Apri il menu principale

Akhisar Belediye Gençlik ve Spor

Akhisar Belediyespor
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Terza divisa
Colori sociali 600px vertical Black Green HEX-008736.svg Verde, nero
Dati societari
Città Akhisar
Nazione Turchia Turchia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Turkey.svg TFF
Campionato TFF 1. Lig
Fondazione 1970
Presidente Turchia Hüseyin Eryüksel
Allenatore Turchia Ercan Kahyaoğlu
Stadio Stadio Spor Toto Akhisar
(12.139 posti)
Palmarès
Trofei nazionali 1 Coppa di Turchia
1 Supercoppa di Turchia
Si invita a seguire il modello di voce

L'Akhisar Belediye Gençlik ve Spor Kulübü, nota come Akhisar Belediyespor, è una società calcistica turca con sede nella città di Akhisar. Milita attualmente nella TFF 1. Lig, la seconda serie del campionato turco di calcio.

Fondato nel 1970, il club gioca le partite in casa allo Stadio Spor Toto Akhisar. I colori sociali sono il nero ed il verde. Il club vive accese rivalità con Turgutluspor e Manisaspor. Ha vinto la Coppa di Turchia nel 2017-2018 e ha perso la finale del torneo nella stagione seguente.

StoriaModifica

L'Akhisar Belediyespor fu fondato nel 1970 dalla fusione di tre club, il Güneşspor, il Gençlikspor e il Doğanspor di Manisa. Yılmaz Atabarut fu il fondatore e il primo presidente dell Akhisar Belediyespor.

La squadra militò nei campionati dilettantistici turchi fino al 1984, quando fu promosso in TFF 3. Lig, la quarta serie del campionato turco. Dieci anni dopo, nel 1994, retrocesse nuovamente nei campionati amatoriali, dove rimase una stagione. Nel 1995 l'Akhisar Belediyespor riguadagnò la promozione in quarta serie. Nel 2007-2008 ottenne la promozione in terza serie e nel 2009-2010 la promozione in seconda serie. Dopo la salvezza del 2010-2011, l'ascesa proseguì nel 2011-2012 con la vittoria del campionato e la conseguente promozione in Süper Lig, la massima serie del campionato turco.

Grazie ad un organico rinforzato da Bruno Mezenga, Çağdaş Atan e Ibrahima Sonk, nella stagione di debutto in massima divisione il club guadagnò la salvezza con il 14º posto grazie anche ai 12 gol dell'attaccante greco Theofanis Gekas, approdato all'Akhisar Belediye nel gennaio 2013. Dopo due altre salvezze ottenute in posizioni più alte (10º e 12º posto), la squadra si piazzò ottava nel 2015-2016, settima nel 2016-2017 e undicesima nel 2017-2018, annata in cui mise in bacheca il primo trofeo della propria storia, la Coppa di Turchia, battendo per 3-2 in finale il Fenerbahçe a Diyarbakır.

Grazie al successo in coppa l'Akhisarspor prese parte alla fase a gironi di Europa League, precisamente nel gruppo J con Krasnodar, Standard Liegi e Siviglia. L'esordio europeo non fu dei migliori, dato che i turchi chiusero all'ultimo posto nel girone con un solo punto ottenuto, grazie allo 0-0 ottenuto nella 6ª giornata contro i belgi dello Standard. La difficile annata 2018-2019, condizionata dall'impegno europeo, ha visto la squadra di Akhisar navigare in cattive acque in campionato, dove ha occupato stabilmente l'ultimo posto fino a retrocedere aritmeticamente a due giornate dalla fine del torneo. In Coppa di Turchia la squadra è riuscita, tuttavia, a raggiungere nuovamente la finale, dove è stata battuta per 3-1 dal Galatasaray dopo essere passata in vantaggio nel secondo tempo.

Colori e simboliModifica

I colori ufficiali dell'Akhisar Belediyespor sono verde e nero, ma la squadra usa anche il giallo. Questi tre colori rappresentano rispettivamente i club da cui ha avuto origine l'Akhisarspor, rispettivamente Güneşspor, Gençlikspor e Doğanspor. Come quarto colore la squadra usa il bianco.

Nel logo del club, che richiama i tre colori sociali, campeggia una palla alata di colore bianco (le ali sono gialle). Al di sopra della palla e al suo interno si legge la scritta "Akhisar" in verde e "Belediyespor" su sfondo nero. Nella parte inferiore compaiono le scritte "Gençlik ve Spor Kulübü" e "1970", sempre in nero.

StatisticheModifica

  • Süper Lig: 2012-oggi
  • TFF First league: 2010-2012
  • TFF Second League: 1984-1994, 1995-2001, 2008-2010
  • TFF Third League: 2001-2008
  • Bölgesel Amatör Lig: 1970-1984, 1994-1995

Stagioni passate in massima serieModifica

Rosa 2018-2019Modifica

Aggiornata al 25 gennaio 2019.

N. Ruolo Giocatore
1   P Milan Lukač
2   D Avdija Vršajević
4   C Rajko Rotman
5   C Bilal Kısa  
6   C Aykut Çeviker
7   C Hélder Barbosa
8   C Eray Ataseven
10   C Güray Vural
11   C Onur Ayık
13   D Miguel Lopes
17   C Onurcan Güler
20   C Abdoul Sissoko
22   D Mustafa Yumlu
24   D Dany Nounkeu
N. Ruolo Giocatore
27   C Josué
28   A Elvis Manu
30   A Jeremy Bokila
34   C Adrien Regattin
35   P Bora Körk
37   A Sokol Çikalleshi
45   P Halil Yeral
61   D Zeki Yavru
72   D Ilke Nelik
77   C Serginho
88   D Caner Osmanpaşa
89   D Kadir Keleş
99   P Fatih Öztürk
  D Edin Cocalić

PalmarèsModifica

Competizioni nazionaliModifica

2017-2018
2018
2011-2012

Altri piazzamentiModifica

Finalista: 2018-2019
Finalista: 2019
Secondo posto: 2009-2010

Statistiche e recordModifica

Statistiche nelle competizioni UEFAModifica

Tabella aggiornata alla fine della stagione 2018-2019.

Competizione Partecipazioni G V N P RF RS
Coppa UEFA/UEFA Europa League 1 6 0 1 5 4 14

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio