Apri il menu principale
Aiere
ArtistaPeppino di Capri
Tipo albumStudio
Pubblicazionegiugno 1977
GenereFolk
EtichettaSplash (SPL 713)
ProduttorePeppino di Capri
Peppino di Capri - cronologia
Album precedente
(1976)
Album successivo
(1978)

Aiere è il ventunesimo album di Peppino di Capri, pubblicato nel 1977.

Indice

Il discoModifica

Come i precedenti dischi in napoletano intitolati Napoli ieri Napoli oggi, usciti tra il 1970 e il 1975, questo disco include sul Lato A canzoni nuove scritte per il disco, tutte in napoletano, e sul Lato B cinque classici partenopei del passato, arrangiati come consuetudine del cantante caprese con sonorità rock/ballabili.

La canzone iniziale, Piccerè, fu pubblicata anche su 45 giri con il retro Tu m'arrubbave l'aria. Le altre canzoni del primo lato hanno un'impostazione molto disco/dance, tranne l'ultima Aiere. Con lo stesso stile d'arrangiamento sono eseguite le classiche Luna Rossa o Maria Mari.

Da notare che questo è anche l'ultimo disco del cantante campano dove partecipa (ma solo nel coro maschile) l'organista Gianfranco Raffaldi prima del suo abbandono nella formazione del cantante campano. Inoltre è il primo disco registrato nello studio di incisione personale di Di Capri a Napoli (i precedenti dischi erano infatti stati incisi in noti studi di incisione a Roma come la International Recording).

E anche l'unico disco di Peppino di Capri dove il compositore Claudio Mattone (autore di alcuni dei brani contenuti nel lato A) compare come musicista (in veste di tastierista.

La copertina raffigura una foto di Peppino di Capri bambino con un amico in bianco e nero. Accanto il testo trascritto della canzone Aiere in corsivo. Quest'album non è mai stato ripubblicato in CD.

TracceModifica

Lato A
  1. Piccerè
  2. Tu m'arrubbave l'aria
  3. Nun può dicere
  4. Niente
  5. Aiere
Lato B
  1. Maruzzella
  2. Serenata napulitana
  3. Luna rossa
  4. Maria Marì
  5. 'E quatte ciuccie

FormazioneModifica

Fonti e BibliografiaModifica

  • Peppino di Capri, il sognatore, Geo Nocchetti, Edizioni Rai/Eri, 2004
  • Peppino di Capri, discografia illustrata, cinquant'anni dal 1958 al 2008, Vincenzo Faiella, Sergio Vellino, Nicola Longobardi editore, 2008
  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica