Al-Wahda Sports Cultural Club

società calcistica emiratina
(Reindirizzamento da Al Wahda FC)
Disambiguazione – "Al-Wahda" rimanda qui. Se stai cercando l'omonima società calcistica saudita, vedi Al-Wahda Club.
Al Wahda Football Club
Calcio
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Granata, bianco
Dati societari
Città Abu Dhabi
Nazione Bandiera degli Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti
Confederazione AFC
Federazione UAE
Campionato Lega professionistica degli Emirati Arabi Uniti
Fondazione 1984
Presidente Bandiera degli Emirati Arabi Uniti Saeed bin Zayed Al Nahyan
Allenatore Bandiera del Sudafrica Pitso Mosimane
Stadio Al-Nahyan
(12 000 posti)
Sito web https://alwahda-sc.com/en/
Palmarès
Titoli nazionali 4 Lega professionistica degli Emirati Arabi Uniti
Trofei nazionali 2 Coppa di Lega emiratina
2 Coppa del Presidente degli Emirati Arabi Uniti
4 Supercoppa degli Emirati Arabi Uniti
3 Coppe dell'Unione
Si invita a seguire il modello di voce

L'Al-Wahda Sports Cultural Club (in arabo نادي الوحدة لكرة القدم?, Al-Wahda Football Club, "club calcistico l'Unità"), noto come Al-Wahda, è una società calcistica emiratina di Abu Dhabi, fondata nel 1974. Milita nella Lega professionistica degli Emirati Arabi Uniti, la massima divisione del campionato emiratino di calcio, e ha come colori sociali il bianco e il granata.

Storia modifica

La prima squadra calcistica di Abu Dhabi fu l'Al-Ahli nel 1966, seguito rispettivamente dall'Al-Ittihad nel 1968, e da Al-Falah e Al-Wahda nel 1969. Nel 1974, il Ministro dello sport e della gioventù degli Emirati Arabi Uniti decise di creare: l'Abu Dhabi SC fondendo l'Al-Ittihad e l'Al-Wahda e l' Al-Emirates SC fondendo l'Al-Ahli e l'Al-Falah. Nel 1984 l'Abu Dhabi SC e l'Al-Emirates SC si fusero e il nuovo club acquisì la denominazione attuale di Al-Wahda Football Club

Vincitore di quattro campionati degli Emirati Arabi Uniti (1999, 2001, 2005 e 2010), il club è stato semifinalista della AFC Champions League 2007. Ha partecipato alla Coppa del mondo per club del 2010 in qualità di squadra campione del paese ospitante. Il cammino nella competizione non fu esaltante: la squadra degli Emirati, dopo aver vinto per 3-0 nella gara di qualificazione contro l'Hekari United, formazione della Papua Nuova Guinea, dovette soccombere contro i campioni d'Asia del Seongnam Ilhwa, venendo così eliminata dal torneo.

Stadio modifica

 
Lo Stadio Al-Nahyan visto dall'esterno

Lo Stadio Al-Nahyan è l'impianto dove gioca le partite casalinghe l'Al Wahda.[1] Inuagurato nel 1995, lo stadio può ospitare fino a 15.000 spettatori sui suoi spalti; ristrutturato nel 2019 per ospitare le partite della Coppa d'Asia 2019, si trova a soli tre chilometri dal cuore della capitale Abu Dhabi

Palmarès modifica

Competizioni nazionali modifica

1998-1999, 2000-2001, 2004-2005, 2009-2010
1999-2000, 2016-2017
2015-2016, 2017-2018
2001, 2011, 2017, 2018
1993-1994, 2000-2001

Altri piazzamenti modifica

Secondo posto: 2002-2003, 2005-2006, 2006-2007, 2013-2014, 2017-2018
Terzo posto: 1996-1997, 1999-2000, 2015-2016, 2018-2019, 2021-2022, 2022-2023
Finalista: 1988-1989,1995-1996, 2002-2003, 2004-2005, 2010-2011, 2021-2022
Semifinalista: 2008-2009, 2009-2010, 2010-2011, 2011-2012, 2012-2013, 2017-2018
Finalista: 1999-2000, 2005-2006
Finalista: 1999-2000
Finalista: 2008-2009
Semifinalista: 2012-2013
Finalista: 2010
Semifinalista: 2007

