Apri il menu principale
Ailee
Ailee, 2013 (cropped).jpg
Ailee nel 2013
NazionalitàCorea del Sud Corea del Sud
GenereK-pop
Dance
Rhythm and blues
Periodo di attività musicale2011 – in attività
EtichettaYMC Entertainment
Album pubblicati1
Studio1
Sito ufficiale

Ailee, nome d'arte di Amy Lee, coreano Lee Ye-jin (hangeul: 이예진; hanja: 李藝眞) (hangeul: 에일리; Denver, 30 maggio 1989), è una cantante sudcoreana.

Ailee
Nome coreano
Hangŭl이예진
Hanja李藝眞
Latinizzazione rivedutaI Ye-jin
McCune-ReischauerI Yechin

Indice

BiografiaModifica

Ailee nasce a Denver, ma cresce in New Jersey, dove frequenta la Palisades Park Junior/Senior High School prima di trasferirsi a Leonia. Si diploma alla Scotch Plains-Fanwood High School di Scotch Plains e inizia a studiare comunicazione, giornalismo e giustizia criminale alla Pace University[1] prima di lasciare per dedicarsi alla musica[2]. Inizia creando su YouTube il canale "mzamyx3", in seguito "aileemusic", poi si trasferisce in Corea del Sud nel 2010 per partecipare ad un'audizione ottenuta tramite suo zio[1], passandola cantando "Resignation" delle Big Mama. Prima di debuttare, duetta con Wheesung nel brano "They Are Coming", uscito il 9 ottobre 2011[3]. Presta la propria voce anche per "Catch Me If You Can" di Decipher e Jay Park: si esibisce insieme a loro, agli Art of Movement, a Johnnyphlo e a Clara C al "projectKorea III" presso la Rutgers University nel 2010[4]. Intanto impersona un'aspirante cantante nella serie Dream High 2.

Ailee debutta il 9 febbraio 2012 con il brano "Heaven", scritto e prodotto da Wheesung, per il quale vince, un mese dopo, i premi come miglior esordiente e miglior canzone del mese ai Cyworld Music Awards[5]. Da marzo ad agosto è concorrente fissa del programma Immortal Songs 2[6]. Il 16 ottobre, esce il suo primo EP Invitation, contenente la title track "I'll Show You"[7]. Il secondo EP, A's Doll House, esce il 12 luglio 2013[8]: la sua title track, "U&I", raggiunge la vetta delle classifiche musicali poche ore dopo, conseguendo un all-kill[9]. Il disco diventa inaspettatamente popolare, andando esaurito in tutti i negozi sul territorio nazionale in un solo giorno[10].

Il 16 settembre 2013, Ailee pubblica il singolo digitale "Higher" con il pianista Yiruma[11][12], mentre il 21 ottobre fa il suo esordio in Giappone con "Heaven"[13], il cui singolo viene pubblicato il 6 novembre.

Il 6 gennaio 2014 esce il singolo digitale "Singing Got Better"[14], mentre a settembre è la volta dell'EP Magazine trainato dal brano "Don't Touch Me". Un anno dopo esce il primo album esteso Vivid.

DiscografiaModifica

Discografia sudcoreanaModifica

Album in studioModifica

EPModifica

Discografia giapponeseModifica

SingoliModifica

  • 2012 - Heaven
  • 2013 - U&I
  • 2015 - SAKURA

RiconoscimentiModifica

  • 2012 – Cyworld Digital Music Awards
    • Rookie & Song of the Month (February) ("Heaven")
  • 2012 – Asia Song Festival
    • New Artist Award
  • 2012 – MelOn Music Awards
    • Best New Artist
  • 2012 – Mnet Asian Music Awards
    • Best New Female Artist[15]
  • 2013 – Mnet Asian Music Awards
    • Best Vocal Performance - Female ("U&I")
    • Nomination Best Female Artist
    • Nomination BC - UnionPay Song of the year ("U&I")
    • Nomination Artist of the Year
  • 2013 – Golden Disk Awards
    • Best New Artist
  • 2013 – Seoul Music Awards
    • Rookie Award
  • 2013 – Mnet Pre-Grammy Awards
    • Mnet Rising Star
  • 2013 – Gaon Chart K-Pop Awards
    • New Female Solo Artist
  • 2014 – MelOn Music Awards
    • Nomination Best Ballad Award ("Singing for Better")
    • Nomination Song of the Year ("Singing for Better")
  • 2014 – Mnet Asian Music Awards
    • Best Vocal Performance - Female ("Singing for Better")
    • Nomination Best Female Artist
    • Nomination Best Dance Performance - Solo ("Don't Touch Me")
    • Nomination UnionPay Song of the Year ("Don't Touch Me")
    • Nomination UnionPay Song of the Year ("Singing for Better")
    • Nomination UnionPay Artist of the Year
  • 2014 – Golden Disk Awards
    • Digital Bonsang ("U&I")
  • 2014 – Korea Drama Awards
    • Best OST ("Goodbye My Love")
  • 2014 – APAN Star Awards
    • Best OST ("Goodbye My Love")
  • 2014 – After School Club Award
    • Nomination Reaction Award
  • 2015 – Golden Disk Awards
    • Digital Bonsang ("Don't Touch Me")

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica