Apri il menu principale
Aksaj
città (gorod)
Акса́й
Aksaj – Stemma Aksaj – Bandiera
Aksaj – Veduta
Localizzazione
StatoRussia Russia
Circondario federaleMeridionale
Soggetto federaleFlag of Rostov Oblast.svg Rostov
RajonAksajskij
Territorio
Coordinate47°16′N 39°52′E / 47.266667°N 39.866667°E47.266667; 39.866667 (Aksaj)Coordinate: 47°16′N 39°52′E / 47.266667°N 39.866667°E47.266667; 39.866667 (Aksaj)
Altitudine80[1] m s.l.m.
Superficie33 km²
Abitanti36 134[2] (1º gennaio 2010)
Densità1 094,97 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale346720–346724
Prefisso(+7) 86350[1]
Fuso orarioUTC+3
Cartografia
Mappa di localizzazione: Russia europea
Aksaj
Aksaj
Sito istituzionale

Aksaj è una città della Russia europea meridionale (oblast' di Rostov); è il capoluogo del rajon Aksajskij.

Sorge nella parte sudoccidentale della oblast', a breve distanza dal capoluogo Rostov sul Don, sulla sponda destra del Don, nei pressi della confluenza in esso del piccolo affluente Aksaj (che ha dato il nome alla città).

La prima menzione scritta della città risale al 1569, quando sul sito dell'odierna città sorgeva una cittadella cosacca chiamata Ust'-Aksajskaja. Nel XVIII secolo la cittadina venne rinominata numerose volte: Nižnie Razdory, Kobjakovskij (dal nome di persona tataro Kobjak), Atamanskij (l'atamano era una sorta di capo cosacco), Nižnij; nel 1791 viene attestata come stanica di Aksajskaja (la stanica è un villaggio cosacco).[1] Nel novembre 1941, per alcuni giorni, la città fu occupata dalle armate naziste. Nel 1957 la stanica di Aksajskaja venne rinominata con l'attuale nome di Aksaj, ottenendo lo status di città.[1]

Al giorno d'oggi Aksaj è una città prevalentemente industriale, che costituisce un sobborgo di Rostov sul Don.

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica


  Città dell'Oblast' di Rostov  
Capoluogo: Rostov sul Don

Aksaj | Azov | Batajsk | Belaja Kalitva | Cimljansk | Doneck | Gukovo | Kamensk-Šachtinskij | Novočerkassk | Novošachtinsk | Konstantinovsk | Krasnyj Sulin | Millerovo | Morozovsk | Proletarsk | Sal'sk | Semikarakorsk | Šachty | Taganrog | Volgodonsk | Zernograd | Zverevo

Controllo di autoritàLCCN (ENno2002083326 · WorldCat Identities (ENno2002-083326
  Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Russia