Apri il menu principale

Aizurro

frazione del comune italiano di Airuno
Aizurro
frazione
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
ProvinciaProvincia di Lecco-Stemma.png Lecco
ComuneAiruno-Stemma.png Airuno
Territorio
Coordinate45°45′26″N 9°24′51″E / 45.757222°N 9.414167°E45.757222; 9.414167 (Aizurro)Coordinate: 45°45′26″N 9°24′51″E / 45.757222°N 9.414167°E45.757222; 9.414167 (Aizurro)
Altitudine427 m s.l.m.
Abitanti185[1] (21-10-2001)
Altre informazioni
Cod. postale23881
Prefisso039
Fuso orarioUTC+1
TargaLC
Nome abitantiaizurresi
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Aizurro
Aizurro

Aizurro (anticamente Aizuro) è l'unica frazione di Airuno in provincia di Lecco: si trova in una valletta cieca ad ovest del centro abitato. Costituì un comune autonomo fino al 1927.[2]

StoriaModifica

Registrato agli atti del 1751 come un villaggio milanese di 180 abitanti, pochi anni dopo incorporò la frazione di Veglio, e alla proclamazione del Regno d'Italia nel 1805 risultava avere 176 residenti.[3] Nel 1809 un regio decreto di Napoleone determinò la soppressione dell'autonomia municipale per annessione a Brivio, ma il Comune di Aizuro fu poi ripristinato con il ritorno degli austriaci. L'abitato crebbe poi lentamente, tanto che nel 1853 risultò essere popolato da 194 anime, salite a 212 nel 1881. L'inizio del XX secolo vide la defilata località attestarsi in una posizione stagnante fuori dai grandi flussi economici, registrando 209 residenti nel 1921. Fu il fascismo a decidere la soppressione del municipio, annettendolo a quello di Airuno.

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Lombardia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Lombardia