Alberto I di Brunswick-Lüneburg

duca di Brunswick-Lüneburg

Alberto I di Brunswick-Lüneburg (1236Braunschweig, 15 agosto 1279) fu duca di Braunschweig-Lüneburg dal 1252 fino alla morte.

Alberto I
Herzog Albrecht I.jpg
Duca di Brunswick-Lüneburg
Stemma
Stemma
In carica 1252 –
1269
(con Giovanni)
Predecessore Ottone I
Successore divisione del ducato
Principe di Wolfenbüttel
In carica 1269 –
1279
Predecessore nuovo titolo
Successore Enrico I, Alberto II e Guglielmo I
Nascita 1236
Morte Braunschweig, 15 agosto 1279
Dinastia Welfen
Padre Ottone I di Brunswick-Lüneburg
Madre Matilda del Brandeburgo
Coniugi Elisabetta di Brabante
Alessia del Monferrato
Figli Enrico I
Alberto II
Guglielmo I
Ottone
Corrado
Lotario
Matilde
Ducato di Brunswick-Lüneburg
Welfen
Coat of Arms of Brunswick-Lüneburg.svg

Ottone I
Giovanni con Alberto I
Figli
  • Ottone
  • Matilde
  • Elisabetta
  • Agnese
  • Elena
  • Enrico, figlio naturale
Alberto I con Giovanni
Figli
Modifica

BiografiaModifica

Era figlio del duca Ottone I di Brunswick-Lüneburg e di sua moglie, Matilda del Brandeburgo.

Quando suo padre morì nel 1252, Alberto risultava il figlio maschio maggiore ancora in vita, e assunse il governo del ducato, dapprima da solo e poi congiuntamente al fratello minore Giovanni.

Nel 1267, Alberto e Giovanni decisero di dividersi il ducato. La divisione avvenne nel 1269: Alberto decise la ripartizione dei territori, mentre Giovanni scelse su quale delle due parti governare, lasciando l'altra al fratello. Ad Alberto spettò la parte meridionale tra cui Calenberg, Helmstedt, i monti Harz e Gottinga; Giovanni prese la parte settentrionale, comprese la regione di Lüneburg e la città di Hannover. La città di Braunschweig rimase invece indivisa.

Il 13 luglio 1254, a Braunschweig, Alberto sposò Elisabetta del Brabante, figlia del duca Enrico II di Brabante[1], che morì nel 1261 senza avergli dato figli. Si risposò a Kenilworth il 1º novembre 1263 con Alessia del Monferrato, figlia del marchese Bonifacio II del Monferrato[2].

Morì a Braunschweig il 15 agosto 1279 e gli successero i tre figli maggiori, che condivisero il ducato di Brunswick-Lüneburg fino al 1290, quando decisero di spartirsi i domini paterni, dando origine a tre linee separate della casa dei Welfen: i Welfen-Grubenhausen, i Welfen-Gottinga e i Welfen-Wolfenbüttel.

DiscendenzaModifica

Alberto ed Alessia ebbero sette figli:

AscendenzaModifica

Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
Enrico il Leone Enrico X di Baviera  
 
Gertrude di Sassonia  
Guglielmo di Winchester  
Matilde d'Inghilterra Enrico II d'Inghilterra  
 
Eleonora d'Aquitania  
Ottone I di Brunswick-Lüneburg  
Valdemaro I di Danimarca Canuto Lavard  
 
Ingeborg di Kiev  
Elena di Danimarca  
Sofia di Minsk Volodar Glebovič di Kiev  
 
Richenza di Polonia  
Alberto I di Brunswick-Lüneburg  
Ottone I di Brandeburgo Alberto I di Brandeburgo  
 
Sofia di Winzenburg  
Alberto II di Brandeburgo  
Giuditta di Polonia Boleslao III di Polonia  
 
Salomea di Berg  
Matilda del Brandeburgo  
Corrado II di Lusazia Dedi III di Lusazia  
 
Matilde di Heinsberg  
Matilda di Lusazia  
Elzbieta di Polonia Miecislao III di Polonia  
 
 
 

NoteModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN45174176 · CERL cnp00567952 · GND (DE122098919