Alberto Casiraghi

editore, scrittore e illustratore italiano

Alberto Casiraghi, noto anche col cognome Casiraghy, (Osnago, 1952), è un editore, aforista e illustratore italiano.

Indice

BiografiaModifica

Autore di raccolte di racconti, poesie e aforismi, ha fondato nel 1982 la casa editrice Pulcinoelefante.

Nel 1992 Casiraghi conosce la poetessa Alda Merini con la quale negli anni successivi stampa più di mille libretti, molti dei quali da lui stesso illustrati[1].

Come scrittore è noto soprattutto come autore di aforismi[2], pubblicati in gran parte dalla sua stessa casa editrice.

Nel 2009 la provincia di Milano gli ha dedicato un documentario[3]. È uno dei due protagonisti del film documentario di Silvio Soldini uscito nel 2016 Il fiume ha sempre ragione[4].

Opere principaliModifica

L'elenco non comprende le opere pubblicate con Pulcinoelefante[5]

  • Aforismi sulla saggezza della morte, Milano, Shakespeare and Kafka, 1992
  • Pericoli indispensabili: sogni e racconti da immaginare, disegni di Max Marra, Salvatore Carbone, Pino Rosa, Milano, La vita felice, 1994
  • Distrazioni e giraffe: aforismi e riflessioni sul tempo che corre, disegni di Igor Ravel incisi su legno di pero da Adriano Porazzi, Cernusco Lombardone, Hestia, 1996
  • Aforismi per bambine inquiete, disegni di Igor Ravel, Milano, La vita felice, 1997
  • Dove e nato il pulcino: aforismi per bambini amanti della libertà, Milano, La vita felice, 1997
  • Meditazioni dell'occhio sinistro: tre poesie di Alberto Casiraghi, una incisione di Luciano Ragozzino, Scandicci, F. Mugnaini, 1997
  • Novantottesima Avenue, disegni di Alberto Rebori, Milano, La vita felice, 1998
  • Storie di piccoli fiumi segreti: aforismi, postfazione prefattiva di Ambrogio Borsani, Milano, La vita felice, 2000
  • Disegni per il rosso, disegni e aforismi di Alberto Casiraghy; testi di Alda Merini e Roberto Borghi, Milano, Galleria l'Affiche, 2001
  • Dove volano gli occhi: domande per giovani filosofi, Milano, La vita felice, 2002
  • L' anima e la foglia, presentazione di Giuseppe Pontiggia, Milano, Frassinelli, 2003
  • Quando: novantanove aforismi quieti e inquieti, con tre disegni di Alda Merini, Castelmaggiore, Book, 2006
  • Nel silenzio atteso, con collages de José Joaquín Beeme, Angera, La Torre degli Arabeschi, 2006
  • Dico molte bugie, quando la verità confonde, con disegni di Felix Petruska, Milano, Cabila, 2007
  • L' estasi della foresta, Milano, Il ragazzo innocuo, 2008
  • Gipi: lo straordinario e il quotidiano di un narratore per immagini, Roma, Coniglio, 2008
  • Gli occhi non sanno tacere; aforismi per vivere meglio, con un testo di Sebastiano Vassalli e illustrazioni dell'autore, Novara, Interlinea, 2010

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • Giuseppe Leone,"Gli occhi non sanno tacere. Aforismi di Alberto Casiraghy", in "Pomezia-Notizie", Roma, ottobre 2011.
  • Giuseppe Leone, "Il fiume ha sempre ragione. Un film di Silvio Soldini, fra cinema e teatro", Il Flaneur, Lecco, 2 febbraio 2017.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica