Apri il menu principale
Giacca militare chiusa con alamari

L'alamaro è un tipo di allacciatura realizzata con una striscia di seta, pelle o cordoncino chiusa a cappio a formare un occhiello, dove viene fatto passare un bottone.

Origine del nomeModifica

Qualcuno ritiene che il nome derivi da quello del condottiero Mujāhid al-ʿĀmirī. Si sa comunque con certezza che l'origine del termine è da ricercarsi nello spagnolo alamar, proveniente a sua volta dall'arabo al (articolo) amâra, ossia cordone.

UtilizzoModifica

Fregio originario delle uniformi militari (era già in uso nel XVIII secolo nelle uniformi di alcuni eserciti) l'alamaro ha decorato i capispalla del guardaroba femminile a partire dal XIX secolo ed è oggi applicato anche a camicie e cardigan in maglia.

L'allacciatura ad alamari caratterizza inoltre la giacca montgomery, che nella sua versione più classica si presenta con i tipici bottoni a forma di corno. Per questa ragione il termine alamaro viene spesso utilizzato anche per indicare i bottoni di forma allungata.

Gli alamari nell'Arma dei CarabinieriModifica

Gli alamari argento su fondo rosso sono uno dei simboli storici dell'Arma dei Carabinieri fin dalla sua fondazione. Vennero infatti adottati il 23 giugno 1814, cioè in fase di organizzazione del corpo, su proposta del capitano Camillo Beccaria, convinto che la bellezza dell'ornamento avrebbe incentivato molti giovani ad arruolarsi.

Le stellette nell'Arma dei CarabinieriModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Arma dei Carabinieri.

Gli alamari nei Granatieri di SardegnaModifica

Gli alamari sono anche simbolo distintivo dei Granatieri di Sardegna; vennero adottati dal corpo dopo la battaglia dell'Assietta (19 luglio 1747) dopo che, strappato l'ornamento alle giacche dell'esercito franco-ispanico sconfitto, il Re Carlo Emanuele III di Savoia decise che i suoi granatieri e le sue guardie ornassero le loro sopravvesti con gli alamari bianchi.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

  Portale Moda: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di moda