Partecipazioni a tornei internazionali modifica

Statistiche nelle competizioni AFC modifica

2004: Quarti di Finale
2006: Fase a Gironi
2007: Semi-Finali
2008: Fase a Gironi
2010: Fase a Gironi
2011: Fase a Gironi
2015: Preliminari
2017: Fase a Gironi
2018: Fase a Gironi
2016: Ottavi di Finale
2020: Ritirata
2021: Quarti di Finale
2000: Primo Turno
2002: Fase a Gironi
1998-99: Primo Turno
2000-01: Primo Turno

Rosa 2023-2024 modifica

N. Ruolo Calciatore
1   P Mohamed Al Shamsi
2   D Khalid Butti
3   D Lucas Pimenta
5   D Alaeddine Zouhir
6   D Mahmoud Khamees
7   C Ahmad Nourollahi
8   C Tahnoon Al-Zaabi
10   C Ismail Matar (capitano)
12   C Abdulla Hamad
13   C Manea Aydh
14   C Abdulaziz Mohamed
16   C Abdulla Ahmed
18   C Hamdan Adel
19   D Rúben Amaral
20   A Mansoor Saeed
21   D Abdullah Al-Karbi
22   A Avtandil Duishoev
23   C Abdullah Kazim
N. Ruolo Calciatore
24   D Sultan Al-Zaabi (in presito dallo Shabab Al-Ahli)
25   C Allan
27   C Facundo Kruspzky
29   C Suhail Al-Mansoori
30   C Zelimkhan Bakayev (in prestito dallo Zenit)
31   D Abdurahman Saleh
44   D Faris Jumaa
46   A Moussa Senghor
50   P Rashed Ali
64   D Rashed Issam
66   P Hazaa Ammar
68   D Mohamed Ali
70   A Omar Kharbin
75   A Mubarak Salem
77   A Awadh Al-Katheeri
78   D Mansour Saleh
80   A Salem Al-Somhi
83   A Mohamed Al-Senaani
84   P Khalifa Hamad

Risultati in Pro-League modifica

Stagione Lvl. Tms. Pos. Coppa del Presidente UAE League Cup UAE Super Cup
2008–09 1 12 Semi-Finali Finalista -
2009–10 1 12 Semi-Finali Semi-Finali Finalista
2010–11 1 12 Finalista Semi-Finali Campioni
2011–12 1 12 Semi-Finali Primo Turno -
2012–13 1 14 Semi-Finali Semi-Finali -
2013–14 1 14 Quarti di Finale Primo Turno -
2014–15 1 14 Ottavi di Finale Primo Turno -
2015–16 1 14 Ottavi di Finale Campioni -
2016–17 1 14 Campioni Primo Turno Campioni
2017–18 1 12 Semi-Finali Campioni Campioni
2018–19 1 14 Ottavi di Finale Finalista -
2019–20[2] 1 14 Ottavi di Finale Quarti di Finale -
2020–21 1 14 Ottavi di Finale Primo Turno -
2021–22 1 14 Finalista Semi-Finali -
2022–23 1 14 Turno preliminare Quarti di finale -

Legenda

  • Pos. = Posizione
  • Tms. = Numero Squadre
  • Lvl. = Divisione

Note modifica

  1. ^ Al Wahda - Clubs - UAE Pro League Committee, su uae.agleague.ae, Al Wahda Club. URL consultato il 17 aprile 2021.
  2. ^ la stagione non è stata conclusa e successivamente cancellata a causa della Pandemia Covid-19

Collegamenti esterni modifica

  • Sito ufficiale, su alwahdaclub.net. URL consultato il 18 novembre 2012 (archiviato dall'url originale il 15 novembre 2010).
  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio