Apri il menu principale

Aimone Lo Prete

allenatore di calcio e ex calciatore italiano
Aimone Lo Prete
Aimone Lo Prete.jpg
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Ritirato 1936 - giocatore
1962 - allenatore
Carriera
Squadre di club1
1921-1922Vittoria Roma? (?)
1922-1927Alba Roma53+ (15+)
1928-1929Lazio0 (0)
1929-1936Palermo67+ (0+)
Carriera da allenatore
1951-1952Drepanum
1952-1953Trapani
1958LazioGiovanili
1958-1959CataniaVice
1960-1961Avellino
1961-1962Nuorese
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Aimone Lo Prete (Roma, 6 gennaio 1906 – ...) è stato un allenatore di calcio e calciatore italiano, di ruolo difensore.

Caratteristiche tecnicheModifica

Giocava come terzino.

CarrieraModifica

Esordì in Serie A con la maglia del Palermo il 26 febbraio 1933 in Palermo-Lazio (2-1).

Nel 1951-1952 fu l'allenatore del Drepanum, che l'anno successivo avrebbe cambiato denominazione in Trapani, e Lo Prete viene sostituito da Ferenc Plemich a campionato in corso.[1]

Nel 1958-1959, dopo aver allenato nelle giovanili della Lazio, fu vice-allenatore dello jugoslavo Blagoje Marjanović prima e Carmelo Di Bella poi sulla panchina del Catania.[2]

Nella stagione 1960-1961 fu allenatore dell'Avellino, subentrando dalla quinta giornata ad Armo Agosto e venendo esonerato dopo la ventiseiesima.[3][4]. Nel campionato successivo allenò la Nuorese[5].

PalmarèsModifica

NoteModifica

  1. ^ Per non dimenticare Francoauci.it (PDF)
  2. ^ Antonio Buemi; Carlo Fontanelli; Roberto Quartarone; Alessandro Russo; Filippo Solarino, Tutto il Catania minuto per minuto, Empoli, GEO Edizioni, 2010, p. 179.
  3. ^ Almanacco illustrato del Calcio, Rizzoli edizioni, 1962, p. 198.
  4. ^ Leondino Pescatore, Avellino che storia, 100 anni da Lupi: dal niente alla serie A", 3 volumi, Lps Editore, Avellino, dicembre 2012
  5. ^ Massimo D’Agostino e Alexandru Palosanu, Almanacco storico della Serie D – Stagione 1961/62, 2013, p. 271.

Collegamenti esterniModifica

  • Dario Marchetti (a cura di), Aimone Lo Prete, su Enciclopediadelcalcio.it, 2011.
 
Da sinistra, Di Bella, Borel e Lo Prete nel 1959.