Alberico II di Dammartin

Alberico III di Mello secondo conte di Dammartin. In francese Aubri III ou Alberic III de Dammartin (Dammartin-en-Goële, 1135 circa – Lillebonne, 20 settembre 1200), conte di Dammartin e signore di Lillebonne nella seconda metà del XII secolo.

Origine[1]Modifica

Suo padre era Alberico I di Dammartin (Aubri II ou Alberic II de Mello), nato all'inizio e morto nella seconda metà del XII secolo, conte di Dammartin e signore di Lillebonne, ciambellano del regno di Francia dal 1122 al 1129 era figlio di Alberico I di Mello e di Adela. Di sua madre non si conosce né il nome né gli ascendenti.

BiografiaModifica

 
Blasone della famiglia Dammartin

Un anonimo continuatore delle cronache del cronista Roberto di Mont-Saint-Michel lo cita come Albericus Dammartini Comes[1].

Alberico, verso il 1164 si sposò in prime nozze con Matilde di Clermont, morta nel 1200 circa, ed era la figlia di Rinaldo di Clermont (?-1162) e della seconda moglie Clemenza di Bar[1].

Alberico morì il 20 settembre 1200, e il figlio Rinaldo, divenne conte di Dammartin.
Rinaldo fu tumulato nell'Abbazia di Jumièges

Discendenza[1]Modifica

Rinaldo e Matilde ebbero sette figli:

NoteModifica

Voci correlateModifica