159 76

1Le coppe nazionali includono President Cup, Etisalat Cup e la Etisalat Super Cup

Cronologia presenze e reti in Nazionale modifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Emirati Arabi Uniti
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
05-01-2019 Abu Dhabi Emirati Arabi Uniti   1 – 1   Bahrein Coppa d'Asia 2019 - 1º turno 1   88’
14-01-2019 al-'Ayn Emirati Arabi Uniti   1 – 1   Thailandia Coppa d'Asia 2019 - 1º turno -   74’
21-01-2019 Abu Dhabi Emirati Arabi Uniti   3 – 2 dts   Kirghizistan Coppa d'Asia 2019 - Ottavi di finale 1   98’
29-01-2019 Abu Dhabi Qatar   4 – 0   Emirati Arabi Uniti Coppa d'Asia 2019 - Semifinale -   51’
14-11-2019 Hanoi Vietnam   1 – 0   Emirati Arabi Uniti Qual. Mondiali 2022 -   56’
Totale Presenze 5 Reti 2

Reti con la nazionale maggiore modifica

Gol Data Stadio Avversario Marcatura Risultato Competizione
1. 21 gennaio 2009 KLFA Stadium, Kuala Lumpur   Malaysia
5–0
5–0
Qualificazione Coppa d'Asia 2011
2. 5 gennaio 2010 Maktoum Bin Rashid Al Maktoum Stadium, Dubai   Malaysia
1–0
1–0
2011 Qualificazione Coppa d'Asia 2011
3. 29 maggio 2010 Sportzentrum Wurgl, Anif   Moldavia
3–2
3–2
Amichevole
4. 7 settembre 2010 Al Nahyan Stadium, Abu Dhabi   Kuwait
1–0
3–0
Amichevole
5. 17 luglio 2011 Sheikh Khalifa International Stadium, al-'Ayn   Libano
1–0
6–2
Amichevole
6. 17 luglio 2011 Sheikh Khalifa International Stadium, Al Ain   Libano
2–0
6–2
Amichevole
7. 17 luglio 2011 Sheikh Khalifa International Stadium, Al Ain   Libano
5–1
6–2
Amichevole
8. 25 agosto 2011 Sheikh Khalifa International Stadium, Al Ain   Qatar
2–0
3–1
Amichevole
9. 25 agosto 2011 Sheikh Khalifa International Stadium, Al Ain   Qatar
3–0
3–1
Amichevole
10. 2 settembre 2011 Tahnoun bin Mohammed Stadium, Al Ain   Kuwait
2–3
2–3
Qualificazioni Mondiale 2014
11. 11 gennaio 2013 Khalifa Sports Stadium, Isa Town   Oman
1–0
2–0
Coppa delle Nazioni del Golfo 2013
12. 11 gennaio 2013 Khalifa Sports Stadium, Isa Town   Oman
2–0
2–0
Coppa delle Nazioni del Golfo 2013
13. 15 gennaio 2013 Bahrain National Stadium, Riffa   Kuwait
1–0
1–0
Coppa delle Nazioni del Golfo 2013
14. 6 febbraio 2013 My Dinh National Stadium, Hanoi   Vietnam
1–0
2–1
Qualificazioni alla Coppa delle nazioni asiatiche 2015
15. 22 marzo 2013 Stadio Sheikh Zayed, Abu Dhabi   Uzbekistan
1–1
2–1
Qualificazioni alla Coppa delle nazioni asiatiche 2015
16. 5 gennaio 2019 Zayed Sports City Stadium, Abu Dhabi   Bahrein
1–1
1–1
Coppa d'Asia 2019
17. 21 gennaio 2019 Zayed Sports City Stadium, Abu Dhabi   Kirghizistan
3–2
3–2
Coppa d'Asia 2019

Palmarès modifica

Individuale modifica

  • Miglior marcatore GCC U-17 Championship: 1
2006
2007–08
2008
2008
2008
2010
2013
  • Miglior Giovane Atleta Emiratino dell'Anno: 1
2010
2008, 2009
  • Al Hadath Most promising Arab player of the Year: 1
2008
2015

Note modifica

  1. ^ a b Ahmed Khalil, su it.soccerway.com, soccerway.com. URL consultato il 20 aprile 2012.
  2. ^ La famiglia Khalil e i sei talenti, in Al-Ittihad, 29 ottobre 2008.
  3. ^ Una partenza eccezionale, in Dar Al Khaleej, 15 ottobre 2010.
  4. ^ Il primo goal di Ahmed con l'Al-Ahli, in YouTube, 13 maggio 2007.
  5. ^ Portsmouth Target UAE Stars Ahmed Khalil & Hamdan Al Kamali – Report, in goal.com, 25 giugno 2009.
  6. ^ "Victory" for "Al Ahli" due to "hat-trick" Khalil, in emaratalyoum.com, 19 marzo 2010.
  7. ^ UAE sharpshooter Ahmed Khalil crowned Asian player of the year, in alarabiya.net, 30 novembre 2015.
  8. ^ Al Ahli and UAE striker Ahmed Khalil set for big-money move to AGL rivals Al Jazira, in thenationalnews.com, 2 settembre 2017.
  9. ^ Khalil agrees shock Jazira exit as Shabab Al Ahli, Al Ain and Nasr hunt for him, in sport360.com, 11 novembre 2017.
  10. ^ Ahmed Khalil signs for Al Ain, in goal.com, 16 gennaio 2018.
  11. ^ UAE star Ahmed Khalil says President's Cup win is just the start for Shabab Al Ahli Dubai Club, in sport360.com, 30 aprile 2019.
  12. ^ Ahmed Khalil Career Stats, uaefootballleague (archiviato dall'url originale il 20 agosto 2011).
  13. ^ Player – Ahmed Khalil, scoresway. URL consultato il 7 marzo 2017 (archiviato dall'url originale il 16 luglio 2011).

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica