Akira Tozawa

wrestler giapponese
Akira Tozawa
Akira Tozawa 2018.jpg
Akira Tozawa nell'aprile 2018
NomeAkira Tozawa
NazionalitàGiappone Giappone
Luogo nascitaNishinomiya
22 luglio 1985 (35 anni)
Ring nameAkira Tozawa
Tozawa
Tozawa Kengai[1]
Altezza dichiarata170 cm
Peso dichiarato70 kg
AllenatoreKeni'chiro Arai[1]
Masaaki Mochizuki[1]
Debutto3 aprile 2005
FederazioneWWE
Progetto Wrestling

Akira Tozawa (戸澤 陽 Tozawa Akira?; Nishinomiya, 22 luglio 1985) è un wrestler giapponese sotto contratto con la WWE, dove lotta nel roster di Raw e dove è l'attuale detentore del 24/7 Championship al suo decimo regno.

In WWE ha detenuto una volta il Cruiserweight Championship e dieci volte il 24/7 Championship.

CarrieraModifica

Gli esordi (2006–2011)Modifica

Dragon Gate (2011–2016)Modifica

WWE (2016–presente)Modifica

Cruiserweight Classic (2016)Modifica

Il 31 marzo 2016 Tozawa ha annunciato di partecipare al torneo indetto dalla WWE, il Cruiserweight Classic, valevole per l'assegnazione del Cruiserweight Championship nella finale. Il 23 giugno Tozawa ha affrontato e sconfitto Kenneth Johnson nei sedicesimi di finale, mentre negli ottavi del 14 luglio ha sconfitto Jack Gallagher. Nei quarti, il 26 agosto, però, Tozawa è stato sconfitto ed eliminato da Gran Metalik.

Pesi leggeri (2016–2017)Modifica

Il 5 settembre del 2016, nonostante la sconfitta nel torneo del Cruiserweight Classic, Akira Tozawa è entrato a far parte della divisione dei pesi leggeri del roster di Raw. La sua prima apparizione è avvenuta il 29 novembre 2016 durante la prima puntata dello show dedicato interamente alla divisione dei pesi leggeri, 205 Live. Il 3 dicembre, durante un house show in Giappone, Tozawa e Tajiri sono stati sconfitti dagli NXT Tag Team Champions Johnny Gargano e Tommaso Ciampa (i #DIY). Il 28 dicembre a NXT Akira e Tajiri sono stati nuovamente sconfitti dai #DIY, fallendo l'assalto ai titoli. Il debutto ufficiale di Akira Tozawa, però, è avvenuto nella puntata di 205 Live del 31 gennaio 2017 dove ha sconfitto Aaron Solo, stabilendosi come face. Akira ha fatto inoltre il suo debutto a Raw il 6 febbraio sconfiggendo Drew Gulak. Nella puntata di Raw del 13 febbraio Akira ha sconfitto Ariya Daivari. Nella puntata di Raw del 20 febbraio Akira ha rifiutato di stringere la mano a The Brian Kendrick ed è stato brutalmente attaccato da quest'ultimo. Nella puntata di 205 Live del 21 febbraio Tozawa è stato sconfitto da The Brian Kendrick per count-out. Nella puntata di Raw del 27 febbraio Akira ha sconfitto Noam Dar. Il 5 marzo, nel Kick-off di Fastlane, Akira e Rich Swann hanno sconfitto The Brian Kendrick e Noam Dar. Nella puntata di Raw del 6 marzo Akira ha sconfitto Ariya Daivari. Nella puntata di 205 Live del 7 marzo Akira ha sconfitto Bryan Kendrick, un jobber locale chiamato da The Brian Kendrick per sbeffeggiare il giapponese. Nella puntata di Raw del 13 marzo Akira e TJ Perkins sono stati sconfitti da The Brian Kendrick e Tony Nese. Nella puntata di 205 Live del 14 marzo Akira ha partecipato ad Fatal 5-Way Elimination match che comprendeva anche Austin Aries, The Brian Kendrick, TJ Perkins e Tony Nese per determinare il contendente n°1 al Cruiserweight Championship di Neville a WrestleMania 33 ma è stato eliminato. Nella puntata di 205 Live del 21 marzo Akira ha sconfitto in pochissimi secondi un jobber locale e, in seguito, è stato attaccato da The Brian Kendrick (travestito da membro della security). Nella puntata di 205 Live del 28 marzo Akira è stato sconfitto da The Brian Kendrick tramite roll-up, subendo la sua prima sconfitta per schienamento nella WWE. Nella puntata di 205 Live del 4 aprile Akira ha sconfitto The Brian Kendrick. Nella puntata di Main Event del 7 aprile Akira ha sconfitto Drew Gulak. Nella puntata di 205 Live del 18 aprile Akira ha sconfitto Tony Nese. Nella puntata di 205 Live del 25 aprile Akira e Rich Swann hanno sconfitto The Brian Kendrick e Noam Dar. Nella puntata di Raw del 1º maggio Akira, Jack Gallagher e Rich Swann hanno sconfitto The Brian Kendrick, Noam Dar e Tony Nese. Nella puntata di 205 Live del 9 maggio Akira ha sconfitto The Brian Kendrick ma, nel post match, è stato brutalmente attaccato da quest'ultimo. Nella puntata di Raw del 22 maggio Akira ha sconfitto Ariya Daivari. Nella puntata di 205 Live del 23 maggio Akira ha sconfitto The Brian Kendrick in uno Street Fight. Nella puntata di 205 Live del 13 giugno Akira ha sconfitto TJP. Nella puntata di Raw del 19 giugno Akira ha sconfitto TJP. Il 9 luglio, nel Kick-off di Great Balls of Fire, Akira ha affrontato Neville per il Cruiserweight Championship ma è stato sconfitto, fallendo l'assalto al titolo. Nella puntata di Raw del 10 luglio Akira e Cedric Alexander hanno sconfitto Noam Dar e il Cruiserweight Champion Neville. Nella puntata di 205 Live dell'11 luglio Akira ha sconfitto Ariya Daivari per squalifica a causa del brutale intervento di Neville. Nella puntata di Raw del 17 luglio Akira è stato sconfitto da Ariya Daivari su decisione arbitrale a causa di Titus O'Neil (manager di Tozawa). Nella puntata di 205 Live del 18 luglio Akira ha sconfitto Ariya Daivari. Nella puntata di Raw del 31 luglio Akira, Cedric Alexander e Rich Swann hanno sconfitto Ariya Daivari, TJP e Tony Nese. Nella puntata di 205 Live del 1º agosto Akira ha sconfitto Ariya Daivari, guadagnando l'accesso ad un match per il Cruiserweight Championship di Neville a SummerSlam. Nella puntata di Raw del 7 agosto Akira ha sconfitto Ariya Daivari. Nella puntata di Raw del 14 agosto Akira ha sconfitto Neville, conquistando così il Cruiserweight Championship per la prima volta. Tuttavia il 20 agosto, nel Kick-off di SummerSlam, Tozawa ha perso il titolo contro Neville dopo soli sei giorni di regno. Nella puntata di 205 Live del 22 agosto Tozawa ha affrontato Neville per il Cruiserweight Championship ma è stato sconfitto, fallendo l'assalto al titolo.

Titus Worldwide (2017–2018)Modifica

Nella puntata di 205 Live del 5 settembre Akira ha sconfitto Drew Gulak. Nella puntata di 205 Live del 19 settembre Akira ha sconfitto Noam Dar. Nella puntata di 205 Live del 26 settembre Akira ha sconfitto Tony Nese. Nella puntata di Main Event del 12 ottobre Akira ha sconfitto nuovamente Tony Nese. Nella puntata di 205 Live del 31 ottobre Akira ha sconfitto Drew Gulak. Nella puntata di Raw del 13 novembre Akira e Kalisto sono stati sconfitti da Drew Gulak e dal Cruiserweight Champion Enzo Amore. Nella puntata di Raw del 20 novembre Akira, Cedric Alexander, Mustafa Ali e Rich Swann hanno sconfitto Ariya Daivari, Drew Gulak, Noam Dar e Tony Nese. Nella puntata di 205 Live del 21 novembre Akira ha sconfitto Drew Gulak in uno Street Fight. Nella puntata di Raw del 27 novembre Akira ha partecipato ad un Fatal 4-Way match che includeva anche Ariya Daivari, Noam Dar e Rich Swann per determinare uno dei due sfidanti che si sarebbero affrontati per determinare il nuovo contendente n°1 al Cruiserweight Championship di Enzo Amore ma il match è stato vinto da Swann. Nella puntata di Main Event del 6 dicembre Akira ha sconfitto The Brian Kendrick. Nella puntata di Main Event del 13 dicembre Akira e Gran Metalik hanno sconfitto The Brian Kendrick e Gentleman Jack Gallagher. Nella puntata di Raw del 25 dicembre Akira, Cedric Alexander e Mustafa Ali hanno sconfitto Ariya Daivari, Drew Gulak e Enzo Amore in un Six-man Tag Team Miracle on 34th Street Fight. Nella puntata di 205 Live del 26 dicembre Akira è stato sconfitto da Tony Nese. Nella puntata di 205 Live del 2 gennaio 2018 Akira è stato sconfitto dal rientrante TJP. Nella puntata di Main Event del 3 gennaio Akira ha sconfitto Tony Nese. Nella puntata di Main Event del 10 gennaio Akira e Mustafa Ali hanno sconfitto Ariya Daivari e Drew Gulak. Nella puntata di 205 Live del 13 febbraio Tozawa è stato sconfitto da Mark Andrews negli ottavi di finale di un torneo per la riassegnazione del WWE Cruiserweight Championship. Nella puntata di Main Event del 28 febbraio Tozawa ha sconfitto Ariya Daivari. Nella puntata di 205 Live del 6 marzo Tozawa e Hideo Itami hanno sconfitto i jobber Nemeth Alexander e Scott James. Nella puntata di 205 Live del 13 marzo Tozawa e Hideo Itami hanno sconfitto Gran Metalik e Kalisto. Nella puntata di Main Event del 14 marzo Tozawa e Hideo Itami hanno sconfitto Gentleman Jack Gallagher e TJP. Nella puntata di 205 Live del 27 marzo Tozawa ha partecipato ad un Fatal 4-Way match che comprendeva anche Buddy Murphy, Kalisto e TJP con in palio una futura opportunità titolata al Cruiserweight Championship ma il match è stato vinto da Murphy. Nella puntata di 205 Live del 3 aprile il match tra Tozawa e Hideo Itami contro Gran Metalik e Lince Dorado è terminato in no-contest. Nella puntata di 205 Live del 10 aprile Tozawa è stato sconfitto da Kalisto. Nella puntata di 205 Live del 17 aprile Tozawa e Hideo Itami sono stati sconfitti da Gran Metalik e Lince Dorado in un Tornado Tag Team match. Nella puntata di 205 Live del 1º maggio Tozawa e Hideo Itami sono stati sconfitti da The Brian Kendrick e Gentleman Jack Gallagher. Nella puntata di 205 Live del 22 maggio Tozawa è stato sconfitto da Hideo Itami. Nella puntata di Main Event del 30 maggio Tozawa è stato sconfitto da Tony Nese. Nella puntata di Main Event del 6 giugno Tozawa è stato sconfitto da Drew Gulak. Nella puntata di 205 Live del 12 giugno Tozawa ha sconfitto il jobber Steve Irby. Nella puntata di 205 Live del 26 giugno Tozawa ha sconfitto Tony Nese. Nella puntata di 205 Live del 3 luglio Tozawa ha sconfitto il jobber Jaysin Strife. Nella puntata di 205 Live del 17 luglio Tozawa è stato sconfitto da Lio Rush. Nella puntata di 205 Live del 24 luglio Tozawa ha sconfitto Gentleman Jack Gallagher.

Opportunità titolate (2018–2019)Modifica

Nella puntata di 205 Live del 2 gennaio 2019 Tozawa ha sconfitto Drew Gulak, guadagnando l'accesso al Fatal 4-Way match per il WWE Cruiserweight Championship alla Royal Rumble. Il 27 gennaio, nel Kick-off della Royal Rumble, Tozawa ha partecipato ad un Fatal 4-Way match per il Cruiserweight Championship che comprendeva anche il campione Buddy Murphy, Hideo Itami e Kalisto ma il match è stato vinto da Murphy. Nella puntata di 205 Live del 29 gennaio Tozawa ha sconfitto Hideo Itami. Nella puntata di 205 Live del 5 febbraio Tozawa ha vinto un Fatal 4-Way Elimination match che comprendeva anche Cedric Alexander, Humberto Carrillo e Lio Rush, diventando il contendente n°1 al WWE Cruiserweight Championship di Buddy Murphy. Il 17 febbraio, nel Kick-off di Elimination Chamber, Tozawa ha affrontato Buddy Murphy per il Cruiserweight Championship ma è stato sconfitto. Nella puntata di 205 Live del 5 marzo Tozawa è stato sconfitto da Cedric Alexander nei quarti di finale di un torneo per determinare lo sfidante di Buddy Murphy per il Cruiserweight Championship a WrestleMania 35. Nella puntata di 205 Live del 19 marzo Tozawa è stato sconfitto da Mike Kanellis. Nella puntata di 205 Live del 2 aprile Tozawa ha sconfitto Mike Kanellis. Nella puntata di 205 Live del 16 aprile Tozawa ha partecipato ad un Fatal 4-Way match che comprendeva anche Ariya Daivari, Gran Metalik e Mike Kanellis per determinare il contendente n°1 al WWE Cruiserweight Championship di Tony Nese ma il match è stato vinto da Daivari. Nella puntata di 205 Live del 7 maggio Tozawa ha sconfitto Mike Kanellis in un No Disqualification match. Nella puntata di 205 Live del 21 maggio Tozawa ha vinto un Fatal 5-Way match che includeva anche Ariya Daivari, The Brian Kendrick, Mike Kanellis e Oney Lorcan, diventando il contendente n°1 al Cruiserweight Championship di Tony Nese. Nella puntata di 205 Live del 4 giugno Tozawa è stato sconfitto da Drew Gulak. Il 23 giugno, nel Kick-off di Stomping Grounds, Tozawa ha partecipato ad un Triple Threat match per il WWE Cruiseweight Championship di Tony Nese che comprendeva anche Drew Gulak ma il match è stato vinto da quest'ultimo. Nella puntata di 205 Live del 25 giugno Tozawa è stato sconfitto da Drew Gulak in un match per determinare il contendente n°1 al Cruiserweight Championship di Drew Gulak. Il 13 luglio, a Evolve 131 (un evento organizzato con la partecipazione della WWE, della Evolve e della WWN), Tozawa ha affrontato Adam Cole (appartenente al roster di NXT) per l'NXT Championship ma è stato sconfitto. Nella puntata di 205 Live del 16 luglio Tozawa ha sconfitto Samir Singh. Nella puntata di 205 Live del 30 luglio Kendrick e Akira Tozawa hanno sconfitto i Singh Brothers (Samir Singh e Sunil Singh). Nella puntata di 205 Live del 6 agosto Tozawa ha partecipato ad un Six-Pack Challenge match che comprendeva anche Ariya Daivari, Gentleman Jack Gallagher, Kalisto, Oney Lorcan e Tony Nese per determinare il contendente n°1 al Cruiserweight Championship di Drew Gulak ma il match è stato vinto da Lorcan. Nella puntata di 205 Live del 3 settembre Tozawa e The Brian Kendrick hanno sconfitto i jobber Brandon Scott e Tyler Hastings. Nella puntata di 205 Live dell'11 ottobre Tozawa è stato sconfitto da The Brian Kendrick in un No Disqualification match a causa dell'intervento di Mike Kanellis.

Varie faide (2019–2020)Modifica

Nella puntata di Raw del 14 ottobre 2019, per effetto del Draft, Tozawa è passato al roster di Raw. Il 31 ottobre, a Crown Jewel, Tozawa ha partecipato ad una Battle Royal per determinare lo sfidante di AJ Styles per lo United States Championship più avanti nella serata ma è stato eliminato da Luke Harper. Nella puntata di Raw del 18 novembre Tozawa è stato sconfitto da Buddy Murphy. Il 24 novembre, nel Kick-off di Survivor Series, Tozawa ha partecipato ad un Triple Threat match per l'NXT Cruiserweight Championship che comprendeva anche il campione Lio Rush (appartenente al roster di NXT) e Kalisto (appartenente al roster di SmackDown) ma l'incontro è stato vinto da Rush. Nella puntata di Raw del 25 novembre Tozawa è stato sconfitto da Andrade. Nella puntata di NXT del 27 novembre Tozawa ha affrontato Lio Rush per l'NXT Cruiserweight Championship ma è stato sconfitto. Nella puntata di Raw del 2 dicembre Tozawa è stato sconfitto da Drew McIntyre. Nella puntata di Raw del 9 dicembre Tozawa è stato sconfitto da Aleister Black. Nella puntata di Raw del 16 dicembre Tozawa ha partecipato ad un Gauntlet match per determinare il contendente n°1 allo United States Championship ma, dopo aver eliminato il 24/7 Champion R-Truth, è stato eliminato da Ricochet. Il 23 dicembre, a New York, Tozawa ha schienato R-Truth conquistando il 24/7 Championship per la prima volta, ma lo ha perso poco dopo contro Santa Claus. Nella puntata di Raw del 6 gennaio 2020 Tozawa è stato pesantemente sconfitto da AJ Styles. Nella puntata di Raw del 10 febbraio Tozawa è stato sconfitto per la seconda volta da Aleister Black. Nella puntata di Raw del 13 aprile Tozawa è stato sconfitto da Austin Theory. Nella puntata di NXT del 15 aprile Tozawa ha sconfitto Isaiah "Swerve" Scott nel primo turno del torneo per determinare il nuovo detentore ad interim dell'NXT Cruiserweight Championship. Nella puntata di Raw del 20 aprile Tozawa è stato sconfitto dallo United States Champion Andrade in un match non titolato. Nella puntata di Raw del 27 aprile Tozawa è stato sconfitto dal rientrante Jinder Mahal. Nella puntata di Raw del 4 maggio Tozawa ha partecipato ad un Gauntlet match di qualificazione al Money in the Bank Ladder match ma è stato eliminato da Bobby Lashley. Nella puntata di NXT del 6 maggio Tozawa ha sconfitto Gentleman Jack Gallagher nel secondo turno del torneo per l'NXT Cruiserweight Championship. Nella puntata di Raw dell'11 maggio Tozawa è stato sconfitto da Angel Garza. Nella puntata di NXT del 20 maggio Tozawa è stato sconfitto da El Hijo del Fantasma nell'ultimo turno del torneo, non riuscendosi a qualificare per la finale.

Capo dei ninja (2020–presente)Modifica

Il 14 giugno 2020, a Backlash, Tozawa è apparso, come heel, come capo di un gruppo di ninja per attaccare i Raw Tag Team Champions, gli Street Profits (Angelo Dawkins e Montez Ford), e i Viking Raiders (Erik e Ivar). Nella successiva puntata di Raw del 15 giugno Tozawa ha mandato un gruppo di quattro ninja contro i due team, ma i suoi accoliti sono stati sconfitti. Nella puntata di Raw del 22 giugno Tozawa ha sconfitto R-Truth (grazie all'aiuto di Bobby Lashley) conquistando il 24/7 Championship per la seconda volta. Nella puntata di Raw del 29 giugno Tozawa ha poi perso il 24/7 Championship contro R-Truth. Nella puntata di Raw del 3 agosto Tozawa ha conquistato per la terza volta il 24/7 Championship sconfiggendo il campione Shelton Benjamin in un Triple Threat match che comprendeva anche R-Truth; poco dopo, Tozawa è stato schienato da un ninja che si è rivelato essere R-Truth sulla rampa, perdendo di conseguenza il 24/7 Championship. Nella puntata di Raw del 17 agosto Tozawa ha affrontato Cedric Alexander per il 24/7 Championship ma è stato sconfitto. Nella puntata di Raw del 24 agosto Tozawa ha conquistato per la quarta volta il 24/7 Championship in un Fatal 4-Way match che comprendeva anche il campione Shelton Benjamin, Cedric Alexander e R-Truth. Nella puntata di Raw del 31 agosto Tozawa ha perso il titolo venendo schienato da R-Truth nel parcheggio dell'arena. Nella puntata di Raw del 28 settembre Tozawa ha partecipato ad un Triple Threat match per il 24/7 Championship che comprendeva anche il campione R-Truth e Drew Gulak (appartenente al roster di SmackDown) ma il match è stato vinto dal primo; poco dopo, nel backstage, ingannando R-Truth, Tozawa lo ha schienato conquistando per la quinta volta il 24/7 Championship, perdendolo poco dopo contro Drew Gulak. Nella puntata di Raw del 26 ottobre Tozawa e Drew Gulak sono stati sconfitti dai Lucha House Party (Gran Metalik e Lince Dorado). Nella puntata di Raw del 9 novembre Tozawa ha riconquistato il 24/7 Championship per la sesta volta schienando R-Truth ma perdendolo poco dopo contro Erik. Il 22 novembre, nel Kick-off di Survivor Series, Tozawa ha vinto per la settima volta il 24/7 Championship schienando The Gobbledy Gooker, ma ha perso poco dopo la cintura contro R-Truth. Nella puntata di Raw del 15 febbraio 2021 Tozawa schienò R-Truth nel backstage per vincere l'ottava volta il 24/7 Championship, ma ha perso pochi secondi dopo la cintura a favore di Bad Bunny dopo che Damian Priest aveva attaccato il giapponese.

Altri mediaModifica

Akira Tozawa ha fatto la sua prima apparizione in un videogioco della WWE nel 2017, in WWE 2K18.

PersonaggioModifica

Mosse finaliModifica

 
Akira Tozawa mentre esegue un Bicycle kick su Eddie Kingston

ManagerModifica

SoprannomiModifica

  • "Big Over"
  • "Mr. High Tension"
  • "The Ninja Master"
  • "The Stamina Monster"
  • "Sun of the Ring"

Musiche d'ingressoModifica

  • Be Naked dei Neo Atomic Motor (2011–2016)
  • Strawberry Moon dei CFO$ (2016–presente)

Titoli e riconoscimentiModifica

  • Anarchy Championship Wrestling
    • ACW U–30 Young Gun Championship (1)

1 La WWE non riconosce il decimo regno di Tozawa.

Lucha de ApuestasModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Terminologia del wrestling § Lucha de Apuestas.

Record: 1-0

Vincitore (posta in palio) Sconfitto (posta in palio) Località Evento Data Note
Akira Tozawa (capelli) Super Shenlong III (maschera) Tokyo Live Event 1º agosto 2013

NoteModifica

  1. ^ a b c Cagematch profile, su Cagematch. URL consultato il 6 settembre 2010.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica