Apri il menu principale
Alberto Del Nero
Alberto Del Nero.jpg

Sottosegretario di Stato del Ministero del lavoro e della previdenza sociale
Durata mandato 30 giugno 1972 –
7 luglio 1973
Presidente Giulio Andreotti
Predecessore Fernando De Marzi
Leandro Rampa
Mario Toros
Successore Alberto Del Nero

Durata mandato 12 luglio 1973 –
14 marzo 1974
Presidente Mariano Rumor
Predecessore Alberto Del Nero
Successore Alberto Del Nero

Durata mandato 28 novembre 1974 –
12 febbraio 1976
Presidente Aldo Moro
Predecessore Tina Anselmi
Onorio Cengarle
Bruno Corti
Successore Alberto Del Nero

Durata mandato 13 febbraio 1976 –
29 luglio 1976
Presidente Aldo Moro
Predecessore Alberto Del Nero
Successore Nino Cristofori
Francesco Smurra
Baldassarre Armato
Manfredi Bosco

Sindaco di Massa
Durata mandato 2 dicembre 1958 –
5 dicembre 1962
Predecessore Livio De Marinis
(Commissario prefettizio)
Successore Renato Argini

Senatore della Repubblica Italiana
Legislature V, VI, VII, VIII
Gruppo
parlamentare
Democratico Cristiano
Circoscrizione Toscana
Collegio Massa (Massa Carrara)
Incarichi parlamentari
  • Membro del Gruppo Democratico Cristiano - V
  • Membro della I Commissione permanente (Affari della Presidenza del Consiglio e dell'Interno) - V
  • Membro della VI Commissione permanente (Istruzione pubblica e belle arti) - V
  • Membro del XI Commissione permanente (Igiene e sanità) - V
  • Membro della Commissione parlamentare per le questioni regionali - V
  • Membro dei Parlamentari membri della Commissione per la vigilanza sulla cassa depositi e prestiti - V
  • Membro della Commissione parere riordinamento amministrazione Stato - V
  • Sottosegretario di Stato per il lavoro e la previdenza sociale - VI
  • Sottosegretario di Stato per il lavoro e la previdenza sociale - VI
  • Sottosegretario di Stato per il lavoro e la previdenza sociale - VI
  • Sottosegretario di Stato per il lavoro e la previdenza sociale - VI
  • Membro del Gruppo Democratico Cristiano - VI
  • Membro della Commissione consultiva norme a favore dei dipendenti stato - VI
  • Membro della XII Commissione permanente (Igiene e sanità) - VI
  • Membro della Commissione parlamentare per le questioni regionali - VI
  • Sottosegretario di Stato per il lavoro e la previdenza sociale - VII
  • Membro del Gruppo Democratico Cristiano - VII
  • Membro della XII Commissione permanente (Igiene e sanità) - VII
  • Membro della Commissione speciale per i problemi ecologici - VII
  • Membro della Commissione parlamentare per il parere al Governo sulle norme delegate previste dalla legge istitutiva del servizio sanitario nazionale - VII
  • Membro del Gruppo Democratico Cristiano - VIII
  • Membro della XII Commissione permanente (Igiene e sanità) - VIII
  • Membro della Commissione parlamentare per il parere al Governo sulle norme delegate previste dalla legge istitutiva del servizio sanitario nazionale - VIII
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico Democrazia Cristiana
Professione Impiegato

Alberto Del Nero (Massa, 3 luglio 191812 dicembre 1986) è stato un politico italiano, sindaco di Massa dal 2 dicembre 1958 al 5 dicembre 1962.

Allo scadere della carica di sindaco, fu sottosegretario di Stato in quattro governi consecutivi guidati dalla Democrazia Cristiana (30 giugno 1972 - 29 luglio 1976).

BiografiaModifica

Nato a Massa il 3 luglio 1918, di professione dirigente, segretario generale della Provincia, fu esponente della Democrazia Cristiana.

Incarichi governativi a RomaModifica

Il 19 maggio 1968 in occasione delle Elezioni politiche italiane del 1968 venne eletto al Parlamento italiano, dove rimase parlamentare per quattro legislature: V, VI, VII e VIII, all'interno di queste legislature venne nominato Sottosegretario di Stato del Ministero del lavoro e della previdenza sociale per il Governo Andreotti II dal 30 giugno 1972 al 7 luglio 1973, Governo Rumor IV dal 12 luglio 1973 al 14 marzo 1974, Governo Moro IV dal 28 novembre 1974 al 12 febbraio 1976 e il Governo Moro V dal 13 febbraio 1976 al 29 luglio 1976.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica