Apri il menu principale

Al Lettieri

attore statunitense

Al Lettieri, all'anagrafe Alfredo Lettieri (New York, 24 febbraio 1928New York, 18 ottobre 1975), è stato un attore statunitense.

BiografiaModifica

Di origini italiane, fece il suo debutto nel film TV All'ombra del ricatto (1964), e interpretò spesso il ruolo di cattivo, come in A muso duro (1974), accanto a Charles Bronson, e in È una sporca faccenda, tenente Parker! (1974), con John Wayne. È stato anche il rapinatore Rudy Butler in Getaway! (1972), dove recitava insieme a Steve McQueen.

Raggiunse la notorietà con l'interpretazione del malavitoso Virgil Sollozzo nel film Il padrino (1972) di Francis Ford Coppola. Lettieri attribuiva alla sua frequentazione con dei veri gangster, quali Joe Gallo, la sua capacità di interpretare in modo convincente i personaggi violenti e minacciosi dei suoi principali ruoli cinematografici. Fu ingaggiato per interpretare il protagonista del film Cani arrabbiati, ma dopo essersi presentato ubriaco la prima mattina di riprese, fu licenziato e il ruolo andò tre giorni dopo a Riccardo Cucciolla[1].

Morì improvvisamente nel 1975, all'età di 47 anni, stroncato da un infarto al miocardio, e alla sua memoria fu dedicato il film Bordella, di Pupi Avati, l'ultimo da lui interpretato, uscito postumo.

Filmografia parzialeModifica

Doppiatori italianiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN24787737 · ISNI (EN0000 0000 5935 4832 · LCCN (ENno97061763 · BNF (FRcb138965897 (data) · WorldCat Identities (ENno97-061763
  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema
  1. ^ Curti, p. 115.