Apri il menu principale
Alëna Zavarzina
ZavarzinaAlena6.jpg
Nazionalità Russia Russia
Altezza 175 cm
Peso 60 kg
Snowboard Snowboarding pictogram.svg
Specialità Slalom parallelo e slalom gigante parallelo
Palmarès
Olimpiadi 0 0 1
Mondiali 1 1 1
Mondiali juniores 0 1 1
Coppa del Mondo di slalom gigante parallelo 1 trofeo
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 4 marzo 2018

Alëna Igorevna Zavarzina (in russo: Алёна Игоревна Заварзина?; Novosibirsk, 27 maggio 1989) è una snowboarder russa.

Indice

BiografiaModifica

In Coppa del Mondo di snowboard ha esordito il 13 ottobre 2006 a Landgraaf (31ª nello slalom parallelo) e ha ottenuto la prima vittoria, nonché primo podio, il 17 dicembre 2009 a Telluride nello slalom gigante parallelo.

In carriera ha preso parte a tre edizioni dei Giochi olimpici invernali, Vancouver 2010 (17ª nello slalom gigante parallelo), Soči 2014 (3ª nello slalom gigante parallelo, 13ª nello slalom parallelo) e Pyeongchang 2018 (4ª nello slalom gigante parallelo); e a cinque dei Campionati mondiali, vincendo tre medaglie (un oro nello slalom gigante parallelo a La Molina 2011, un argento nella stessa disciplina a Kreischberg 2015 e un bronzo nello slalom parallelo a Sierra Nevada 2017).

È sposata con lo snowboarder statunitense, naturalizzato russo, Vic Wild[1][2].

PalmarèsModifica

OlimpiadiModifica

MondialiModifica

Coppa del MondoModifica

Coppa del Mondo - vittorieModifica

Data Luogo Paese Disciplina
17 dicembre 2009 Telluride   Stati Uniti PGS
6 marzo 2016 Winterberg   Germania PSL
5 febbraio 2017 Bansko   Bulgaria PGS
12 febbraio 2017 Pyeongchang   Corea del Sud PGS

Legenda:
PGS = slalom gigante parallelo
PSL = slalom parallelo

Mondiali junioresModifica

NoteModifica

  1. ^ (RU) И. Молоканов, Американец Уайлд получил российское гражданство, in Sovetskij Sport, 4 maggio 2012. URL consultato il 25 gennaio 2013 (archiviato dall'url originale l'8 novembre 2012).
  2. ^ (RU) Ekaterina Muchlynina, Сноубордист Вик Уайлд получил российское гражданство, su infox.ru, 5 maggio 2012.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica