Airbus A330neo

L' A330 della nuova generazione
Airbus A330neo
CS-TUR@PEK (20200411084804).jpg
Un A330-900neo di TAP Air Portugal.
Descrizione
TipoAereo di linea
Equipaggio2 piloti +
gli assistenti di volo
ProgettistaEuropa Airbus
CostruttoreEuropa Airbus
Data primo volo
  • A330-800: 6 novembre 2018
  • A330-900: 19 ottobre 2017
Anni di produzione2015-in produzione
Data entrata in servizio
Utilizzatori principali
(Aprile 2021)
Portogallo TAP Air Portugal
19 esemplari
Stati Uniti Delta Air Lines
9 esemplari
Indonesia Lion Air
6 esemplari
Esemplari60[1]
Costo unitario
  • A330-800: 259,9 milioni di $ (2018)[2]
  • A330-900: 296,4 milioni di $ (2018)[2]
Sviluppato dalAirbus A330
Dimensioni e pesi
Lunghezza63,69 m
Apertura alare64,00 m
Diametro fusoliera5,64 m
Freccia alare30°
Altezza17,13 m
Superficie alare465
Peso a vuoto140 000 kg
Peso carico242 900 kg
Peso max al decollo242 000 kg
PasseggeriFino a 460
Capacità combustibile139 090 L
Propulsione
Motore2 turboventola RR Trent 7000
Spinta289-324 kN
Prestazioni
Velocità max0,86 Mach (1 061,93 km/h)
Velocità di crociera0,81 Mach (1 000,19 km/h)
Autonomia13 334 km (7 200 nmi)
Tangenza12 634 m (41 450 ft)
NoteDati tecnici riferiti alla versione -900neo[3]

Dati estratti da A330neo-airbus.com

voci di aerei civili presenti su Wikipedia

L'Airbus A330neo (la sigla "neo" indica "New Engine Option") è un aereo a fusoliera larga, progettato e costruito dall'azienda aeronautica Airbus.

Il 14 luglio 2014 l'aeromobile venne presentato al Farnborough Airshow, promettendo un consumo del 14% per passeggero in meno rispetto alla versione precedente e montando un motore dedicato prodotto dalla Rolls-Royce, il Trent 7000.[4]

L'aereo è stato sviluppato a partire dalle versioni -200 e -300 della famiglia dell'Airbus A330: la versione -800 possiede un'autonomia di 7 500 nmi (13 890 km) con un totale di 257 passeggeri mentre la versione -900 possiede un'autonomia di 6 550 nmi (12 131 km) con un totale di 287 passeggeri. Il modello -900 ha effettuato il primo volo il 19 ottobre 2017 ricevendo la certificazione EASA il 26 settembre 2018. Il primo esemplare è stato consegnato a TAP Air Portugal il 26 novembre 2018, entrando in servizio due giorni dopo.

Storia del progettoModifica

Studi inizialiModifica

 
Il secondo prototipo in volo

Con il lancio del Boeing 787 nel 2004, Airbus iniziò a studiare una versione migliorata dell'Airbus A330, ma in seguito ad alcuni sondaggi risultò che la maggior parte dei possibili clienti fosse contraria, portando alla realizzazione dell'Airbus A350. Nel 2010, in seguito al successo dell'Airbus A320neo, diverse compagnie tra cui AirAsia[5][6] proposero di applicare simili migliorie anche all'A330.

Il lancioModifica

Il 14 luglio 2014, al Farnborough Airshow, Airbus annunciò ufficialmente il lancio del programma A330neo. Il nuovo aereo prevede un consumo medio per passeggero del 14% più basso rispetto all'A330. Inoltre l'aereo è equipaggiato in esclusiva con un motore turboventola dedicato prodotto dalla Rolls-Royce, il Trent 7000.[4] Il suo raggio d'azione aumenterà di 400 nmi (741 km) e, pur condividendo il 95% della componentistica con il modello precedente, i costi di manutenzione saranno ridotti. Nuove winglets lunghe 3,7 m ispirate dall'Airbus A350, tuttora entro i requisiti della categoria E ICAO e un'aerodinamica della gondola del motore evoluta porteranno ad un miglioramento dell'aerodinamica del 4%.[7]

Lo sviluppo del nuovo aeromobile dovrebbe avere un impatto del -0,7% sul ritorno delle vendite tra il 2015 e il 2017,[8] pari a $2 miliardi (circa 1,7 miliardi di ).[9]

ProduzioneModifica

 
Un A330-900neo di Air Senegal

Il 7 settembre del 2015 Airbus annunciò ufficialmente l'inizio della produzione di alcune sezioni del primo prototipo, in versione -900, il cui assemblaggio finale è cominciato a settembre dell'anno successivo nelle linee dello stabilimento di Tolosa[10]. Dopo una fase iniziale positiva, il progetto presentò però un rallentamento dovuto a problemi allo sviluppo dei motori, che hanno causato lo slittamento dei test di alcuni mesi. Con un ritardo di oltre tre mesi, il primo esemplare è comunque riuscito ad effettuare il volo inaugurale nel mese di settembre 2017. Ad ottobre del 2017 è anche iniziato l'assemblaggio del primo A330-800, il cui volo inaugurale è stato effettuato nel 2018.

La costruzione dell'aereo, come avviene solitamente per la Airbus, è suddivisa tra diverse nazioni: flap e stabilizzatori sono installati sulle ali a Brema, le sezioni della fusoliera sono costruite nello stabilimento di Amburgo, la parte centrale delle ali a Nantes, i sostegni dei motori a Tolosa e le winglet in Corea del Sud. A Tolosa avviene anche l'assemblaggio finale dell'aereo. Per fare posto ai nuovi esemplari in costruzione, dal 2019 è ridotta la produzione a Tolosa dell'A330[11].

Il 15 maggio 2018, per velocizzare il programma di test, ai prototipi si è aggiunto anche il primo A330-900 di serie, prima della sua consegna a TAP Air Portugal. In questo modo ai test si è aggiunto anche il primo aereo dotato di una cabina passeggeri intera e già nella conformazione definitiva. In totale Airbus ha previsto di effettuare circa 1 400 ore di test per ottenere le certificazioni necessarie.

VersioniModifica

 
A330-900neo al Farnborough Airshow

A330-800Modifica

L'A330-800 mantiene la lunghezza della fusoliera dell'A330-200, ma può ospitare sei passeggeri in più (per un totale di 252) con una cabina ottimizzata con sedili economy da 45 centimetri.[12] Questa versione ha un'autonomia di 7 500 miglia nautiche (13 900 km) con 257 passeggeri.

Dopo il primo volo del -900 il 19 ottobre 2017, Hawaiian Airlines (allora l'unico cliente per la variante -800) ha considerato di modificare il suo ordine aggiungendo sei -800 (togliendo sei -900), cercando di adattare al meglio la sua attuale rete in Asia e Nord America tenendo conto della futura crescita, possibilmente in Europa.[13] La domanda per la versione -800 è scesa al 3%, mentre la -200, la sua controparte della versione ceo, è al 40%: il suo vantaggio di autonomia si è eroso con le maggiori capacità della -900, e sebbene offra carburante inferiore per viaggio, i costi operativi per posto sono maggiori.[14] La domanda per questa versione è limitata dai bassi prezzi del carburante e dal fatto che gli esemplari -200 che potrebbe andare a sostituire dal 2020 sono ancora relativamente giovani (nove anni in media).

La produzione della versione -800 oltre l'esemplare di prototipo era in dubbio, poiché Hawaiian stava scegliendo tra l'Airbus A350-900 e il Boeing 787-8/9.[15] Nel febbraio 2018, si pensava che la compagnia hawaiiana annullasse il suo ordine per sei A330-800, sostituendoli con Boeing 787-9 a un prezzo inferiore a $100-115 milioni, vicino al loro costo di produzione di $80-90 milioni, mentre Boeing Capital riprese possesso di tre 767-300ER in leasing ad Hawaiian con largo anticipo.[16] La compagnia negò che l'ordine per gli A330-800 fosse stato annullato, ma allo stesso tempo non negò di un nuovo accordo con Boeing.[17] Nel marzo 2018, Hawaiian ha confermato l'annullamento del suo ordine per sei A330-800 ordinando invece dieci Boeing 787-9.[18]

Nel luglio 2018, un nuovo memorandum d'intesa con la Uganda National Airlines Company per due -800 ha riacceso l'interesse per la versione più corta.[19] Un altro ordine da Kuwait Airways per otto A330-800 è seguito nell'ottobre 2018[20]; è stato successivamente confermato che Kuwait Airways sarebbe stato il cliente di lancio per questa versione, con certificazione prevista a metà 2019 e prime consegne nella prima metà del 2020.[21] L'8 aprile 2019, la Uganda National Airlines Company ha confermato il suo ordine per due -800.[22]

Rispetto al 787-8, il diretto concorrente, l'A330-800 ha uno svantaggio dell'1% sulla quantità di carburante necessaria per viaggio (-5% a causa del peso ma +4% grazie all'apertura alare più elevata) ma consuma il 4% in meno di carburante per posto a sedere con 13 posti in più in una configurazione a otto (2-4-2) e l'8% in meno con 27 posti in più a nove (3-3-3) con sedili e corridoi larghi 43 centimetri.[23]

L'A330-800 ha ricevuto la certificazione da EASA il 13 febbraio 2020.[24] Il primo aereo, configurato con 226 posti di cui 23 in business class, doveva essere consegnato a Kuwait Airways nel marzo 2020; la compagnia aerea ha posticipato la consegna al terzo trimestre del 2020 a causa della pandemia di COVID-19.[25]

A330-900Modifica

L'A330-900 mantiene la lunghezza della fusoliera dell'A330-300. L'ottimizzazione della cabina consente dieci posti aggiuntivi (310 passeggeri) con sedili economy da 45 centimetri.[12] Trasportando 287 passeggeri, questa versione ha un'autonomia di 6 550 miglia nautiche (12 130 km).

Delta Air Lines prevede una riduzione del 20% dei costi operativi per posto rispetto al Boeing 767-300ER che andrà a sostituire.[26]

Un'ulteriore riconfigurazione dei servizi della cabina consente a questa versione di ospitare fino a 460 passeggeri in un layout all-economy.[27] Ciò supera l'attuale limite massimo di 440 posti consentito dal certificato e richiede una modifica delle porte per soddisfare i requisiti riguardanti le uscite di emergenza.[28] Nel novembre 2019, il numero massimo di passeggeri trasportabili è aumentato a 460, grazie all'installazione di nuove uscite di "tipo A+" con uno scivolo di evacuazione a doppia corsia.[29]

Versione cargoModifica

Amazon.com e United Parcel Service hanno spinto per una versione cargo, risultato dell'allungamento della versione A330-900, per trasportare più merci su un raggio più breve, ma i Boeing 767 e gli A330 in versione passeggeri non più in servizio offrono un grande potenziale di conversione.[30] Il costo di sviluppo sarebbe inferiore rispetto all'inizio di un nuovo programma, poiché gran parte del progetto sarebbe importato dalla versione cargo A330-200F.[31]

Dati tecniciModifica

Specifiche tecniche[32][33][34][35][36]
Dati A330-800neo[37] A330-900neo[3]
Codice ICAO A338 A339
Codice IATA 338 339
Equipaggio in cabina di pilotaggio 2 piloti
Capacità massima passeggeri 406 440
Lunghezza totale 58,36 m 63,69 m
Diametro cabina 5,18 m
Diametro fusoliera 5,64 m
Larghezza piano orizzontale 19,40 m
Apertura alare 64,00 m
Superficie alare 465,0
Freccia alare 30°
Altezza fusoliera 7,77 m 7,83 m
Altezza totale 18,29 m 17,13 m
Passo 22,19 m 25,38 m
Peso operativo a vuoto (OEW) 135 000 kg 140 000 kg
Peso massimo senza carburante (MZFW) 172 000 kg 177 000 kg
Peso massimo durante il rullaggio (MTW) 242 900 kg
Peso massimo al decollo (MTOW) 242 000 kg
Peso massimo all'atterraggio (MLW) 186 000 kg 191 000 kg
Carico utile massimo 44 000 kg
Capacità cargo 132,4 158,4
Capacità massima carburante 139 090 L
Velocità di crociera 0,82 Mach (1 012,54 km/h)
Velocità massima 0,86 Mach (1 061,93 km/h)
Autonomia 8 150 nmi
15 094 km
7 200 nmi
13 334 km
Quota di tangenza 41 450 ft (12 634 m)
Motori (x2) RR Trent 7000-72
Spinta (x2) 289-324 kN

UtilizzatoriModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Utilizzatori_dell'Airbus_A330 § A330_serie_neo.

Molti dei clienti dell'Airbus A330neo sono operatori che stanno sostituendo la prima generazione di A330, costituita dalle versioni -200 e -300.[38]

All'aprile 2021, tutti i 60 esemplari consegnati sono operativi.[1]

Gli utilizzatori sono[39][40]:

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) Orders and deliveries, su Airbus. URL consultato il 22 marzo 2020.
  2. ^ a b (EN) Airbus 2018 Price List Press Release, su Airbus. URL consultato il 19 aprile 2020.
  3. ^ a b WV900 (Weight version)
  4. ^ a b airbus.com, https://www.airbus.com/newsroom/news/en/2014/07/living-up-to-its-billing-airbus-officially-launches-the-a330neo-programme.html.
  5. ^ challenges.fr, https://www.challenges.fr/enterprise/airbus-devrait-remotoriser-l-a330_351349.
  6. ^ (FR) "Airbus devrait remotoriser l'A330". Challenges. 23 June 2011.
  7. ^ "Living up to its billing: Airbus officially launches the A330neo programme" (Press release). Airbus. 14 July 2014.
  8. ^ "Airbus launches the A330neo" (Press release). Airbus. 14 July 2014.
  9. ^ Tim Hepher (10 June 2014). "Battle over Airbus A330 revamp may pressure jet prices". Reuters.
  10. ^ (EN) Airbus starts production of the first A330neo, su airbus.com.
  11. ^ (EN) Over half of A330 output next year to be A330neos, su flightglobal.com.
  12. ^ a b (EN) Living up to its billing: Airbus officially launches the A330neo programme, su Airbus. URL consultato il 13 agosto 2020.
  13. ^ (EN) Jon Hemmerdinger, Hawaiian seeking A330-800neo alternatives: CEO, su Flight Global. URL consultato il 13 agosto 2020.
  14. ^ (EN) leehamcoeu, Why is Airbus A330-800 not selling?, su Leeham News and Analysis, 2 novembre 2017. URL consultato il 13 agosto 2020.
  15. ^ (EN) Airbus' strategy for the A330-800, su Leeham News and Analysis, 6 dicembre 2017. URL consultato il 13 agosto 2020.
  16. ^ (EN) Boeing displaces Airbus at Hawaiian, wins 787-9 deal; airline cancels A330-800 order, su Leeham News and Analysis, 20 febbraio 2018. URL consultato il 13 agosto 2020.
  17. ^ (EN) Jon Hemmerdinger, Hawaiian's A330-800 order remains in place, for now: airline, su Flight Global. URL consultato il 13 agosto 2020.
  18. ^ (EN) Jon Hemmerdinger, Hawaiian signs for 10 787-9s and cancels A330-800 order, su Flight Global. URL consultato il 13 agosto 2020.
  19. ^ (EN) David Kaminski-Morrow, FARNBOROUGH: A330-800 interest revived by Uganda deal, su Flight Global. URL consultato il 13 agosto 2020.
  20. ^ (EN) Kuwait Airways: newest customer of the A330neo, su Airbus. URL consultato il 13 agosto 2020.
  21. ^ (EN) Max Kingsley-Jones, A330-800 certification due in mid-2019, Kuwait delivery in 2020, su Flight Global. URL consultato il 13 agosto 2020.
  22. ^ (EN) David Kaminski-Morrow, Uganda Airlines firms A330-800 order, su Flight Global. URL consultato il 13 agosto 2020.
  23. ^ (EN) leehamcoeu, Airbus A330-800 first flight, su Leeham News and Analysis, 6 novembre 2018. URL consultato il 13 agosto 2020.
  24. ^ (EN) A330-800 receives joint EASA and FAA Type Certification, su Airbus. URL consultato il 13 agosto 2020.
  25. ^ (EN) David Kaminski-Morrow, Kuwait A330-800 delivery set for third quarter, su Flight Global. URL consultato il 13 agosto 2020.
  26. ^ (EN) Delta makes it official -- picks Airbus over Boeing, su www.bizjournals.com. URL consultato il 13 agosto 2020.
  27. ^ (EN) David Kaminski-Morrow, PARIS: Cebu Pacific to take 460-seat A330neos, su Flight Global. URL consultato il 13 agosto 2020.
  28. ^ (EN) David Kaminski-Morrow, PARIS: Modified exit doors key to 460-seat Cebu A330neos, su Flight Global. URL consultato il 13 agosto 2020.
  29. ^ (EN) David Kaminski-Morrow, A350-1000 maximum seating rises to 480, su Flight Global. URL consultato il 13 agosto 2020.
  30. ^ (EN) Airbus Weighs New A330 Cargo Model, Spurred by Amazon, su www.bloomberg.com. URL consultato il 13 agosto 2020.
  31. ^ (EN) The next big freighter? | Cargo Facts, su cargofacts.com. URL consultato il 13 agosto 2020.
  32. ^ (EN) Aircraft characteristics, su Airbus. URL consultato il 23 aprile 2020.
  33. ^ (EN) A330-800, su Airbus. URL consultato il 26 marzo 2020.
  34. ^ (EN) A330-900, su Airbus. URL consultato il 26 marzo 2020.
  35. ^ (EN) EASA, A330neo TYPE-CERTIFICATE DATA SHEET (PDF), su easa.europa.eu.
  36. ^ (EN) Aircrafts codes, su avcodes.co.uk.
  37. ^ WV800 (Weight version)
  38. ^ (EN) Richard Evans, ANALYSIS: How do you replace a first-generation A330?, su Flight Global. URL consultato il 6 aprile 2020.
  39. ^ (EN) Airbus A330neo Production List, su www.planespotters.net. URL consultato il 6 giugno 2020.
  40. ^ (EN) Airbus A330neo Operators, su www.planespotters.net. URL consultato il 6 giugno 2020.

Voci correlateModifica

Aerei comparabili per ruolo, configurazione ed epoca

Altro

Sviluppo correlato

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica